rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Volley C e D

Il San Nicolò ha fatto tredici. La Pontolliese vince il derby e vede i playoff

In Serie D maschile la formazione di Bastiani supera la seconda in classifica e prosegue la corsa solitaria al comando. Il Team 03 in D femminile si porta al comando da solo, in C femminile torna al successo il Carpaneto

VOLLEY BORGONOVO-EMMEZETA MAXMOTO TEAM  03 0-3

(20-25, 20-25, 23-25)

Il testacoda tra Emmezeta Maxmoto e Borgonovo si conclude come da pronostico con la vittoria della capolista. Le rossoblù si ritrovano così prime in solitaria e staccano momentaneamente la Burzoni che aveva anticipato la sua partita contro la Coop Parma prevista per questo turno. Nel prossimo weekend sia Burzoni che la seconda del momento, Decalacque, potrebbero rimodellare la testa della classifica sfruttando il turno di stop che dovranno osservare questa volta, per lo stesso motivo, le ragazze di coach Prodili.

La cronaca vede le piacentine, ancora prive della centrale Zangrandi, tenere sempre in mano abbastanza saldamente le redini della partita, pur dovendo fare i conti con un Borgonovo per niente rinunciatario e deciso a vendere cara la pelle. Nell’epilogo del terzo set il momento più combattuto del match con le ospiti che provano a riaprire la partita con una bella rimonta che le porta davvero ad un passo dal giocarsi il finale ai vantaggi. Prodili nel corso del match opera un ampio turnover dando spazio a quasi tutte le giocatrici a disposizione, per prepararsi al meglio ad affrontare la volata finale con tutte le carte giocabili a disposizione.

----

DECALACQUE RIVER – GALAXY COLLECCHIO 3-0

(25-20, 25-10, 25-15)

DECALACQUE RIVER: Pisani 11, Bertolamei 1, Padrini 10, Villa 9, Negri 9, Sangiorgi 3, Ursella 7, Cristalli 5, Castignoli 4, Popani, Burzoni (L), Franciotti (L). All.Maggipinto – Savi.

Per la sfida con Galaxy Collecchio, Maggipinto si affida alla diagonale Sangiorgi/Padrini, Pisani/Villa in banda, Bertolamei/Negri al centro, Franciotti libero, ma durante l’incontro alterna tutte le ragazze a referto, ottenendo ottime risposte dal gruppo.

Avvio di match combattuto, Collecchio non ha intenzione di essere vittima sacrificale; River cerca l’allungo con buoni attacchi in banda di Villa e Pisani, ma è un filotto in battuta di Sangiorgi a scardinare la ricezione ospite e a rompere gli equilibri: la palleggiatrice esce dalla linea dei 9 metri sul 24-17 col set in cassaforte, vale a poco il tentativo di recupero finale delle parmensi.

Il secondo set è un monologo biancoverde: il servizio locale fa sempre male, questa volta con Pisani che comincia sul 5-3 e porta le compagne a 16: la Galaxy è percossa e attonita. La Decalacque non molla il colpo e assesta una serie di attacchi vincenti che chiudono il parziale sul 25-10.

Si ricomincia con una Decalacque sempre in cattedra, Negri buca il parquet con le fast; questa volta è il servizio di Padrini a bombardare la ricezione ospite. Le rivergaresi prendono progressivamente il largo grazie anche all’ottimo innesto di Castignoli autrice di punti in tutti i fondamentali fino al definitivo 25-15.

River 2001-6

----

PREF. VALTIDONE SANGIOPODE - PINTUS PONTOLLIESE 0-3

(28-30 20-25 14-25)

PINTUS PONTOLLIESE: Rocca S., Giovannacci, Pighi, Pecoraro 12, Milani A. 7, Rocca B., Marchesini 5, Milani G. 2, Contardi 9, Soda 13, Sozzi (L2), Maestri (L1), Rocca M. 3. All. Giovannacci

PREF. VALTIDONE SANGIOPODE: Sudario,  Pighi (L), Motta, Milosevic, Galelli, Guienne, Anelli, Solari (L), Pedrazzini, Boaron, Gorra, Dagradi. All. Dalmonte.

Il derby visto dal SangioPode

La formazione di coach Dalmonte si è dovuta inchinare in tre parziali alla Pintus Pontolliese nella terz’ultima giornata della regular season. Primo parziale combattuto, la Prefabbricati Valtidone si porta sul 21-15, consuma alcune palle set, poi le ospiti riescono ad imporsi ai vantaggi. Nel secondo la Pintus Pontolliese è brava a sfruttare alcuni errori della SangioPode mentre il terzo è a senso unico.  Una sconfitta che fa scivolare al quarto posto della classifica la Prefabbricati Valtidone con 31 punti (11 vittorie e 5 sconfitte) e vede, a due giornate dalla fine della stagione, allontanarsi le speranze play off.

Il derby visto dalla Pontolliese

Vittoria importantissima per le ragazze di Giovannacci che non si lasciano sfuggire l'ultimo treno per mantenere vive le speranze di centrare l'accesso ai play-off. La partita è stata molto equilibrata nel primo set, mentre nei parziali successivi la squadra ospite ha preso in mano le redini del gioco ed ha concluso vittoriosamente l'incontro.

Giovannacci opta per il seguente 6+1: diagonale Rocca M.-Soda, bande Milani G. e Pecoraro, al centro Marchesini e Contardi ed infine Maestri in seconda linea. L'inizio è equilibrato e dopo i primi scambi le padrone di casa riescono a costruirsi un lieve vantaggio di 3-4 punti, più che altro grazie agli errori della Pintus. Nella seconda parte del set la Pontolliese inserisce Alessia Milani per la sorella Giorgia e le ospiti riescono a ridurre lo svantaggio, tuttavia è la formazione del Sangiopode ad avere 2 set point (24-22), prontamente annullati dalla Pontolliese. Entrambe le squadre hanno l'occasione per chiudere il set, ma alla fine la zampata vincente è delle ospiti (28-30).

Si comincia con la formazione della Pontolliese che ha chiuso il set precedente e dopo i primi scambi le ospiti si costruiscono un buon vantaggio. Le bocche da fuoco si fanno sentire, guidate dall'ispirata regia di Rocca. Va inoltre detto che le ospiti riducono decisamente gli errori gratuiti che avevano commesso nel primo set. Sull'altro fronte coach Delmonte prova diversi cambi senza che questi portino ad efficaci risultati e la Pontolliese conclude agevolmente il set sul punteggio di 20-25.

Si riparte e sono le ospiti che, sulle ali dell'entusiasmo, prendono decisamente l'iniziativa e si guadagnano un vantaggio di circa 10 punti. Ora la Pintus sbaglia pochissimo ed approfitta dei passaggi a vuoto delle locali; Delmonte ferma ripetutamente il gioco senza ottenere gli effetti sperati, con la squadra ospite che si aggiudica velocemente il terzo parziale 15-25.

20220318 D PINTUS (5)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il San Nicolò ha fatto tredici. La Pontolliese vince il derby e vede i playoff

SportPiacenza è in caricamento