menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della gara fra Mio Volley e Corlo

Un momento della gara fra Mio Volley e Corlo

Una scintillante Libertas Steriltom inizia il campionato alla grande

I piacentini superano con un netto 3-0 la Polisportiva Modena Est. Sconfitte all'esordio sia per il Carpaneto sia per il Mio Volley

Ritorno in palestra in una gara ufficiale per la Libertas Steriltom dopo un lunghissimo stop durato un anno. I ragazzi guidati dal confermato Luca Feroldi mostrano una condizione straripante ed in poco più di un'ora si sbarazzano dellla temibile Polisportiva Modena Est. Tanti volti nuovi in casa biancorossa a partire da Alberto Zangrandi che con Alessandro Soavi, assente per infortunio, per la prima volta vestono la casacca biancorossa dopo aver militato per anni nelle fila dei cugini del Monticelli Volley; Mattia Bertuzzi rientrato dall’esperienza della scorsa stagione ai Capuccini Volley ora raggiunto anche da Michele Pontoglio. Arrivo dell’ultima ora di Fabio Bassani, giocatore poliedrico con esperienze in categorie superiori arrivato da Torino per dare man forte alla compagine piacentina oltre al rientro dei veterani Mattia Nalio, Massimo Filippi e Fabio Manfredi. Un mix di giovani ed esperto ben amalgamato che tanto di buono potrà esprimere in questa difficile stagione.

Tornando all’incontro di sabato i ragazzi della Libertas Steriltom, per l’occasione in una sgargiante divisa giallo nera, si schierano in campo con Capra in regia, Bassani opposto, Bertuzzi e Ricordi al centro, Mazzoni e Zangrandi di mano con Filippi libero. Primo set a razzo: subito in palla le bocche da fuoco biancorosse non lasciano poco scampo agli avversari che nulla possono fare se non arrendersi senza alcuna possibilità di reazione. L’attacco funziona a meraviglia così come la correlazione muro difesa: con Filippi rientrato con prepotenza a dirigere il reparto di seconda linea, l’intera gara si svolge in scioltezza. primo parziale 25 a 16 senza nessuna sofferenza. L’andamento dell’incontro consente al mister Feroldi di far assaporare il clima partita a tutti gli effettivi a disposizione e così prova alcuni cambi in prospettiva futura: Pontoglio per Bassani, Nalio per Capra, Garilli e Manfredi a rotazione sugli schiacciatori di mano. Nonostante la girandola di cambi il trend dell’incontro non cambia: 25 a 14 il parziale del secondo set. Nel terzo si ritorna al sestetto di partenza e con un Bassani a dir poco straripante (13 punti all’attivo a fine gara) la Libertas Steriltom chiude la pratica Modena con un netto ed altrettanto meritato 3 a 0. «L’inizio del campionato fa ben sperare - afferma il presidente Capra - il roster approntato è di sicuro livello. Il campionato sarà comunque falsato dal clima che ci circonda. Noi cercheremo di essere sempre pronti e di dare il massimo rispettando sempre le regole imposte per il prosieguo dell’attività. Per accontentare i numerosi sostenitori che purtroppo non potranno accompagnarci con la loro presenza durante le nostre gare casalinghe abbiamo approntato una diretta streaming». Palla a coach Feroldi: «Abbiamo disputato una gara attenta interpretandola al meglio. La strada per trovare la continuità è comunque ancora lunga. Dobbiamo fare tesoro di questa partita e lavorare ancora sodo per cercare sempre di migliorarci».

LIBERTAS STERILTOM – POL. MODENA EST 3-0

(25-16, 25-14, 25-18)
LIBERTAS STERILTOM: Mazzoni 8, Ricordi 7, Nalio, Bertuzzi 6, Capra 2, Bassani 13, Pontoglio 1, Garilli 1, Manfredi, Zangrandi 9, Filippi (libero), n.e. Delorenzi – Allenatori: Feroldi – De Piccoli  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento