Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Cappuccini, cammino senza macchia. VIDEO

Prosegue senza sosta la cavalcata dei Cappuccini, che in Serie D maschile conquistano il quarto successo in altrettanti incontri. In Serie C femminile il Busa Trasporti vince lo scontro al vertice con l'Arbor e prosegue la marcia in vetta alla...

I Cappuccini, impegnati in Serie C femminile

Prosegue senza sosta la cavalcata dei Cappuccini, che in Serie D maschile conquistano il quarto successo in altrettanti incontri. In Serie C femminile il Busa Trasporti vince lo scontro al vertice con l'Arbor e prosegue la marcia in vetta alla graduatoria, mentre in Serie D femminile il Fun Food River supera nel derby l'Lpr Pontenure e adesso è a una sola lunghezza di distanza dalla coppia di testa, mentre l'Ardavolley batte al tie break la Bft Burzoni e conquista il primo successo della stagione.

SERIE C FEMMINILE – girone A - 6a giornata
Tirabassi e Vezzali RE - Volley Castelvetro MO 3-1 (24-26, 28-26, 25-11, 25-9)
Centro Volley Reggiano RE - Fun Food San Giorgio PC 3-0 (25-22, 25-22, 25-16)
Busa Trasporti PC - Us Arbor Interclays RE 3-1 (25-16, 19-25, 25-22, 25-23)
Gem Cappuccini PC - Energy Volley PR 0-3 (14-25, 22-25, 22-25)
Piluvia SC Parma PR - Us Rubierese Volley RE 3-0 (26-24, 27-25, 25-19)
Libertas Steriltom PC - Grissin Bon Gio Volley RE 0-3 (22-25, 16-25, 27-29)
Mineraria di Boca Magreta MO - Liu Jo Tironi MO 3-2 (23-25, 21-25, 25-23, 25-18, 15-13)
Classifica: Busa Trasporti 17, Tirabassi e Vezzali 17, Us Arbor 13, Grissin Bon 12, Fun Food 11, Sc Parma 11, Centro Volley 10, Castelvetro 7, Energy Parma 7, Liu Jo Tironi 7, Magreta 6, Rubierese 6, Cappuccini 1, Libertas 1.

Busa Trasporti - Arbor Interclays 3-1
(25-16, 19-25, 25-22, 25-23)
Busa Trasporti: Rocca 4, Camillinha 16, Scarabelli 22, Cappellini 6, Nedeljkovic 5, Maloberti, Cobbah 2, Bulla 2, Markovic 2, Cornelli 1, Cricchini (L). N.e.: Macedo (L2). All: Corraro
Soffre pil Busa Trasporti per avere la meglio dell'Arbor nel big match di giornata che vedeva di fronte la prima e la seconda in classifica. Grazie a questo successo Gossolengo sale a quota 17, sempre al fianco del Tirabassi e Vezzali e distanzia di quattro lunghezze proprio le reggiane, prima inseguitrici, ma deve dare fondo a tutte le proprie risorse per respingere l’assalto delle avversarie. Dopo un primo set vinto agevolmente e che lascia intravedere il solito copione, le ragazze di Corraro subiscono il ritorno delle ospiti che pareggiano i conti e provano ad invertire la rotta. Capitan Scarabelli trascina le compagne (che dalla settimana prossima si avvarranno anche delle prestazioni di Laura Nicolini, chiamata a sostituire l’infortunata Allegretti) nel terzo e quarto parziale, chiusi allo sprint.

Centro Volley Reggiano - Fun Food San Giorgio 3-0
(25-22, 25-22, 25-16)
Fun Food San Giorgio: Perini 2, Brigati 4, Tonna 3, Facini 3, Prazzoli 3, Zambelli 9, Arfini (L); Cavi, Alletti 4, Fava 3, Gorra, Solari. All.: Papotti
Una irriconoscibile Fun Food cade pesantemente a Rivalta sul campo del Centro Volley Reggiano perdendo contatto con le prime della classe e scendendo al quinto posto a quota 11. San Giorgio soffre terribilmente per tenere il passo delle padrone di casa, brave nel primo set sul 17 a trovare l’accelerazione decisiva per finire davanti ripetendosi poi nel parziale successivo, sfruttando al massimo gli errori delle ospiti. Nella terza frazione le ragazze di Papotti escono letteralmente dal match e le reggiane chiudono la pratica amministrando un consistente vantaggio.

Gem Cappuccini - Energy Volley 0-3
(14-25, 22-25, 22-25)
Gem Cappuccini: Moscarelli, Boneschi, Ussi, Nartelli, Dabrowska, Pini, Picco (L), Vitali, Racano, Capelli, Zangrandi, Palazzina (L). All.: Cremonesi

Libertas Steriltom - Grissin Bon Gio Volley 0-3
(22-25, 16-25, 27-29)
Libertas Steriltom: Arbasi, Fantini, Ferrari, Giorgi, Gogni, Marcato, Orsi, Paris, Periti, Pilloni, Pontini, Romanini. All.: Capra
Battuta d’arresto pesante in casa contro la Grissinbon per la Libertas, che, restando ferma ad un punto, vede scappare le dirette rivali per la salvezza, ora con cinque lunghezze di vantaggio. Le biancorosse di Matteo Capra confermano di vivere un campionato altalenante e la gara contro le reggiane lo testimonia una volta di più. Primo e terzo set combattuti, a cavallo di una seconda frazione scialba, non bastano per raccogliere punti.

SERIE D FEMMINILE – girone A - 6a giornata
Ardavolley Cadeo PC - Bft Burzoni PC 3-2 (25-20, 25-18, 24-26, 23-25, 15-12)
Carpaneto Volley PC – Us Saturno RE 3-0 (25-13, 25-17, 25-23)
Volleyballpontenure Lpr PC - Fun Food River PC 0-3 (20-25, 20-25, 19-25)
Castellana Volley PC - Jovi Volley RE 1-3 (25-23, 25-27, 24-26, 21-25)
Busseto Volley PR - Reggiana Pallavolo Femminile RE 3-2 (17-25, 26-28, 25-22, 25-20, 15-9)
Polisportiva Inzani Isomec PR - Everton Volley RE 1-3 (25-22, 22-25, 20-255, 18-25)
Limpia RE - Polisportiva Coop Nordest PR 3-1 (23-25, 25-17, 25-23, 25-21)
Classifica: Inzani 15, Coop Nordest 15, Fun Food River 14, Everton 14, Castellana 11, Jovi 11, Limpia 10, Carpaneto 9, Reggiana 9, Busseto 6, Burzoni 5, Saturno 3, Pontenure 2, Cadeo 2.

Volleyballpontenure Lpr - Fun Food River 0-3
(20-25, 20-25, 19-25)
Volleyballpontenure Lpr: Arfini, Benzi, Borello, Cesena, Cordani, Ferrari, Franzini, Gnecchi, Marina (L), Molinaroli, Sartori. All.: Patran
Fun Food River: Motta 3, Civetta 5, Raimondi, Mazzocchi 12, Farina 2, Molinari 9, Benassi, Bersanetti L1, Colombini, Zeliani 11, Rocca, Puddu, Fregoni L2. All.: Bruno
Successo importante e pesante per il Fun Food River nel derby a domicilio del Pontenure Lpr, che consente alle ospiti di arrivare a quota 14 in classifica, ad una sola lunghezza di distacco dalla coppia Inzani-Coop Nordest, entrambe sconfitte inaspettatamente. Rivergaro fa valere il maggior tasso tecnico, con Eva Mazzocchi sugli scudi, e va sul 2-0 senza grossi patemi, ma nel terzo parziale deve sudare per portare a casa il miglior risultato. Le padrone di casa infatti, che restano sul fondo della graduatoria a 2 punti, vanno avanti prima 12-3 e poi 17-12, tuttavia non riescono a gestire a dovere tali margini e devono recriminare per non aver saputo riaprire la contesa, dando invece il via libera alle ragazze di Bruno che risolvono la pratica.

Castellana Volley - Jovi Volley 1-3
(25-23, 25-27, 24-26, 21-25)
Castellana Volley: Invernizzi 4, Passerini G. 11, Della Bartolomea 9, Pautasso 2, Cappellini 12, Fagioli 1, Passerini M. 5, Petrila 5, Brambilla 2, Dosi, Nani (L). All.: Rasparini
Partita tirata e amara per la Castellana; le piacentine si arrendono alle reggiane del Jovi Volley e vengono raggiunte in quinta piazza a quota 11. I primi tre set sono combattuti e si decidono sul filo di lana, con le ragazze di coach Rasparini che non riescono a completare una splendida rimonta nel secondo parziale e non trovano il guizzo decisivo in quello successivo, anch’esso terminato ai vantaggi. Nel quarto set, nel quale si segnala l’ottimo esordio della quindicenne Petrila, le ospiti scappano via con un break sufficiente per chiudere la partita a proprio favore

Carpaneto Volley – Us Saturno 3-0
(25-13, 25-17, 25-23)
Carpaneto Volley: C. Bulla 10, M. Bulla 7, Cenci 17, C. Ziliani 1, Quadrelli 7, Parenti, Fornaroli 7, Visconti 2, M. Ziliani, Vespari (L), Cantoni. All.: Vassallo
Buona prova corale e successo casalingo importante del Carpaneto contro il Saturno; la squadra di Vassallo risale così la china in classifica toccando quota 9. Le rossonere partono forte e vanno subito sul 2-0 confermando la propria superiorità. Solo nel terzo parziale c’è battaglia, con le reggiane che arrivano addirittura sul 14-20 ma a quel punto le padrone di casa escono dal torpore, recuperando progressivamente e chiudendo meritatamente la pratica in tre frazioni. Da segnalare le efficaci prestazioni di Cenci e Chiara Bulla e anche di Michela Ziliani, subentrata dalla panchina.

Ardavolley Cadeo - Bft Burzoni 3-2
(25-20, 25-18, 24-26, 23-25, 15-12)
Ardavolley Cadeo: Antozzi 11, Crenna 4, Donati, Ferrari 21, Marcotti 2,Milanesi 6, Mazzoni, Murelli (L2), Pollini 17, Ragazzi, Risoli (L1), Sacchi 12, Solari 1. All.: Tarasconi
Bella prova per l’Ardavolley che trova i primi punti e la prima vittoria nel derby salvezza contro la Bft Burzoni al termine di un tie break emozionante. Se le ospiti (decime a quota 5) sono state brave a recuperare lo svantaggio da 0-2 e a riaprire i giochi, il Cadeo deve invece recriminare parecchio per il mancato bottino pieno quando sul finale del terzo set, sul 24-23, si è fatto rimontare e superare dalle avversarie. Tuttavia per la legge del contrappasso le padrone di casa nel quinto parziale, sotto 6-8 al cambio di campo, tirano fuori il giusto carattere per chiudere davanti al fotofinish, conquistando due punti in classifica ed accorciando sulle dirette concorrenti.

SERIE C MASCHILE – girone A - 4a giornata
Pgs Lauda San Benedetto PR-Libertas Steriltom PC 0-3 (22-25, 21-25, 22-25)
Univolley Osgb MO-Lycos Torrazzo Modena MO 3-0 (25-13, 25-17, 25-22)
Anderlini Canovi Coperture MO-Canottieri Ongina PC 3-2 (25-20, 21-25, 25-27, 25-22, 15-13)
Matrix Campegine RE-Eureka Vp Volley 2.0 PR 3-0 (25-22, 25-20, 25-19)
Corlo Sasco MO-Polisportiva Modena Est MO 2-3 (25-22, 25-21, 21-25, 21-25, 12-15)
Riposa: Energy Volley Parma PR
Classifica: Modena Est 11, Canottieri 11, Univolley 8, Corlo 7, Energy Parma 6, Matrix 6, Pgs Lauda 6, Anderlini 4, Libertas 4, Torrazzo 3, Eureka Vp 0.

Anderlini Canovi Coperture-Canottieri Ongina 3-2
(25-20, 21-25, 25-27, 25-22, 15-13)
Canottieri Ongina Volley: Boniotti 29, Zangrandi 8, Mazzoni 10, Vitelli 17, Trevisan 3, Decastri, Franchini 1, Soavi (L), Canesi, Molinaroli, Perini. N.e.: Lambri (L), Fermi. All.: Bartolomeo
Tie break fatale alla Canottieri in casa dell’Anderlini, che costa anche il primato solitario; ora i piacentini sono in testa ma insieme alla Polisportiva Modena Est a quota 11 (con i modenesi davanti per il maggior numero di vittorie). Occasione persa per i gialloneri di Bartolomeo per allungare in classifica dopo che si erano trovati in vantaggio 2-1 nel computo dei set e di 4 punti nel quarto parziale, ma la buona correlazione muro-difesa dei padroni di casa riporta la situazione in parità. Anche nell’ultima frazione permane l’equilibrio tra le due formazioni e i giovani dell’Anderlini riescono ad avere lo spunto decisivo allo sprint. Per l’Ongina solita gara da top scorer dell’opposto Boniotti.

Pgs Lauda San Benedetto - Libertas Steriltom 0-3
(22-25, 21-25, 22-25)
Libertas Steriltom: Nalio 2, Manfredi 13, Delorenzi 5, Bertuzzi 12, Durante 11, Pontoglio 5, Savi, Capra, Riccò 5, Benvevutti, Rossi, Filippi (L). All.: Cinelli
Rompe il digiuno di vittorie in campionato la Libertas, che esce dal non facile campo del Pgs Lauda col bottino pieno salendo a quota 4 in classifica. Sfida combattuta e ben giocata dai ragazzi di Cinelli, bravi nella correlazione muro-difesa, a non rilassarsi e a finalizzare nei momenti decisivi dei tre set, tutti finiti con margini esigui. Da sottolineare le prove di Manfredi e Bertuzzi, 25 punti in due.

SERIE D MASCHILE – girone A - 4a giornata
Aics Torrazzo MO - Polisportiva Modena Est MO 2-3 (25-16, 19-25, 22-25, 25-15, 6-15)
Ravazzini Impianti Elettrici RE - Fulltech Pol.Bibbianese RE 3-0 (26-24, 25-19, 25-21)
Edizioni Artestampa Invicta MO - Asd Pallavolo Fornovo PR 3-0 (25-16, 25-17, 25-20)
Bassa Reggiana Zare Prototipi RE - Pieve Volley RE 1-3 (19-25, 25-20, 19-25, 21-25)
Csd J.Maritain Modena MO – Circolo Inzani Isomec PR 3-0 (25-21, 25-19, 25-18)
Coop Ne PR - Volley Cappuccini PC 0-3 (22-25, 16-25, 25-27)
Classifica: Artestampa Invicta 15, Cappuccini 12, Modena Est 11, Pieve Volley 10, Fornovo 9, Csd Maritain 8, Ravazzini 5, Bassa Reggiana 3, Inzani 3, Torrazzo 2, Bibbianese 0, Coop Ne 0.

Coop Ne - Volley Cappuccini 0-3
(22-25, 16-25, 25-27)
Quarta vittoria in altrettante partite per i Cappuccini, che viaggiano a punteggio pieno a 12 punti ma restano dietro di tre lunghezze ai modenesi dell’Artestampa, primi con una gara in più. I rossoblù soffrono più del normale sul campo del fanalino Coop Ne Parma, inchiodato a quota zero anche nei set vinti, ma trovando sempre la zampata decisive nei finali gomito a gomiti di primo e terzo parziale.
Simone Carpanini
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento