Questo sito contribuisce all'audience di

Per la Libertas una vittoria che vale il secondo posto

Prima sconfitta stagionale per il Pontenure, comunque ancora in testa alla classifica. I Cappuccini riprendono il cammino trionfale

Per il San Nicolò un successo al tie break

SERIE D MASCHILE – girone A - 12a giornata

FINESTRA 2000 PSN-RAVAZZINI IMPIANTI ELETTRICI 3-2

(19-25, 25-18, 37-39, 25-20, 15-13)

Finestra 2000 PSN: Molinaroli 20, Carnevali 12, Bori 26, Fugazza 2, Rossi 7, Scrivo, Bastiani S. (L), Bozzoni 13, Merigo 4, Perelli. All.: F. Bastiani, 2° All.: M. Lamberti.

Rientro vittorioso dopo la pausa per le festività per la Finestra 2000 San Nicolò nell’incontro casalingo con la Ravazzini Impianti Elettrici di Reggio Emilia, che consente ai piacentini di rosicchiare qualche punticino su un paio di avversarie che la precedono nella lotta playoff, in particolare Eureka Volley (battuta 3-1 in casa della capolista Circolo Inzani) e San Martino (inaspettatamente sconfitta 3-2 a Busseto).

Ma, come già si deduce dal punteggio, si è trattato di una vittoria soffertissima. San Nicolò - che in partenza schiera Scrivo in regia, Bori opposto, Molinaroli e Fugazza di mano, Carnevali e Rossi al centro, S. Bastiani libero - ha un approccio piuttosto fiacco all’incontro e nel primo set, dopo un avvio con il punteggio in equilibrio, gli ospiti allungano con decisione fino al 25-20 finale. Coach Bastiani ripresenta in campo la squadra con un paio di cambi: Merigo per Scrivo al palleggio e Bozzoni (già subentrato nella prima frazione) per Fugazza di banda. Il gioco e soprattutto l’atteggiamento in campo in effetti migliorano e i piacentini guidano il set dall’inizio alla fine chiudendolo 25-18. Il terzo parziale (della durata-record di 42 minuti!) merita una storia a sé: la Finestra 2000 rimane sotto di 5 punti fino al 19-14, quando inizia a recuperare, riuscendo poi ad impattare sul 24 pari costringendo i reggiani ai vantaggi. Qui inizia una battaglia infinita fatta di scambi combattutissimi, difese incredibili (anche di piede) e ripetute possibilità di chiudere il set da parte dell’una o dell’altra squadra, alla fine risolta a favore degli ospiti che concludono con un incredibile 39-37. Nonostante la botta psicologica del parziale appena perso, San Nicolò ritorna nella quarta frazione deciso a riscattarsi e conduce il gioco con autorità fino ad un netto 19-12. La Ravazzini si dimostra ancora viva riportandosi sotto fino al 19-18, ma i padroni di casa non ci stanno e riprendono le redini del set con un allungo decisivo che porta al 25-20 finale. Si va pertanto al tie-break: punteggio che resta in equilibrio fino al cambio di cambio, che vede la Finestra 2000 in vantaggio 8-7, poi allungo di quest’ultima fino al 14-9. Ma come già visto durante la serata, mai dare nulla per scontato: gli ospiti rimontano fino al 14-13 facendo temere un ulteriore prolungamento della partita, chiusa invece 15-13 a favore dei piacentini grazie ad un attacco vincente di Molinaroli, per un 3-2 che pone fine ad un incontro di quasi due ore e mezzo. Da sottolineare la stratosferica prestazione di Bori (26 punti), seguito da Molinaroli (20), in una partita nella quale nelle premesse i padroni di casa pensavano forse di poter conquistare i 3 punti ma che, per quanto si è dimostrata tosta la squadra ospite e per come si era messo l’incontro, può essere vista comunque sotto una luce positiva. San Nicolò si conferma pertanto al sesto posto della graduatoria con 24 punti, che per le prime posizioni vede sempre al comando Circolo Inzani a 31, seguita da Libertas Steriltom a 29, BFC San Martino e Baganzola a 28, Eureka VP Volley a 26. Per i piacentini sabato prossimo trasferta a Reggio Emilia in casa del Volley Tricolore, ultimo a 4 punti in condominio con Il Container Piace Volley e Vaneton Interclays.

PUNTO IMMAGINE RUBIERA-LIBERTAS STERILTOM 1-3

(25-21, 20-25, 22-25, 18-25)

Libertas Steriltom: Rossi, Pontoglio 17, Capra 3, Filippi 8, Ricordi 8, Delorenzi, Giordano 12, Garilli 8, Garlaschelli, Marchetti, Fidone (L). All.: Luca Feroldi

Bel successo a Rubiera in quattro set per la Libertas Steriltom che vale il secondo posto solitario a quota 28, a due lunghezze dalla capolista Inzani Parma. I padroni di casa del Punto Immagine, a metà classifica a 20 punti, partono bene conquistando il primo set, ma nei successivi tre devono arrendersi al ritorno dei piacentini. I ragazzi di mister Feroldi nel secondo parziale cambiano atteggiamento ritrovando il giusto ritmo di gioco, riuscendo a pareggiare i conti e a prendere il via verso per la vittoria.

IL CONTAINER PIACE VOLLEY-BAGANZOLA 0-3

(15-25, 13-25, 18-25)

Il Container Piace Volley: Baggi, Bisi, Boiocchi, Fermi, Galibardi, Mann, Martinelli, Micheli, Mosconi, Perelli (L), Premoli. All.: Gazzola

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CLASSIFICA: Circolo Inzani Parma 31, Libertas Steriltom 29, Baganzola 28, Bfc San Martino 28, Eureka Vp Volley 3.0 26, Finestra 2000 San Nicolò 24, Punto Immagine Rubiera 20, Ravazzini Impianti Elettrici 18, Busseto Volley 15, Brv Zare Prototipi 15, Pieve Volley 6, Vaneton Interclays 4, Il Container Piace Volley 4, Volleytricolore Reggio Emilia 4.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento