rotate-mobile
Volley C e D

Ma chi ferma la Canottieri Ongina? Dopo la promozione in A2 arriva anche quella in Serie B

Nella finale play off battuta in trasferta 3-0 la Zinella Vip. Annata incredibile per la società di Monticelli

Magia in riva al Po. L’annata storica, quasi irripetibile verrebbe da dire, della Canottieri Ongina si è conclusa con la proverbiale ciliegina sulla torta. Dopo la promozione in A2 maschile festeggiata mercoledì a Cisano Bergamasco, la società di Monticelli ha gioito per un altro grande traguardo: la vittoria nella finale play off di serie C maschile della seconda squadra giallonera. Il verdetto (che ha sancito la straordinaria doppietta-promozione) è arrivato sabato pomeriggio a San Lazzaro di Savena (Bologna), dove la squadra di Mauro Bartolomeo si è imposta 3-0 contro lo Zinella Vip nella “bella” della serie finale play off. Il tutto dopo il cammino in regular season e ben quattro avversari da sconfiggere nella corsa verso il grande salto. La straordinaria rimonta nella seconda semifinale contro la Spezzanese aveva fatto capire come per Boniotti e compagni nulla fosse impossibile e così è arrivato anche il perentorio colpaccio in terra felsinea, con una prova magistrale che non ha permesso agli avversari di superare quota venti nell’arco dei tre set disputati. Applausi a scena aperta, dunque, per la stagione 2016-2017 della Canottieri Ongina, mai così in alto nella sua storia pallavolistica iniziata nel 1980.

LA PARTITA – I gialloneri monticellesi scendono in campo subito con una mentalità positiva, conquistando presto un break di vantaggio (5-2). Boniotti in battuta è letale, così i piacentini vanno prima sul 9-4 e poi sul 16-11. I bolognesi provano a ricucire, arrivando al -3, ma la squadra di Bartolomeo non si fa sorprendere e chiude 19-25. E’ ancora l’opposto di Gambara il protagonista del secondo parziale, firmando l’allungo in battuta e spingendo forte in attacco insieme a Zangrandi. I centrali Vitelli e Ousse danno il proprio contributo e così per la Canottieri Ongina arriva agevolmente il 16-25 che vale il 2-0 ospite.

Nella terza frazione c’è la reazione locale, con i bolognesi capaci di passare dall’8-8 al 12-9, poi sul 12-10 l’ingresso in battuta di Mazzoni ha scombussolato i piani dei padroni di casa, ribaltando la situazione (12-13). Il muro di Ousse vale il break (14-16), poi il turno al servizio di Fiorentini lancia in orbita la Canottieri Ongina verso il 19-25 che vale la storia.

ZINELLA VIP-CANOTTIERI ONGINA 0-3

(19-25, 16-25, 19-25)

CANOTTIERI ONGINA: Boniotti 21, Fiorentini 8, Zangrandi 17, Vitelli 5, Ousse 8, Decastri, Soavi (L), Mazzoni 1, Molinaroli, Contini. N.e.: Perini, Lambri (L), Trevisan. All.: Bartolomeo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ma chi ferma la Canottieri Ongina? Dopo la promozione in A2 arriva anche quella in Serie B

SportPiacenza è in caricamento