Questo sito contribuisce all'audience di

Volley C e D - Ad Alseno super match con la San Michelese

Il fine settimana di volley regionale si apre con gli anticipi del venerdì sera che riguardano due delle dodici formazioni impegnate nei vari campionati. In serie C femminile settimo turno e trasferta a Reggio Emilia (ore 21) alla propria portata...

Il Fun Food San Giorgio
Il fine settimana di volley regionale si apre con gli anticipi del venerdì sera che riguardano due delle dodici formazioni impegnate nei vari campionati.
In serie C femminile settimo turno e trasferta a Reggio Emilia (ore 21) alla propria portata per l’Emmezeta, a quota 7 e reduce da due convincenti 3-0, in casa dell’Ecologica 1774, penultima a 5 punti e senza vittorie dall’esordio in campionato, mentre in serie D femminile, stessa giornata, il Carpaneto Volley, sesto in classifica ad 11 e sempre a punti da cinque gare, ospita il Saturno Guastalla, due lunghezze sotto e con un andamento altalenante soprattutto fuori casa.
Solito ricco programma invece al sabato, dove tra le ragazze in serie C spicca il super match di Alseno (ore 18.30) tra la Conad e la San Michelese, rispettivamente prima a 17 e seconda a 15 punti, con le padrone di casa stanche ma rinfrancate dalla vittoriosa trasferta in Coppa Emilia nel bolognese durante la settimana. Impegno esterno ostico a Pegognaga (ore 21) per il Fun Food San Giorgio, a quota 13, in casa del San Marco che quest’anno ha ottenuto 7 dei suoi 11 punti contro squadre piacentine. Alle 18 (palazzetto Via Alberici) gara altrettanto difficile anche per il Libertas, terzultimo a 5 punti, che riceve il Tirabassi e Vezzali, formazione temibile che occupa la terza piazza in coabitazione con San Giorgio.
Restando in campo femminile, alle 19 il neopromosso Busa Trasporti Gossolengo, quarto a quota 12 e miglior squadra piacentina, cerca il salto di qualità per pensare in grande contro le reggiane del Giulia Valli Limpia, un paio di punti più indietro. Un’ora dopo, a domicilio del Parmareggio, fanalino ad 1 punto, partita da non sbagliare per evitare la piena crisi per la Bft Burzoni (4), mentre alle 21 in contemporanea due sfide dal grado di difficoltà diametralmente opposto: abbordabile quello per i Cappuccini (5) che ricevono il Calerno (terzultimo a 3), proibitivo invece quello che riguarda la Progetti Speciali, penultima a 2, che in casa della Rubierese, seconda a 16 punti ed ancora imbattuta, concluderà il suo mini-tour de force dopo aver affrontato le prime tre della classe nelle ultime tre giornate.
Tra i maschi, il quinto turno di serie C propone alle 18 la trasferta non impossibile a Campegine a domicilio del Matrix (3) per la Canottieri, a punteggio pieno a quota 12, che a loro volta chiederanno un grande favore ai conterranei della Libertas (6) che alle 21 ricevono l’altra capolista del girone, i langhiranesi dell’Eureka Val Parma sconfitti per la prima volta in stagione mercoledì sera a Modena in Coppa Emilia: 0-3 per mano della Polisportiva Est.
Il menu di giornata si chiude sabato alle 21 con la partita casalinga della Castellana, a quota 3, che cercherà di fare bottino pieno contro il fanalino di coda Pieve Volley (1).

COPPA EMILIA – quarti di finale – andata mercoledì 25/11/15
Progresso Sace – Conad Alsenese 0-3 (14-25, 13-25, 23-25)
Conad Alsenese: Ambrosini 19, Negri 11, Amasanti 5, Brigati 11, Marzolini 2, Canossini, Vespari (L); Ghirardotti, Cameletti (L), Facini 4, Passera, Agarbati. All.: Scaltriti.
Impegno infrasettimanale per la Conad a Castel Maggiore in casa del Progresso Sace, secondo in classifica nel girone C, nell’andata dei quarti di finale di Coppa Emilia. Le piacentine sbrigano la formalità in 66’, ipotecando così anche il passaggio del turno in vista del ritorno che si giocherà ad Alseno lunedì 21 dicembre alle 21.30. Coach Scaltriti manda in campo il sestetto titolare e le sue ragazze non tradiscono, scappando all’inizio di ogni set per poi amministrare i vantaggi senza grossi problemi, fatta eccezione per il finale del terzo set dove le padrone di casa provano a riaprire la partita senza riuscirci. Per la Conad, capolista nel girone A, l’obiettivo di tornare alla Final Four come l’anno scorso, magari migliorandone il risultato (semifinale persa contro la Texcart Carpi), mentre il Progresso uscì proprio ai quarti contro le future campionesse del Castellari Lugo.
Simone Carpanini
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento