Questo sito contribuisce all'audience di

Volley C e D - La Canottieri perde gara e primato

Sconfitta per la Canottieri, che nel big match di giornata cede ion casa di fronte al Sassuolo, che si prende gara e primato in classifica. In Serie C femminile invece al termine dell'andata la Conad Alsenese continua a dettare legge, mentre in...

La Conad Alsenese capolista in Serie C al completo
Sconfitta per la Canottieri, che nel big match di giornata cede ion casa di fronte al Sassuolo, che si prende gara e primato in classifica. In Serie C femminile invece al termine dell'andata la Conad Alsenese continua a dettare legge, mentre in Serie D la formazione del Busa Trasporti viene sconfitta nello scontro diretto con il Centro Reggiano.

SERIE C FEMMINILE – girone A - 13a giornata
Grissin Bon Giovolley Re - Tirabassi e Vezzali 2-3 (24-26, 25-20, 15-25, 25-19, 5-15)
Nolo2000 Volley San Michelese - Emmezeta Cons. Mio Volley 3-0 (25-19, 25-18, 25-21)
Jovi Volley - Fun Food San Giorgio 0-3 (19-25, 21-25, 17-25)
Libertas Steriltom - San Marco Pe.go. Volley 3-2 (25-21, 25-27, 16-25, 25-17, 15-13)
Parma Pallavolo Project - Ama San Martino 3-1 (25-19, 15-25, 25-22, 25-17)
U.s. Arbor Interclays - Sport Club Parma 3-2 (23-25, 25-12, 19-25, 25-22, 16-14)
Conad Alsenese - Ecologica 1774 3-0 (25-17, 25-17, 25-15)
Classifica: Conad 35, Nolo 2000 33, Pego San Marco 30, Fun Food 28, Arbor Interclays 19, Tirabassi e Vezzali 18, Grissin Bon 18, Libertas 17, Emmezeta 17, Energy Parma Pallavolo 17, Sport Club 16, Ecologica 1774 12, San Martino 9, Jovi 4.

Conad Alsenese - Ecologica 1774 3-0
(25-17, 25-17, 25-15)
Conad Alsenese: Ambrosini 12, Negri 6, Amasanti 9, Brigati 16, Marzolini 2, Canossini 3, Vespari (L); Ghirardotti 2, Magno 1, Cameletti (L), Facini 6, Passera. All.: Scaltriti, assist. Piccoli
La Conad passeggia sopra l’Ecologica e chiude il girone d’andata da capolista a quota 35 in una gara utile a mister Scaltriti che, dopo aver messo al sicuro il risultato, ha dato spazio alle seconde linee. In classifica l’Alsenese conserva così due lunghezze sulla San Michelese, prima inseguitrice e avversaria domenica prossima nella semifinale della Final Four di Coppa Emilia, manifestazione che le ragazze di patron Faroldi raggiungono per il secondo anno di fila.

Jovi Volley - Fun Food San Giorgio 0-3
(19-25, 21-25, 17-25)
Fun Food San Giorgio: Perini 3, Alletti 10, Tonna 11, Carini 9, Arfini 8, Zambelli 9, Marina (L), Bricchi, Lanzoni, Fava, Franzini 1, Contini. All.: Papotti, assist. Magnani.
La Fun Food sbriga la formalità esterna contro il fanalino Jovi Volley con una prova attenta e determinata, senza sbavature a livello mentale. La contesa si fa accesa solo nel secondo parziale, nel quale San Giorgio impiega più tempo per avere ragione delle padrone di casa. Le ragazze di coach Papotti rafforzano il loro quarto posto a quota 28 (+9 sulla quinta) accorciando a due punti il distacco dal Pegognaga.

Nolo2000 Volley San Michelese - Emmezeta Cons. Mio Volley 3-0
(25-19, 25-18, 25-21)
Emmezeta Cons. Mio Volley: Pautasso 2, Cappellini 6, Marcovic 8, Nedelikovic 9, Maini 11, Civetta 4, Lanfranchi (L), Nartelli 5, Cravedi 1, Olivieri, Molinaroli, Zerbi (L), Gazzola. All.: Corraro
Trasferta amara per l’Emmezeta a domicilio della San Michelese, seconda in classifica ed ora anche forte dell’ingaggio last minute di Giulia Momoli, già azzurra e tricolore di beach volley. Il match si è deciso in ogni finale di set, nei quali le modenesi hanno accelerato in modo netto facendo valere il proprio miglior tasso tecnico. Per la neopromossa formazione di Corraro (che non era in panchina a causa di una squalifica) il girone di andata si chiude con una buona posizione a 17 punti, cinque in più rispetto alla zona retrocessione.

Libertas Steriltom - San Marco Pe.go. Volley 3-2
(25-21, 25-27, 16-25, 25-17, 15-13)
Libertas Steriltom: Bertoli, Faccini 17, Fantini 9, Giorgi 2, Marcato, Musca 18, Paris, Periti 1, Poggi, Rovellini 18, Ziliani 20. All.: Capra
Continua il solito abbonamento al tie break da parte della Libertas (quarto consecutivo) che nell’ultimo turno d’andata si toglie la soddisfazione di sconfiggere anche il San Marco Pe.go., terza forza del campionato, dopo aver battuto la San Michelese a metà novembre. Le biancorosse piacentine gettano il cuore oltre l’ostacolo conquistando facilmente il quarto set e vincendo di slancio quello successivo grazie ad una ritrovata grinta e ad una buona correlazione muro-difesa. Al giro di boa per il sestetto di coach Matteo Capra un bell’ottavo posto a 17 punti, frutto di 6 vittorie.

SERIE D FEMMINILE – girone A - 13a giornata
Parmareggio - U.s. Rubierese Volley 0-3 (19-25, 19-25, 18-25)
Volley Cappuccini - Progetti Speciali Volley Cadeo 3-2 (25-20, 19-25, 22-25, 25-16, 15-9)
Zilli E Bellini Volley Calerno - Busseto Volley 1-3 (25-22, 19-25, 14-25, 16-25)
Carpaneto Volley - Progetto Intesa All Camp 3-1 (25-19, 26-24, 21-25, 25-15)
U.s. Saturno Guastalla - Polisportiva Inzani Isomec Asd 3-0 (26-24, 25-22, 26-24)
Busa Trasporti Mio Volley - Centro Volley Reggiano Asd 1-3 (22-25, 25-23, 17-25, 21-25)
Giulia Valli Limpia - Bft Burzoni Piace Volley 2-3 (21-25, 23-25, 30-28, 25-19, 16-18)
Classifica: Rubierese 35, Centro Reggiano 31, Busa Trasporti 28, Progetto Intesa 26, Busseto 24, Pol.Inzani 22, Carpaneto 22, Saturno Guastalla 22, Giulia Valli 19, Bft Burzoni 14, Progetti Speciali 13, Cappuccini 12, Zilli e Bellini 4, Parmareggio 1.

Busa Trasporti Mio Volley - Centro Volley Reggiano Asd 1-3
(22-25, 25-23, 17-25, 21-25)
Busa Trasporti Mio Volley: Stefli D. 2, Cobbah 6, Scarabelli 29, Sacchi 3, Farina 2, Certa 2, Perrucci (L), Bulla, Berni 5, Orsi 3, Maloberti, Cornelli 6, Genzianella. All.: Cornalba, assist. Koleva
A Gossolengo il big match di giornata tra il Busa e il Centro Reggiano, che metteva in palio il ruolo di prima inseguitrice della capolista Rubierese (35), va alle ospiti che si impongono con un convincente 3-1. Le padrone di casa pareggiano il conto nel secondo parziale grazie ad una serie di indovinati cambi, tra cui quello del libero classe 2000 Genzianella, ma nei due successivi le ragazze di mister Cornalba non si ripetono lasciando via libera alle avversarie.

Carpaneto Volley - Progetto Intesa All Camp 3-1
(25-19, 26-24, 21-25, 25-15)
Carpaneto Volley: Castelli 14, Quadrelli 10, Bulla C. 13, Bulla M. 12, Akker 11, Cenci 15, Ziliani 4, Catalano 2, Parenti (L), De Grandi, Picchioni, Ghizzoni. All.: Zambelloni
Bel successo del Carpaneto Volley che contro il temibile Progetto Intesa (quarto a 26) riscatta la sconfitta patita la settimana precedente. Le padrone di casa ritrovano subito quella sostanza e continuità di gioco che era venuta a mancare nelle ultime apparizioni e a parte lo scivolone del terzo set (toccando anche 10 punti di svantaggio) conquistano meritatamente la loro ottava vittoria. Per le neopromosse di mister Zambelloni un’incoraggiante settima piazza a quota 22 a fine andata.

Volley Cappuccini - Progetti Speciali Volley Cadeo 3-2
(25-20, 19-25, 22-25, 25-16, 15-9)
Volley Cappuccini: Zangrandi C., Paini, Pini, Fioretti, Novelli, Ponzoni, Zangrandi M., Capelli, Peviani, Racano, Traversoni, Codecà (L). All.: Cremonesi
Progetti Speciali Cadeo: Antozzi, Arzani (L), Bianchi, Donati, Ferrari, Fornaroli, Grassi, Illari, Magni, Milanesi, Pallastrelli, Pollini, Risoli (L). All.: Tarasconi
I Cappuccini tornano alla vittoria dopo 40 giorni, e sempre al tie break, nel derby con la Progetti Speciali, una delle squadre più in forma del torneo. Il campo dell’Assigeco si conferma tradizionalmente avverso per Cadeo (primo punto negli ultimi tre anni) che riesce ad allungare a sei gare il periodo in cui conquista punti ma recrimina per non essere riuscito a chiudere la contesa nel momento decisivo lasciando campo alle padrone di casa, più brave a gestire la pressione del risultato. Cadeo e Cappuccini girano divise da una lunghezza, rispettivamente a 13 e 12 punti, con le seconde che occupano il terzultimo posto della graduatoria.

Giulia Valli Limpia - Bft Burzoni Piace Volley 2-3
(21-25, 23-25, 30-28, 25-19, 16-18)
Bft Burzoni: Motta 4, Scotti 22, Martini 16, Fiorani 10, Fummi 3, Parenti 18, Valentino 1, Ratti, Del Giudice 3, Ferrari (L), Aspetti (L), Migli. All. Viapiano, assist. Sagliani.
Altro tie break anche per la Bft Burzoni, stavolta vincente in casa delle ostiche reggiane del Giulia Valli, none a 19 punti. Le piacentine, ora decime a quota 14, si fanno recuperare due set di vantaggio ma sono brave a conquistare l’ultimo parziale ad oltranza, regalando così l’ultima vittoria al coach Simona Viapiano che cederà il posto al suo secondo Paolo Sagliani per andare ad allenare le giovanili della società.

SERIE C MASCHILE – girone A - 11a giornata
Alga Parma Pallavolo Project - Gs Vvf M. Marconi 2-3 (26-28, 18-25, 25-16, 25-17, 7-15)
Canottieri Ongina - Hipix Kerakoll Sassuolo 0-3 (22-25, 22-25, 18-25)
Vaneton Interclays Primavera Life - Pgs Lauda San Benedetto 3-0 (25-19, 25-19, 25-19)
Libertas Steriltom - Pieve Volle Asd 3-2 (27-25, 17-25, 22-25, 28-26, 15-12)
Matrix Campegine - Polisportiva 4 Ville 3-1 (25-17, 20-25, 25-18, 25-18)
Riposa: Eureka Val Parma Volley
Classifica: Sassuolo 25, Canottieri 24, Eureka Val Parma 23, Vaneton 22, Libertas 18, Pol.4 Ville 17, Matrix 12, Alga Energy 8, Gs Vvf Marconi 7, Pgs Lauda 6, Pieve Volley 3.

Canottieri Ongina - Hipix Kerakoll Sassuolo 0-3
(22-25, 22-25, 18-25)
Canottieri Ongina: Perini 3, Zangrandi 13, Vitelli 8, Miranda 9, Testa, De Biasi 3, Bara 7, Soavi (L), Mazzoni, Mangiarotti, Lambri (L), Ousse, Arcuri. All.: Bartolomeo
Nulla da fare per la Canottieri che in casa deve cedere match e primato all’Hipix Kerakoll. Nei primi due set i padroni di casa sono più fallosi degli ospiti e perdono in volata, mentre il terzo parziale viene vinto senza problemi da Sassuolo, che ora guida la classifica a quota 25, una lunghezza in più dei gialloneri di Bartolomeo.

Libertas Steriltom - Pieve Volley Asd 3-2
(27-25, 17-25, 22-25, 28-26, 15-12)
Libertas Steriltom: Nalio 1, Merigo 4, Capra, Galli 11, Boiocchi, Derata 11, Boulkheir 10, Filippi (L), Tanzi 22, Bernardini 2, De Lorenzi 10, Conia (L), Pontoglio 2. All.: Cinelli
Soffre molto più del previsto la Libertas e ha la meglio soltanto al tie break sul fanalino Pieve Volley. La partita ad un certo punto aveva preso la strada degli ospiti, che conducevano 2-1, ma gli uomini di Cinelli (privi di Giordano e Manfredi) prima pareggiano il conto nella quarta frazione ai vantaggi, sfruttando la trance agonistica di Tanzi (10 punti-set) e poi conquistano il quinto parziale grazie ad un efficace turno in battuta di De Lorenzi e al muro decisivo di Nalio. I piacentini chiudono l’andata al quinto posto a 18 punti e alla ripresa del campionato affronteranno il Vaneton, una posizione sopra a quota 22.

SERIE D MASCHILE – girone A - 11a giornata
Castellana Volley - Ravazzini Impianti Elettrici 2-3 (16-25, 25-21, 24-26, 31-29, 11-15)
Pieve Volley Asd - Fineco The New Bank 1-3 (25-22, 19-25, 18-25, 15-25)
Pallavolo Fabbrico - Busseto Volley 1-3 (23-25, 24-26, 25-18, 25-27)
Fenice Volley Asd - Gs Vvf M.Marconi 3-1 (25-15, 15-25, 25-13, 25-19)
Aics Torrazzo Volley - Circolo Inzani Asd 3-2 (26-24, 15-25, 25-20, 20-25, 17-15)
Riposa: Arestintoriuno
Classifica: Busseto 30, Arestintoriuno 24, Fabbrico 21, Fenice Volley 21, Ravazzini 16, Fineco 15, Torrazzo 13, Castellana 13, Circolo Inzani 7, Gs Vvf Marconi 4, Pieve Volley 1.

Castellana Volley - Ravazzini Impianti Elettrici 2-3
(16-25, 25-21, 24-26, 31-29, 11-15)
Castellana Volley: Canesi 15, Bozzoni 16, Giorgio 8, Molinaroli 18, Franchini 12, Tambussi, Mazzocchi 1, Rossi (L1), Scrivo 3, Moschini, Rossella 5, Panizzari. All: Villa
La Castellana sfiora il terzo successo consecutivo nel tie break perso contro il Ravazzini Impianti, avversario alla portata. La gara vive su un sostanziale equilibrio delle due formazioni (divise in classifica ora da tre punti, 16 e 13, a vantaggio dei reggiani) ma alla fine prevalgono gli ospiti per effetto della maggior esperienza e della miglior fase difensiva.
Simone Carpanini
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento