Questo sito contribuisce all'audience di

Volley C e D - La Busa allunga al comando, per il Carpaneto settima vittoria consecutiva. VIDEO

Il Fun Food San Giorgio consolida il terzo posto, nel derby Cadeo-Pontenure Lpr vincono le ospiti al tie break

Per il Carpaneto volley settima vittoria consecutiva e secondo posto in Serie D

La Busa Trasporti vince e allunga in testa alla classifica di Serie C, con il Fun Food che consolida il terzo posto, ma deve fare i conti con la brutta sorpresa causata dalle dimissioni del tecnico Franco Corraro. In Serie D femminile prosegue il periodo d'oro del Carpaneto: settima vittoria consecutiva per la formazione della Valchero e secondo posto in classifica.

SERIE C FEMMINILE – girone A - 12a giornata

Energy Volley PR-Us Arbor Interclays RE 1-3 (23-25, 28-26, 25-27, 25-27)

Fun Food San Giorgio PC-Grissin Bon Gio Volley RE 3-0 (25-11, 25-16, 25-22)

Mineraria di Boca Magreta MO-Tirabassi e Vezzali RE 3-2 (25-22, 18-25, 22-25, 25-20, 15-10)

Centro Volley Reggiano RE-Us Rubierese Volley RE 3-1 (25-22, 24-26, 25-17, 25-20)

Liu Jo Tironi MO-Volley Castelvetro MO 2-3 (25-23, 225-18, 22-25, 21-25, 12-15)

Piluvia SC Parma PR-Gem Cappuccini PC 3-0 (25-16, 25-16, 25-19)

Busa Trasporti PC-Libertas Steriltom PC 3-1(23-25, 25-19, 25-8, 25-18)

Classifica: Busa Trasporti 34, Tirabassi e Vezzali 28, Fun Food 26, Centro Volley 24, Sc Parma 23, Grissin Bon 21, Us Arbor 21, Rubierese 17, Liu Jo Tironi 15, Energy Parma 12, Magreta 11, Castelvetro 11, Libertas 7, Cappuccini 2. 

Busa Trasporti-Libertas Steriltom 3-1

(23-25, 25-19, 25-8, 25-18)

Busa Trasporti: Maloberti 1, Rocca 3, Camillinha 16, Scarabelli 17, Nedeljkovic 3, Cappellini 7, Cobbah 6, Markovic 4, Bulla 4, Cornelli, Cricchini (L). NE: Allegretti. All: Corraro

Libertas Steriltom: Fava 8, Pilloni 3, Bracchi 11, Fantini 8, Orsi 6, Giorgi 3, Pontini 10, Periti, Marcato, Paris, Gogni, Arbasi. All.: Capra

Quattro set, cento punti: gli ingredienti che servono alla Busa per superare la Libertas San Paolo nel secondo derby di stagione. In avvio coach Corraro (alla sua ultima gara sulla panchina piacentina, rassegnerà a sorpresa le dimissioni per "motivi personali) si affida alla diagonale composta da Maloberti e Markovic: l’alzatrice entra subito in partita firmando un ace in un primo set dove nessuna delle squadre riesce a trovare l’allungo decisivo. A spuntarla sono le ospiti che chiudono i conti negli ultimissimi scambi del parziale. Nel secondo set va in scena uno splendido duello tra Scarabelli e la seconda linea della Libertas dove brilla Ferrari: gli attacchi della Busa però riescono a fare breccia ed il conto set torna in parità. Una parità destinata a durare poco: l’ingresso di Wendy dona vivacità alla squadra con la schiacciatrice che piazza tre punti decisivi per la conquista del terzo parziale. La strada torna a farsi più ripida nel quarto set dove va in campo tutto l’orgoglio della Libertas. Orgoglio che non basta a spuntarla su una Busa che chiude con la dodicesima vittoria stagionale allungando a più sei su Novellara, sconfitta al tiebreak da Magreta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fun Food San Giorgio-Grissin Bon Gio Volley 3-0

(25-11, 25-16, 25-22)

Fun Food San Giorgio: Perini 2, Brigati 11, Fava 8, Facini 12, Prazzoli 11, Zambelli 5, Testa (L); Cavi, Arfini, Gorra, Tonna, Guyenne. All.: Papotti, assist. Magnani

Vittoria netta del Fun Food San Giorgio che fa valere ancora una volta il fattore campo ed impone un brusco stop alle giovani reggiane. Un secco 3-0 che non lascia spazio ad equivoci. Le ragazze di coach Papotti, terza forza del campionato, giocano con autorevolezza ed impongono alla gara i propri ritmi; dopo i primi due set senza storia, nel terzo parziale le ospiti tentano qualche resistenza , si trovano anche in vantaggio nel punteggio, ma tutto viene reso vano dalla voglia del Fun Food di chiudere in fretta il match. Tre punti importanti che consentono alle piacentine di salire in graduatoria a quota 26 e conservare i due punti di vantaggio sulla più immediata inseguitrice, ma soprattutto di avvicinare il secondo posto, ora distante solo due punti.

Piluvia SC Parma-Gem Cappuccini 3-0

(25-16, 25-16, 25-19)

Gem Cappuccini: Moscarelli, Boneschi, Ussi, Nartelli, Dabrowska, Pini, Picco (L), Vitali, Racano, Capelli, Zangrandi, Palazzina (L). All.: Cremonesi

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento