menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di gruppo per tutti i partecipanti con Manià e Zlatanov

Foto di gruppo per tutti i partecipanti con Manià e Zlatanov

La scuola di Mucinasso vince il torneo di volley del Secondo circolo. FOTO

Entusiasmo al PalaGambardella per le finali dell'iniziativa ideata dal Piace volley e che ha coinvolto oltre 500 bambini. Zlatanov e Manià alle premiazioni

E’ la scuola di Mucinasso ad aggiudicarsi l’undicesima edizione del torneo di volley riservato al Secondo circolo, che vedeva in campo anche gli istituti Alberoni, Mazzini e San Lazzaro, rappresentate con le classi quarte e le quinte. La giornata finale è andata in scena al PalaGambardella di fronte a un pubblico folto e rumoroso e alla presenza di Loris Manià e Hristo Zlatanov, libero e schiacciatore, nonché capitano, dell’Lpr volley. L’iniziativa è arrivata a coronamento del progetto di promozione sportiva organizzato dal Piace Volley e che ha coinvolto centinaia di studenti.

«Durante l’anno scolastico gli allenatori del Piace Volley hanno illustrato ai bambini le regole della pallavolo - spiega la dirigente scolastica Paola Vincenti - approfittando delle ore di educazione motorie. Un’attività che ha coinvolto circa 500 bambini in lezioni e mini partite e che si è conclusa con la mattinata al PalaGambardella, un torneo che vuole essere una festa e che ha visto premiati tutti i partecipanti».

Un appuntamento ormai tradizionale che registra numeri sempre più importanti. Al termine della fase preliminare ogni scuola ha presentato alla finale una classe, che è scesa in campo affrontando i rappresentanti degli altri istituti.
Al PalaGambardella di via Alberici mattinata decisiva con oltre 300 bambini; prima fase aperta a tutti, poi in tanti sono rimasti sugli spalti a fare il tifo in occasione delle gare finali. Per tutti i giocatori le magliette ricordo della manifestazione, le medaglie offerte dal PiaceVolley e le coppe offerte dal Coni.

Di fronte ad un pubblico entusiasta si sono quindi svolte le premiazioni a cui sono intervenuti, oltre a Maurizio Moia presidente del Piace volley, anche Loris Mania e Hristo Zlatanov, che al termine hanno subito l’assedio gioioso dei ragazzi in cerca di autografi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento