menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La rosa del MioRiver Under 14, a caccia del titolo regionale

La rosa del MioRiver Under 14, a caccia del titolo regionale

Il MioRiver va a caccia del titolo regionale Under 14

Domenica a Punta Marina le finali che definiranno le campionesse dell'Emilia Romagna. Il tecnico Maggipinto: «Vogliamo che la nostra Final four si concluda con un'impresa»

Nell'altra partita Modena difende il trono dall'assalto della Pallavolo Ozzano. «Andiamo ad affrontare una finale abbastanza ostica - chiarisce Giancarlo Quartieri, responsabile del settore giovanile della Liu Jo Nordmeccanica Modena - in cui penso che Ravenna sia la favorita: l'ho vista all'opera e mi ha fatto un'ottima impressione. Poi è vero che a questa età ogni partita fa storia a sé e l'aspetto emotivo incide più di ogni altra cosa. Noi arriviamo a questa finale con la voglia di difendere gli ultimi due titoli vinti ma con un'assenza importante, quella di Ginevra Camurri, il nostro miglior talento, un prospetto molto interessante,  alle prese con un gravissimo infortunio. Questa finale rappresenta una sorta di legittimazione di un percorso molto valido fatto finora non solo per la nostra under 14 ma per tutto il nostro vivaio, che ha raccolto ovunque risultati significativi e lusinghieri».

MODENAs-2
«Non facciamo proclami per questa finale - spiega Giorgio Gambi, presidente della Pallavolo Ozzano - dove dobbiamo affrontare una Liu Jo che io reputo molto forte, però speriamo in questo appuntamento di poter raccogliere altre soddisfazioni dopo quelle che ci siamo tolte durante la stagione con le nostre squadre giovanili. Da sfavoriti abbiamo vinto l'Under 13 provinciale, possiamo fare il bis con l'Under 12, siamo in testa nel campionato Under 16 dove proprio domenica scorsa abbiamo battuto la Teodora e in Serie D, campionato che giochiamo con la nostra Under 18, siamo in lotta per la salvezza. Ci piacerebbe ripetere l'impresa del 2012/13 quando vincemmo il titolo regionale di categoria e poi arrivammo terzi ai nazionali. Nel frattempo il consorzio che porta avanti il nostro progetto pallavolistico a Bologna è cresciuto e due anni fa col codice Pontevecchio siamo arrivati secondi ai regionali dietro a Modena. Insomma, ai grandi appuntamenti ci siamo spesso fatti valere: mi auguro sia così anche stavolta».

OZZANOs-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento