Questo sito contribuisce all'audience di

Volley C e D - Conad scatenata, Busa Trasporti ok

Va alla Busa Trasporti l'atteso derby di giornata contro il Carpaneto. Successo al tie break, con le ragazze della Valchero che rimangono comunque la migliore formazione piacentina in classifica nella Serie D femminile. Di seguito, tabellini e...

La Fun Food San Giorgio

Va alla Busa Trasporti l'atteso derby di giornata contro il Carpaneto. Successo al tie break, con le ragazze della Valchero che rimangono comunque la migliore formazione piacentina in classifica nella Serie D femminile. Di seguito, tabellini e commenti di tutte le gare che hanno visto impegnate le formazioni della nostra provincia.

SERIE C FEMMINILE – girone A - 4a giornata
Fun Food San Giorgio - Ama San Martino 3-0 (25-21, 25-12, 25-14)
U.s. Arbor Interclays - Conad Alsenese V.b. 0-3 (21-25, 22-25, 24-26)
Emmezeta Cons. Mio Volley - San Marco Pe.go. Volley 0-3 (21-25, 19-25, 22-25) Tirabassi E Vezzali - Ecologica 1774 3-0 (25-19, 27-25, 25-20) Nolo2000 Volley San Michelese - Sport Club Parma 3-1 (25-23, 25-21, 20-25, 25-19)
Parma Pallavolo Project - Libertas Steriltom 3-1 (25-19, 25-23, 22-25, 25-13)
Grissin Bon Giovolley Re - Jovi Volley 3-0 (25-15, 26-24, 25-19)

Classifica: Nolo 2000 12, Conad 11, Parma Pallavolo 9, Tirabassi e Vezzali 8, Sport Club 7, Pego San Marco 7, Fun Food 7, Arbor Interclays 6, Grissin Bon 5, San Martino 4, Ecologica 1774 4, Libertas 3, Emmezeta 1, Jovi 0.

U.s. Arbor Interclays - Conad Alsenese V.b. 0-3
(21-25, 22-25, 24-26)
Conad Alsenese: Negri 7, Amasanti 13, Magno 14, Brigati 14, Agarbati 7, Canossini, Vespari (L); Ghirardotti, Ambrosini 2, Facini 3, Passera, Marzolini. All.: Scaltriti, assist. Piccoli
Match da categoria superiore quello tra l’Arbor, retrocessa dalla B2, e la Conad che invece l’anno scorso la categoria superiore l'aveva conquistata sul campo, salvo poi cedere i propri diritti e ripresentarsi nuovamente come forte candidata alla promozione. L’Alsenese torna da Reggio Emilia con in tasca 3 punti pesantissimi, rafforzando il secondo posto dietro la San Michelese, resistendo alla rimonta delle padrone di casa durante il terzo set e chiudendo la pratica con autorità.

Fun Food San Giorgio - Ama San Martino 3-0
(25-21, 25-12, 25-14)
Fun Food San Giorgio: Perini 5, Alletti 5, Tonna 2, Carini 10, Lanzoni 13, Zambelli 14, Tacchini (L), Bricchi, Arfini 1, Fava 5, Franzini, Contini, Marina. All.: Papotti, assist. Magnani.
Bastano circa settanta minuti alla Fun Food per sbarazzarsi del San Martino e riprendere quota in classifica, arrivando a 7 punti e aspettando di trovare continuità anche in trasferta. Solo il primo set vede la situazione in bilico per San Giorgio, addirittura sotto 16-18 dopo aver subito un feroce break delle reggiane, ma un controparziale delle ragazze di coach Papotti smorza le ambizioni delle ospiti e indirizza la gara sui binari più semplici. In evidenza Fava, chiamata in causa dalla panchina e decisiva nel momento critico della prima frazione.

Parma Pallavolo Project - Libertas Steriltom 3-1
(25-19, 25-23, 22-25, 25-13)
Libertas Steriltom: Bertoli, Faccini, Fantini, Giorgi, Rovellini, Marcato, Musca, Paris, Periti, Poggi, Ziliani. All.: Capra
Trasferta suggestiva e amara per la Libertas che, nel vecchio glorioso PalaRaschi di Parma contro l’ambiziosa Energy, subisce una pesante sconfitta più in termini di gioco espresso che di risultato finale. La squadra di Matteo Capra nonostante i tanti errori dovuti ad un giusta amalgama ancora da trovare, resta in partita vincendo bene il terzo set, a cui poi fa da contraltare il parziale successivo, nel quale lascia scappare le padrone di casa senza opporre resistenza.

Emmezeta Cons. Mio Volley - San Marco Pe.go. Volley 0-3
(21-25, 19-25, 22-25)
Emmezeta Cons. Mio Volley: Pautasso 4, Nartelli 8, Cappellini 6, Marcovic 4, Nedelikovic 14, Maini 8, Civetta 7, Lanfranchi (L), Cravedi, Olivieri 6, Molinaroli, Zerbi (L), Gazzola. All.: Corraro
Gioca alla pari l’Emmezeta contro le mantovane del Pegognaga, ma dopo quota 20 le ospiti fanno valere la maggiore esperienza, decisiva alla pari degli errori delle piacentine nei momenti cruciali. Le ragazze di Corraro pagano ancora lo scotto di una categoria difficile e che fino a questo momento le ha punite oltre misura.

SERIE D FEMMINILE – girone A - 4a giornata
Progetti Speciali Volley Cadeo - Busseto Volley 0-3 (15-25, 13-25, 16-25)
Busa Trasporti Mio Volley - Carpaneto Volley 3-2 (27-29, 25-23, 23-25, 25-17, 15-9)
Polisportiva Inzani Isomec Asd - U.s. Rubierese Volley 0-3 (20-25, 21-25, 22-25)
Bft Burzoni Piace Volley - Progetto Intesa All Camp 0-3 (23-25, 19-25, 24-26)
U.s. Saturno Guastalla - Centro Volley Reggiano Asd 2-3 (25-19, 18-25, 17-25, 25-16, 9-15)
Zilli E Bellini Volley Calerno - Parmareggio 3-2 (19-25, 22-25, 25-23, 25-20, 16-14)
Giulia Valli Limpia - Volley Cappuccini 3-0 (25-16, 25-20, 25-18)

Classifica: Rubierese 11, Progetto Intesa 11, Pol.Inzani 9, Centro Reggiano 9, Carpaneto 7, Busseto 6, Busa Trasporti 6, Giulia Valli 6, Cappuccini 5, Saturno Guastalla 5, Bft Burzoni 4, Progetti Speciali 2, Zilli e Bellini 2, Parmareggio 1.

Busa Trasporti Mio Volley - Carpaneto Volley 3-2
(27-29, 25-23, 23-25, 25-17, 15-9)
Busa Trasporti Mio Volley: Scarabelli 23, Berni 3, Farina 10, Bulla 2, Cobbah 18, Stefli 6, Sacchi 4, Perrucci (L), Certa 8, Orsi 4 Maloberti, Pilloni, Bisi . All.: Cornalba, assist. Koleva
Carpaneto Volley: Quadrelli 9, Bulla C. 7, Castelli 10, Biselli 8, Ziliani 5, Bulla M. 7., Catalano 4, Akker 1.
Non tradisce le attese il super-derby tra le neopromosse Busa Trasporti e Carpaneto Volley che vanno al tie break dopo 4 set giocati quasi sempre sul filo di lana, dimostrando di essere matricole all’altezza della categoria. Alle fine sono le padrone di casa del Gossolengo ad avere la meglio grazie ad una girandola di cambi operati da coach Cornalba nel tentativo di portare a casa il risultato, mentre le ospiti, malgrado il fisiologico calo di concentrazione, confermano la buona armonia di squadra, salendo a quota 7 e restando la miglior piacentina in classifica.

Giulia Valli Limpia - Volley Cappuccini 3-0
(25-16, 25-20, 25-18)
Volley Cappuccini: Zangrandi C., Paini, Pini, Fioretti, Novelli, Ponzoni, Zangrandi M., Capelli, Peviani, Racano, Traversoni, Codecà (L). All.: Cremonesi
Secco passivo per i Cappuccini nel reggiano contro un’avversaria che ha lasciato poche opportunità alle piacentine. Altra brusca frenata per il sestetto di Cremonesi dopo il buon inizio di campionato.

Bft Burzoni Piace Volley - Progetto Intesa All Camp 0-3
(23-25, 19-25, 24-26)
Bft Burzoni: Motta 1, Scotti 8, Martini 12, Fummi 4, Parenti 4, Fiorani 11, Ratti 1, Carlà 3, Migli, Zoni, Ferrari (L), Aspetti (L). All. Viapiano, assist. Sagliani.
Sconfitta interna pesante per la Bft Burzoni contro la Progetto Intesa, una rivale forte e che ora guida la classifica a quota 11 in coabitazione con la Rubierese. Per coach Simona Viapiano e le sue ragazze poco da fare, se non quello di trovare il prima possibile il bandolo della matassa per invertire fin dalle prossime gare l’inerzia negativa.

Progetti Speciali Volley Cadeo - Busseto Volley 0-3
(15-25, 13-25, 16-25)
Progetti Speciali Cadeo: Antozzi, Arzani, Bianchi, Donati, Ferrari, Fornaroli, Grassi, Illari, Magni, Milanesi, Pallastrelli, Pollini, Risoli. All.: Tarasconi
Disfatta interna di Cadeo contro il Busseto Volley, apparsa avversaria ben più solida e combattiva del previsto. La Progetti Speciali scende in campo senza determinazione e con poca lucidità, forse troppo brutta per essere vera, contro ospiti che invece, soprattutto in difesa, si sono dimostrate attente ed efficaci.

SERIE C MASCHILE – girone A - 2a giornata
Matrix Campegine - Libertas Steriltom 2-3 (25-22, 20-25, 18-25, 25-17, 16-18)
Alga Parma Pallavolo Project - Pgs Lauda San Benedetto 3-0 (25-22, 25-19, 25-17)
Eureka Val Parma Volley – Polisportiva 4 Ville 3-0 (25-21, 25-22, 27-25)
Canottieri Ongina Volley - G.s. Vv.f. M. Marconi 3-1 (24-26, 25-15, 25-17, 25-20)
Vaneton Interclays Primavera Life - Pieve Volley Asd 3-0 (25-16, 30-28, 25-19)

Classifica: Eureka Val Parma 6, Canottieri 6, Vaneton 5, Sassuolo 3, Libertas 3, Matrix 3, Alga Energy 3, Pgs Lauda 1, Gs Vvf Marconi 0, Pol.4 Ville 0, Pieve Volley 0.

Matrix Campegine - Libertas Steriltom 2-3
(25-22, 20-25, 18-25, 25-17, 16-18)
Libertas Steriltom: Nalio 1, Bernardini 11, Giordano 13, Derata 3, Tanzi 17, Boulkheir, Galli 8, Merigo, Manfredi 12, Barbieri, Pontoglio, Filippi (L). all.: Cinelli
Bella impresa della Libertas in casa della Matrix, formazione che l’anno scorso aveva vinto agevolmente il campionato per poi cedere e riacquistare i diritti per la serie C e che conta sulle bordate del veterano Stefano Cantagalli, fratello minore dell’ex azzurro Luca “Bazooka”. I piacentini, una volta prese le misure all’opposto reggiano (classe 1968 con trascorsi in A1), realizzano che possono imporre il proprio gioco e, limitando anche gli errori, riescono a portare casa un risultato importante sia per la classifica sia per il morale.

Canottieri Ongina Volley - G.s. Vv.f. M. Marconi 3-1
(24-26, 25-15, 25-17, 25-20)
Canottieri Ongina: De Biasi 7, Vitelli 9, Zangrandi 13, Perini 17, Testa 4, Aquino 16, Soavi (L), Mazzoni 2, Bara, Ousse, Mangiarotti, Arcuri, Lambri. All.: Bartolomeo
Convincente successo interno per la Canottieri contro i Vigili del Fuoco Marconi, vittoria che bissa quella della prima giornata e permette ai piacentini di rimanere a punteggio pieno, insieme ai langhiranesi dell’Eureka Val Parma. Dopo un primo set perso ai vantaggi nonostante il recupero di un gap di ben 7 lunghezze, i ragazzi di mister Bartolomeo trovano la giusta fluidità offensiva nei parziali successivi, soprattutto grazie alle bande, vincendo poi senza grandi patemi la gara.

SERIE D MASCHILE – girone A - 2a giornata
Castellana Volley - Aics Torrazzo Volley 3-1 (22-25, 25-18, 25-21, 25-22)
Fenice Volley Asd - Busseto Volley 0-3 (23-25, 21-25, 18-25)
Arestintoriuno – Ravazzini Impianti Elettrici 3-1 (23-25, 25-23, 25-20, 25-17)
Pieve Volley Asd - G.s. Vv.f. M. Marconi 1-3 (19-25, 21-25, 25-22, 17-25)
Pallavolo Fabbrico - Circolo Inzani A.s.d. 3-1 (25-23, 23-25, 25-23, 25-21)

Classifica: Busseto 9, Fabbrico 6, Arestintoriuno 6, Circolo Inzani 3, Gs Vvf Marconi 3, Castellana 3, Fenice Volley 2, Fineco 1, Ravazzini 0, Torrazzo 0, Pieve Volley 0.

Castellana Volley - Aics Torrazzo Volley 3-1
(22-25, 25-18, 25-21, 25-22)

Castellana Volley: Canesi 8, Molinaroli 13, Franchini 3, Giorgio 6, Tambussi 14, Dallavalle, Bozzoni 7, Mazzocchi, Rossi (L1), Ferrari (L2), Scrivo 5, Moschini, Rossella. All: Villa
Esordio casalingo vincente per la Castellana che riscatta la sconfitta della settimana scorsa e lo spettro di una brutta serata dopo un primo parziale regalato agli avversari. Gli uomini di Villa tornano in partita fin dai primi scambi del secondo set e grazie anche agli errori degli ospiti modenesi riescono a conquistare il bottino pieno.
Simone Carpanini
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento