rotate-mobile
Volley giovanile

Con il Miovolley tutti in campo per lo Starvolley

Si sta svolgendo il primo torneo nazionale di pallavolo giovanile Starvolley organizzato dal Consorzio di pallavolo Miovolley che riunisce le società Trebbia Volley Calendasco, Pallavolo Piacentina e Polisportiva VII Castelli Gazzola. Il torneo...

Si sta svolgendo il primo torneo nazionale di pallavolo giovanile Starvolley organizzato dal Consorzio di pallavolo Miovolley che riunisce le società Trebbia Volley Calendasco, Pallavolo Piacentina e Polisportiva VII Castelli Gazzola. Il torneo, iniziato giovedì e che proseguirà fino a sabato in diversi impianti piacentini, coinvolgerà le 5 categorie giovanili per un totale di 24 squadre provenienti per lo più da Emilia e Lombardia ma con la partecipazione di una squadra norvegese a dare l’impronta internazionale al torneo. Sono circa 300 gli atleti che si daranno battaglia sportiva.

Maurizio Beccari, vicepresidente della Pallavolo Piacentina presenta e riassume il significato del torneo: «L’idea del 1° Torneo Star Volley nasce dall’esigenza di coprire una mancanza nel calendario della pallavolo provinciale piacentina e dare l’opportunità alle squadre del movimento giovanile di confrontarsi con altre realtà. L’ambizione quella di far diventare questo torneo un punto di riferimento nel calendario stagionale al pari di altri tornei di livello nazionale. Siamo alla prima edizione e per noi rappresenta un banco di prova importante e siamo anche al primo anno del consorzio MioVolley, organizzatore di tale evento. Avremmo potuto aspettare, ma troppo grande era la voglia e  l’intenzione di dare un contributo fattivo alla crescita del movimento giovanile. L’obiettivo che il torneo, oltre all’aspetto sportivo, possa esaltare anche l’aspetto sociale e di aggregazione fra i giovani che giocano a pallavolo. Piacenza è ormai diventata un punto di riferimento del volley a livello nazionale e creare un torneo nazionale giovanile, aperto a tutte le categorie, completa lo scenario, già oggi molto interessante».

Il torneo è stato regolarmente autorizzato Fipav e sarà diretto da arbitri della federazione del comitato piacentino. Gli organizzatori vogliono ringraziare il comitato piacentino della Fipav per il sostegno e il contributo fornito in termini di esperienza, consigli e suggerimenti, oltre ovviamente a tutto lo staff (circa 40 persone) che ha lavorato e sta lavorando per la buona riuscita della manifestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con il Miovolley tutti in campo per lo Starvolley

SportPiacenza è in caricamento