Questo sito contribuisce all'audience di

Volley C e D - La Fun Food cerca il colpo con la San Michelese

Il weekend del volley regionale, nel quale si giocherà la seconda giornata di ritorno (tredicesima e quindicesima rispettivamente per uomini e donne), propone un anticipo e un derby per le dodici formazioni piacentine impegnate. Prima a scendere...

La rosa della Bft Burzoni Piace volley
Il weekend del volley regionale, nel quale si giocherà la seconda giornata di ritorno (tredicesima e quindicesima rispettivamente per uomini e donne), propone un anticipo e un derby per le dodici formazioni piacentine impegnate.
Prima a scendere in campo la serie D venerdì alle 21.30 a Modena con i ragazzi della Castellana che faranno visita all’Aics Torrazzo in una sfida aperta ad ogni pronostico tra due squadre appaiate a 13 punti.
Dieci gare invece nel tradizionale e ricco menù del sabato, che in ordine cronologico si apre alle 18 (palazzetto via Alberici) con l’interessante derby di serie C femminile tra la Libertas, sesta a quota 20, e la Conad Alsenese, capolista a 38 che tenderà un orecchio al big match di giornata in contemporanea a San Giorgio tra le sue prime inseguitrici, Fun Food terza a 30 e San Michelese seconda a 36, reduci da buoni periodi di forma. Alle 21 a Novellara, partita alla pari per l’Emmezeta in casa del Tirabassi e Vezzali, entrambe a quota 18 e pronte al riscatto dopo le sconfitte della settimana scorsa.

Scendendo di una categoria, alle 19 le sfide delle tre piacentine coinvolte nella lotta salvezza: la Bft Burzoni (palestra De Gasperi), decima a 17, riceve l’ostico Inzani, quinto a 25 e lanciato verso i playoff; a Rivalta, duro compito per i Cappuccini, undicesimo a quota 15, in casa del Centro Reggiano Volley, secondo a 34 e imbattuto da inizio dicembre; infine a Cadeo, la Progetti Speciali, terzultima a 13 punti e in discreta condizione, ospita le tenaci ragazze del Saturno Guastalla, settime a 24 e che ambiscono alla post season. Alle 20 a Parma, il Carpaneto Volley, a metà graduatoria a quota 22, non dovrebbe avere alcun problema a superare il fanalino Parmareggio (1), mentre un’ora dopo supersfida ai piani alti tra la Rubierese, capolista a 38 punti, e il Busa Trasporti Gossolengo, terzo a 31 e deciso a muovere la propria classifica.

Chiude il programma la serie C maschile con due gare sulla carta piuttosto abbordabili per le formazioni di casa nostra: alle 20.30 a Reggio Emilia, la Canottieri, seconda a 27 punti, cercherà di fare bottino pieno in casa dei Vigili del Fuoco Marconi (terzultimi a 7) per restare in scia del Sassuolo (28), mentre alle 21 in città (palazzetto Via Alberici) i ragazzi della Libertas, quinti a quota 18 vorranno ripetere il successo dell’andata contro l’esperta Matrix Campegine, settima e attardata di tre lunghezze.
Simone Carpanini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento