Questo sito contribuisce all'audience di

Piacentine sconfitte: Canottieri, Monticelli e Rebecchi ko

Si apre con un ko il 2013 delle ragazze della Canottieri Ongina, sconfitte in tre set a Reggio Emilia dal Corte dei Gonzaga, che con i tre punti conquistati si trova al quarto posto in classifica, mentre le giallonere sono attualmente ottave...

Si apre con un ko il 2013 delle ragazze della Canottieri Ongina, sconfitte in tre set a Reggio Emilia dal Corte dei Gonzaga, che con i tre punti conquistati si trova al quarto posto in classifica, mentre le giallonere sono attualmente ottave.

Il copione della gara è stato lineare in ogni set: piacentine in gara fino a metà parziale per poi soccombere. A livello tecnico, l’asse formato dalla palleggiatrice Decarli e dalle centrali Zangrandi e Ponzoni ha funzionato in modo efficace, mentre alla Canottieri Ongina è mancato soprattutto l’attacco di palla alta, dove Lodigiani, Ilaria Villa e Guida sono state rilevate da Zorzella, Marchettini e Alessandra Villa, senza però trovare i varchi giusti per scardinare la difesa delle padrone di casa. Qualcosa in più si è visto nel terzo set, ma i troppi errori piacentini hanno permesso al Corte dei Gonzaga di riscattare il gap e chiudere parziale (25-23) e partita.
Sabato alle 18 la Canottieri Ongina tenterà di riscattarsi ospitando le reggiane del Cormo, che in classifica precedono di un solo punto Decarli e compagne.

CORTE DEI GONZAGA-CANOTTIERI ONGINA 3-0
(25-21, 25-17, 25-23)
CANOTTIERI ONGINA: Decarli 4, Lodigiani, Villa I. 2, Guida 6, Villa A. 2, Marchettini 3, Zangrandi 10, Ponzoni 8, Zorzella 4, Antonioli, Cattivelli (L), Gazzetto (L). All.: Bartolomeo

Prima sconfitta per il Monticelli Volley, che vede infranta l’imbattibilità cedendo in quattro set al Correggio. Con questo passo falso, i ragazzi di Capogreco e Grandi vedono allontanarsi la vetta della classifica (ora distante cinque lunghezze) e vengono agganciati al secondo posto dai cugini-rivali del Busseto.

Al fischio d’inizio, i gialloneri di casa scendono in campo con Contini in regia, Perini opposto, Testa e Vitelli al centro, Bozzetti e Aquino di banda e Mangiarotti libero. Correggio parte forte al centro e con l’opposto Saccani, mentre i padroni di casa faticano in attacco e, nonostante l’ingresso di Fiorentini per Perini, devono cedere il primo set (18-25). Nel secondo set, il Monticelli reagisce (20-19), cade (20-23) e si riscatta, pareggiando i conti con il 25-23 che manda le squadre al cambio di campo.
Grande equilibrio nella terza frazione, dove Correggio prova a scappare, i locali stanno a galla con gli ingressi di Meanti e Bozzetti, ma nel finale quattro muri consecutivi lanciano i reggiani (20-25). Senza storia, infine, il quarto set, perso 25-17 dal Monticelli.

MONTICELLI VOLLEY-CORREGGIO 1-3
(18-25, 25-23, 20-25, 17-25)
MONTICELLI VOLLEY: Aquino 9, Bozzetti 15, Canesi, Colombi, Contini 4, Fiorentini 11, Fornasari (L), Mangiarotti (L), Meanti, Perini 9, Testa 7, Vitelli 4, Zangrandi. All.: Capogreco, vice Grandi

Nonostante una buona prestazione la Rebecchi Nordmeccanica torna da Reggio Emilia senza nemmeno un punto. Come capitato già in altre occasioni le piacentine pagano la mancanza di determinazione nei finali di set. Le ragazze del coach Bruno partono bene, ordinate in difesa e efficaci in attacco, guadagnano subito qualche punto ma nella fase centrale del set qualche errore di troppo permettono alle avversarie di allungare e di aggiudicarsi il primo parziale. Parte il secondo set e la Rebecchi Nordmeccanica si trova subito sotto 7-3, poi grazie ad un buon turno in battuta della Carini le rivergaresi raggiungono le padrone di casa, poi sfruttano un buon muro pareggiando i conti 25-23. Terzo set combattuto punto a punto fino al finale, quando le padrone di casa allungano e si portano avanti. Sotto 2-1 la Rebecchi Nordmeccanica rientra in campo determinata ad agguantare il tie break; buoni turni in battuta, bene il muro e l’attacco. Le rivergaresi arrivano a condurre 21-19, ma nel
finale si fanno sfuggire il parziale di mano e così non riescono a portare a casa punti. Le prossime partite saranno determinanti per provare a risalire la classifica.

ARBOR INTERCLAYS-REBECCHI NORDMECCANICA 3-1 (25-21, 23-25, 25-21, 25-23)

REBECCHI NORDMECCANICA: Carini 14, Maini 16, Perini 8, Paris 2, Mazzocchi E. 16, Martini 6, Mazzocchi S. L, Bottazzi, Grilli, Marzaroli, Rocca, Dosi 3, Ferrari. All.: Bruno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone all'ultimo respiro, Castellana ko. Bene la Bobbiese

  • Piacenza - Desideri ed esigenze del calciomercato. Cacia e Giandonato in partenza? Il sogno è Brunori

  • Piacenza-Rimini 3-0: i biancorossi tornano alla vittoria con i gol di Paponi, Corradi e Della Latta

  • Serie D - Fiorenzuola, questa volta la rimonta non riesce. Il Progresso vince 2-1

  • Serie C - Risultati e classifica della 18a giornata gironi A, B e C

  • Piacenza - E' necessario ritrovare Cacia ma il 4-4-2 può dare la svolta tattica

Torna su
SportPiacenza è in caricamento