rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Volley C e D

Volley C e D - L'Alsenese fa suo il derby con la Canottieri

Convincente prova esterna per il Monticelli Volley , che detta legge sul campo del Modena Est e rimane in vetta a punteggio pieno nella Serie C maschilein classifica in coabitazione con i reggiani del San Martino. Per i gialloneri piacentini, è...

Convincente prova esterna per il Monticelli Volley , che detta legge sul campo del Modena Est e rimane in vetta a punteggio pieno nella Serie C maschilein classifica in coabitazione con i reggiani del San Martino. Per i gialloneri piacentini, è arrivato il secondo 3-0 a proprio favore al termine di una prova concreta contro la formazione neopromossa in C.

Il match inizia con gli ospiti in campo con una novità: la cabina di regia affidata dal primo minuto al giovane Vecchi, che spinge subito al centro con Patronaggio e Vitelli, sfruttando una ricezione solida e ben orchestrata da Mangiarotti. Tutto semplice per il Monticelli, che si impone 25-12 e il discorso non cambia dopo il cambio di campo, con i gialloneri di Capogreco che fanno leva sul muro e sugli attacchi di palla alta: 25-15 e 2-0.

Nella terza frazione, i padroni di casa si riscattano e partono meglio (3-0), salvo poi subire il sorpasso ospite a metà parziale grazie alle battute di Vecchi e alle giocate di Perini, subentrato a Zo. Il cammino si fa in discesa e due ace del neoentrato Zangrandi fanno scorrere i titoli di coda al match.

POLISPORTIVA MODENA EST-MONTICELLI VOLLEY 0-3
(12-25, 15-25, 19-25)
MONTICELLI VOLLEY: Vecchi, Fiorentini, Vitelli, Zo, Aquino, Patronaggio, Mangiarotti (L), Contini, Perini, Zangrandi, Canesi. N.e.: Colombi, Fornasari (L). All.: Capogreco

SERIE C FEMMINILE
REBECCHI NORDMECCANICA-GENNARINI TRASPORTI 3-0 (25-22, 25-21, 25-22)
REBECCHI NORDMECCANICA: Perini 1, Alletti 15, Prazzoli 13, Martini 3, Rovellini 12, Maini 13, Mazzocchi (L1), Marzaroli, Rocca B., Marcato, Molinari, Cravedi, Bersanetti (L2). All.: Bruno, Carbonetti.

La capacità di soffire e la voglia di non far cadere neanche un pallone: ecco le chiavi della bella vittoria conquistata dalla Rebecchi davanti al pubblico amico. Contro un buon Gennarini Montecchio le rivergaresi si presentano al PalaRebecchi con uno dei roster più giovani della categoria (età media neanche 18 anni): a disposizione dei coach Bruno-Carbonetti infatti sono ben 3 le baby del 2000 vice-campionesse regionali under 13 (Rocca B., Molinari e Bersanetti) più la seconda regista Marcato ('99). Al fischio d'inizio si incomincia con Perini in regia, Martini opposto, Alletti e Prazzoli in banda, Maini e Rovellini al centro e Mazzocchi libero. Primo set ricco di allunghi e rimonte da entrambe le parti fino ai momenti finali quando sale in cattedra Prazzoli che chiude il discorso con un bel diagonale per il 25-22 finale. Nel secondo parziale si mette in luce la coppia di centrali Maini-Rovellini: grazie a loro le rivergaresi passano a condurre fino al 18-9, poi un improvviso rilassamento consente alle avversarie di rientrare addirittura fino al 21-17, ma il finale di set sorride ancora una volta alla squadra di casa che chiude il parziale ancora con Prazzoli (25-21).
Nella terza frazione il gioco sale d'intensità, la squadre lottano punto a punto, e proprio sul finale una difesa spettacolare di Mazzocchi regala poi la possibilità ad Alletti di chiudere definitivamente la partita.
Grazie a questa vittoria le rivergaresi salgono al secondo posto con 6 punti, appaiate alla Texcart Carpi avversaria proprio sabato prossimo.

SERIE D FEMMINILE
Derby amaro per la Canottieri Ongina, che cede di schianto alla Conad Alsenese al termine di un match per buona parte a senso unico a favore delle ospiti. La squadra di Bartolomeo, dunque, non riesce a dar continuità al successo della prima giornata. A condannare le giallonere, i troppi errori commessi: nell'arco dei tre set, le monticellesi hanno regalato all'avversario ben 28 punti, un numero troppo alto per pensare di poter far risultato. Il match ha visto un po' di equilibrio solamente nel primo set, conquistato dalla Conad Alsenese con il punteggio di 25-21, poi nel secondo parziale la Canottieri Ongina ha perso per infortunio l'opposta Linda Lodigiani (problemi a una caviglia) e il match, di fatto, è diventato a senso unico a favore delle ospiti.

CANOTTIERI ONGINA-CONAD ALSENESE 0-3
(21-25, 10-25, 17-25)
CANOTTIERI ONGINA: Decarli 3, Villa 8, Fummi, Lodigiani 3, Marchettini 4, Zorzella 4, Cattivelli (L) 1, Arif 1, Periti, Gagliardi 2. N.e.: Guennani, Antonioli, Rastelli. All.: Bartolomeo

SERIE D FEMMINILE
PROGETTI SPECIALI CADEO - GALAXI PARMA 3-1 (27-29, 25-17, 25-22, 25-18)
CADEO: Antozzi, Arfini, Berni, Cabrini, Galazzi, Illari, Lucchini, Pallastrelli, Pollini, Riboni, Risoli (L), Trubini,

Pronto riscatto del Progetti Speciali Cadeo, che conquistano tre punti importanti a scapito del Galaxi. Il primo set chiuso a favore delle parmensi dopo due opportunità mancate dalle piacentine ha dato la sveglia alla formazione di Dal Monte, che ha vinto agevolmente i parziali seguenti, sfruttando al meglio i fondamentali del servizio e del muro.
Buona prova del capitano Trubini  che con la propria esperienza ha dato ritmo alla Progetti Speciali.
Da ricordare inoltre che domenica mattina è iniziato anche il campionato Under 16 femminile  che ha visto subito protagonista il Cadeo Ardavolley, capace di superare la Canottieri Ongina.

Leggi qui tutti i risultati e le classifiche

Se volete inviare i resoconti delle vostre gare scrivete un'e-mail a: scrivoio@sportpiacenza.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley C e D - L'Alsenese fa suo il derby con la Canottieri

SportPiacenza è in caricamento