Questo sito contribuisce all'audience di

San Giorgio, una battuta d'arresto inaspettata e pesantissima

La Liu Jo supera le piacentine e le rallenta nella corsa al primo posto. Rivergaro conquista punti pesantissimi in chiave salvezza, sconfitti Cappuccini e Canottieri Ongina

Per Rivergaro la salvezza ora non è più un sogno

La caduta che non ti aspetti. Il fortino di San Giorgio viene espugnato dalle giovanissime della Liu Jo Nordmeccanica che riescono ad imporsi al tiebreak dopo una partita dai due volti per le piacentine. Sotto di due set, le ragazze di coach Parimbelli sono chiamate ad un grande inseguimento che non si completa però al tiebreak dove arriva una sconfitta molto probabilmente fatale per l’inseguimento al primo posto del girone e alla conseguente promozione diretta. Stesso risultato per i Cappuccini impegnati in una importante sfida playoff sul campo di casa di Codogno: Hipix si dimostra avversaria concreta capace di rimontare lo svantaggio iniziale e di passare a condurre nel conto set. Proprio come per San Giorgio fatale è il tiebreak: gli ospiti non demordono e portano a casa due dei tre punti disponibili.

Se i Cappuccini conquistano soltanto le briciole, la Canottieri fallisce l’attacco alla vetta rimediando una sconfitta rotonda sul campo della capolista Univolley OSGB Modena: per i gialloneri il punteggio di 3-0 è un brutto colpo che potrà essere vendicato già nella prossima giornata a Monticelli nel derby con i Cappuccini. Memorabile invece il fine settimana del MioRiver. Dopo un giovedì in trasferta a Ferrara con la conquista dell’accesso nelle migliori otto formazioni under 18 in regione, le ragazze di coach Bruno viaggiano ancora in direzione Modena per un venerdì di campionato che potrebbe valere un’intera stagione. La lotta con l'Artiglio Modena è serrata e senza esclusione di colpi ma per il Fun Food MioRiver arriva una vittoria fondamentale che rilancia il sogno salvezza.

FUN FOOD SAN GIORGIO-LIU JO NORDMECCANICA  2-3

(21-25, 17-25, 25-22, 25-19, 10-15)

FUN FOOD SAN GIORGIO: Giorgi 6, Ambrosini 16, Della Bartolomea, Bracchi 16, Arfini 11, Sudario 21, Di Cintio, Guienne, Bulla 2, Carini, Solari, Cricchini (L). All. Parimbelli-Gregori

Cade inaspettatamente in casa il Fun Food San Giorgio al cospetto della giovane formazione modenese della Liu Jo Nordmeccanica. La sconfitta al tiebreak porta in dote soltanto un punto che permette al team di coach Parimbelli di fare un piccolo passo avanti verso la qualificazione play off, ma che potrebbe non bastare per la corsa al titolo. La Liu Jo, reduce da un periodo complesso dal punto di vista fisico che ha tenuto fuori molte atlete nelle scorse settimane, con ripercussioni sul gioco e sulla classifica, si è presentata a San Giorgio al completo e con l’obiettivo primario di allontanarsi il più possibile dalla zona calda della retrocessione. Le under 16 modenesi partono molto determinate, spingendo forte al servizio, ma le piacentine tengono bene in ricezione dimostrando che la fase cambio palla funziona. Si prosegue punto a punto fino a metà set, poi lo strappo delle ospiti che allungano con un Fun Food che ha il suo tallone di Achille nel malfunzionamento della fase break, dove muro e difesa non funzionano quasi mai al meglio. Perso il primo set il Fun Food accusa il colpo. Nel secondo parziale non cambia il tema tattico con la Liu Jo che continua a battere benissimo, difende ed in contrattacco scava il divario. Senza sudare troppo e senza rubare nulla riempie così anche la seconda casella del tabellone. Il Fun Food sembra alle corde e mostra segni di stanchezza mentale ed atletica. Ma la compagine piacentina ha anima ed orgoglio, e nel terzo set esce dalla delicata situazione giocando da squadra. La reazione è veemente, anche se il gioco non è ancora fluido. Muro e difesa funzionano meglio e gli errori vengono ridotti drasticamente. L’ingresso di Bulla giova alle padrone di casa che conducono sempre nel punteggio, ma le ospiti non mollano e rimangono sempre vicine fino alla fine. Riaperta la partita, un San Giorgio ritrovato schianta l’avversario dominando il quarto set e quando tutto lascia presagire che il trend sia questo e che la vittoria possa arrivare, nel quinto set il Fun Food ricasca nella buca degli errori gratuiti e Liu Jo ringrazia: le modenesi non faticano a chiudere in bellezza la partita e a festeggiare.

ARTIGLIO MODENA - FUN FOOD MIORIVER 0-3

(21-25, 22-25, 21-25)

FUN FOOD MIORIVER: Benassi, Caviati 6, Chinosi 4, Civetta 1, Cornelli 18, Molinari 12, Puddu, Rocca 11, Tansini 2, Ussi 2, Bersanetti (L). All. Bruno-Massari

Ottima vittoria per le giovani dei coach Bruno-Massari contro la formazione dell'Artiglio che precedeva le piacentine di tre punti. Vittoria che tiene accese le speranze di salvezza con l'aggancio a quota 20 punti alle modenesi e l'undicesimo posto in graduatoria. Partita non bellissima tecnicamente con la posta in palio importantissima per entrambe le compagini e grande tensione che ha preso il sopravvento. Sestetto iniziale che vede capitan Rocca opposto, Caviati in cabina di regia, Tansini e Cornelli in banda, Molinari e Ussi al centro con Bersanetti libero.

Nel primo set Molinari è in grande spolvero (4 muri e 3 attacchi punto) servita ottimamente da Caviati: subito avanti il Fun Food. Break vincente di sette punti con Caviati in battuta (4 ace) con l'alzatrice che mette in grandissima apprensione la ricezione delle padrone di casa. La squadra di Bruno-Massari vola, grazie a Rocca e Molinari che regalano con tre muri punto sul 9-16. Ci si aspetta la reazione delle avversarie, che puntualmente arriva (17-19). Cornelli regala il set point a capitan Rocca che non si fa pregare e ne approfitta al primo tentativo. Il secondo parziale si apre con le ragazze piacentine che, sull’onda dell’entusiasmo partono forte con Cornelli che si fa trovare pronta quando le mani di Caviati la chiamano in causa. Il Fun Food si porta sul 2-8. Il MioRiver si rilassa e le modenesi ne approfittano impattando sul dieci pari. Coach Bruno chiama timeout per rimettere in ordine le idee. Obiettivo raggiunto. Il Fun Food torna a giocare con grande attenzione: Rocca, Cornelli e Chinosi (subentrata a Tansini) chiudono anche il secondo parziale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il terzo set si apre all’insegna dell’equilibrio con le modenesi che non ci stanno. Cornelli con un muro e cinque attacchi punto tiene a galla il Fun Food (9 pari). Rocca e Chinosi regalano al sestetto di Bruno-Massari un mini break di tre punti (14-17). Le avversarie mettono in campo tutto: grandi difese da ambo le parti fanno sì che gli scambi durino davvero a lungo. Una battaglia sportiva nella quale le giovani piacentine non si tirano certo indietro. I molti errori della squadra di casa consentono al Fun Food di aggiudicarsi anche il terzo parziale e conseguentemente il match. Grande prova di coraggio e determinazione con solidità e concretezza biglietto da visita del Fun Food MioRiver: l'obiettivo salvezza è alla portata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento