rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Volley C e D

Per il Team 03 vittoria che vale il terzo posto, il River conquista un derby all'ultimo respiro

La Libertas San Paolo ottiene due punti in trasferta ed ora è seconda in classifica, tutto facile per il Piace Volley con la Vap. Nel River esordio (con ace) della classe 2007 Bonelli

La Polisportiva San Nicolò esce ancora una volta sconfitta innanzitutto da infortuni, covid e impegni lavorativi, poi da un avversario ostico come i Vigili del Fuoco Marconi, ben organizzato e che gioca quasi a memoria.

Coach Bastiani è senza cambi, se si escludono palleggiatore e opposto, la squadra gioca dandoo il meglio soprattutto nel secondo set, quando riesce per ben due volte a guadagnarsi un pallone per il parziale, ma non basta: finisce 31-29 per gli avversari.

RISULTATI E CLASSIFICHE DI SERIE C E SERIE D MASCHILE E FEMMINILE

Il terzo set è sulla falsariga del primo: qualche errore di troppo in battuta, qualche ingenuità a rete e i reggiani ne approfittano per portarsi a casa il risultato.

Una sconfitta da affrontare on la consapevolezza che la squadra sta crescendo partita dopo partita e che, quando verrà il giorno in cui potrà schierare la rosa al completo, si farà trovare pronta per prendersi qualche rivincita.  

VIGILI DEL FUOCO MARCONI-POLISPORTIVA SAN NICOLO' 3-0

(17-25, 29-31, 18-25)

POLISPORTIVA SAN NICOLO': Baggi 3, Belfanti 5, Bonomi 5, Bori 6, Bozzoni 11, Delfanti 5, Mann 5, Merigo 2 Libero: Bastiani S. Ne Pescarolo. All. Bastiani F.

Polisportiva San Nicolò

POLISPORTIVA BAGANZOLA-LIBERTAS STERILTOM 2-3

(18-25, 25-19, 19-25, 25-19, 13-15)
LIBERTAS STERILTOM: Capra 2, Bertuzzi 11, Zangrandi 16, Vitelli 12, Pontoglio 3, Mazzoni, Bassani 23, Scrivo, Delorenzi, Fiorentini 8, Gilioli e Soavi (liberi) Allenatore : Capogreco, Dirigente accompagnatore: Sichel.
Difficile trasferta a Parma per la Libertas Steriltom contro la quotata formazione della Polisportiva Baganzola. Vietato sbagliare per poter affrontare il prosieguo del campionato al vertice della classifica ed i piacentini rispondono presente con una buona prestazione di squadra. I biancorossi della Libertas Steriltom scendono in campo con Capra in regia, Bassani opposto, Fiorentini e Zangrandi di mano, Bertuzzi e Vitelli al centro con Gilioli nel ruolo di libero.

Primo set punto punto fino al 10-10 quando la compagine piacentina dà lo strappo vincente mantenendo il divario fino alla fine: 25-18 senza alcun patema e cambio campo. Al rientro i padroni di casa assestano la formazione e riescono a contrastare gli attacchi piacentini. Capogreco prova alcuni cambi per cercare di invertire il trend del parziale ma la Polisportiva Baganzola impatta aggiudicandosi il secondo set 25-19. Nella terza frazione la Libertas Steriltom parte subito con l'acceleratore schiacciato accumulando il vantaggio che permette la conquista del parziale cosa invece non riuscita nel quarto dove i padroni di casa tornano a fare la voce grossa portando l'incontro al tie break. Da qui la partita nella partita. Giocate di spessore deliziano il pubblico presente, Capogreco utilizza tutte le frecce a disposizione del proprio arco ed alla fine è la Libertas Steriltom ad avere la meglio conquistando il parziale 15-13 senza mai essere comunque in sofferenza.

Buona la reazione di squadra che anche nei momenti di difficoltà è riuscita a non perdere il filo del gioco. Un plauso anche agli avversari che senz'altro faranno bene in questa stagione. In casa Libertas Steriltom da segnalare i giocatori chiamati dalla panchina che hanno contribuito al meritato successo. Buona la prestazione di Bassani autore di 23 punti e di Vitelli, sempre preciso nel fondamentale di muro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per il Team 03 vittoria che vale il terzo posto, il River conquista un derby all'ultimo respiro

SportPiacenza è in caricamento