Questo sito contribuisce all'audience di

Il San Giorgio non rallenta e rimane a punteggio pieno

In Serie C primo successo per la Canottieri Ongina, giornata negativa per Rivergaro in campo femminile e Cappuccini in quello maschile

Andrea Fiorentini, schiacciatore della Canottieri Ongina

Due vittorie e due sconfitte per le squadre piacentine impegnate in Serie C. In campo femminile un buon San Giorgio concede soltanto un set alla giovanissima formazione dell’Anderlini Modena raccogliendo altri tre punti e balzando a quota 6 in graduatoria. L’esordio casalingo al PalaRebecchi non premia invece la formazione di coach Bruno che riesce ad imporre il proprio gioco soltanto per qualche frangente di gara: la formazione under 18 del MioRiver colleziona così la seconda sconfitta dopo quella di Rubiera. Nella C maschile trasferta fatale per il Volley Cappuccini: l’Univolley Carpi supera i ragazzi di coach Bruni in tre set, mentre la Canottieri Ongina opttiene il primo successo stagionale

FUN FOOD MIORIVER – GRISSIN BON GIOVOLLEY (RE)  0-3

(19-25; 16-25; 23-25)

FUN FOOD MIORIVER: Benassi 2, Caviati, Chinosi 6, Civetta, Cornelli 9, Molinari 6, Negri 1, Puddu 2, Rocca 8, Tansini 2, Ussi 1, Bersanetti (L1). All. Bruno

Seconda partita per il Fun Food MioRiver e seconda sconfitta per 3-0. A far vivere una serata nera alle ragazze di coach Bruno sono le reggiane del GioVolley. La partita sembra la fotocopia della gara della settimana precedente di Rubiera, caratterizzata da sofferenza in ricezione e scarsa incisività in attacco.

Coach Bruno affida la regia della squadra alla rientrante Negri, con Ussi e Molinari al centro, Bersanetti libero e le attaccanti Cornelli, Tansini e capitan Rocca. Gran schiacciata di Rocca in apertura con la Fun Food che gioca alla pari con le reggiane: Ussi prima e Cornelli poi (tre attacchi e un ace) portano lo score sul 9 pari. Le avversarie iniziano a macinare gioco e prendono il sopravvento sulla Fun Food: il punteggio vira prima sul 10-14 e poi sul 12-20. Il divario diventa incolmabile anche se Molinari prima e Chinosi (entrata per Tansini) poi danno una piccola speranza ai colori piacentini, speranza che non si concretizza in rimonta. Il secondo set si apre con una serie di errori in tutti i fondamentali, con tre "doppie" fischiate a Negri nei momenti decisivi dei set, momenti in cui le ragazze del Fan Food tentano di riaprire il parziale: la rincorsa alle reggiane viene stroncata sul nascere e anche il secondo set fugge via.

Nel terzo parziale coach Bruno prova a cambiare qualcosa inserendo in cabina di regia Puddu e al centro Benassi. Le nuove entrate regalano i primi due punti del set alle biancoazzurre ed una serie di attacchi condotti da Cornelli, Rocca, Benassi. Poi Chinosi e Molinari con un ace di Puddu spingono il Fun Food al massimo vantaggio (14-8). Un calo di tensione delle piacentine apre al recupero delle reggiane che si portano sul 17 pari. Si gioca punto a punto ma il finale di set premia la caparbietà delle reggiane che chiudono parziale e partita.

ANDERLINI MODENA – FUN FOOD SAN GIORGIO  1-3 

(25-23; 21-25; 10-25; 21-25)

FUN FOOD SAN GIORGIO: Giorgi 2, Ambrosini 13, Della Bartolomea 3, Bracchi 12, Arfini 10,  Sudario 16, Di Cintio 3, Martini, Bulla, Guienne, Solari, Carini, Cricchini (L). All. Parimbelli-Magnani

Bel successo del Fun Food San Giorgio sul difficile campo PalaAnderlini di Modena, contro l’under 18 “eccellenza” della nota società modenese che da anni sforna giovani promesse del volley nazionale. Un San Giorgio parso da subito più sciolto ed autoritario rispetto a quello visto nell’esordio casalingo di sette giorni fa è autore di un buon avvio di partita. Nonostante la correlazione muro-difesa non funzioni al meglio, le piacentine si portano avanti nel punteggio mantenendo costantemente un vantaggio di quattro-cinque punti fino al 19-15. Un break di 6–0 ribalta la situazione e galvanizza le locali che resistono al ritorno ospite aggiudicandosi il set in volata. Il momento di difficoltà per le ragazze di Parimbelli prosegue anche all’inizio del secondo parziale e preoccupa anche in prospettiva dell’esito finale della gara, ma il Fun Food si riprende in fretta. L’ingresso di Di Cintio giova alla squadra che lentamente, ma inesorabilmente, risale la china fino a ristabilire la parità. Il terzo set è senza storia: il Fun Food continua a fare la propria parte, ma le giovani modenesi si complicano la vita commettendo un’infinità di errori gratuiti. Il quarto parziale è il migliore dal punto di vista tecnico e spettacolare: gli scambi sono lunghi e ben giocati ed il punteggio rimane in equilibrio fino al 15 pari. Poi l’allungo del Fun Food ed il paziente controllo della situazione pongono fine a set ed incontro. Tre punti pesanti conquistati su un campo ostico mantengono in vetta alla classifica, seppur a pari merito, le ragazze del presidente Vincini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Serie C femminile seconda giornata-5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento