Questo sito contribuisce all'audience di

Il Borgonovo promosso in Serie D femminile

Ufficiale il salto di categoria della formazione piacentina, che prima dello stop per il coronavirus aveva dominato la Prima divisione vincendo tutte le partite

La notizia era nell’aria da qualche giorno ma mancava la conferma ufficiale, arrivata direttamente dal comitato regionale: la Pallavolo Borgonovo disputerà il prossimo campionato di Serie D femminile. Le piacentine nell'ultima stagione hanno fatto registrare un percorso netto di 16 vittorie in altrettante partite, percorso interrotto bruscamente il 21 febbraio con l’annullamento della partita contro l'RM-Volley a causa dell’emergenza coronavirus.

Dopo il congelamento dei risultati, le ragazze guidate da capitan Valentina Cappellini e da coach Monica Lena, insieme all’intera società, hanno abbassato la testa in segno di rispetto fino a che il lockdown è terminato. A quel punto si è aperto uno spiraglio per la promozione e la squadra è rimasta a lungo con il fiato sospeso fino alla notizia ufficiale. Si tratta di un risultato storico per un gruppo che negli anni ha già avuto occasione di veder arrivare in categorie prestigiose le proprie atlete cresciute all’interno del settore giovanile e che finalmente vede il coronamento di quello che sembrava un traguardo difficilissimo da raggiungere. Un sogno che la società ha coltivato con un nuovo direttivo insediatosi proprio in occasione dell’avvio di questa ultima stagione. Era il 12 ottobre 2019 quando il presidente Gabriele Bettinardi e il vice-presidende Fabio Tamburnotti, con Isabella Gerbi (direttore generale), Roberta Bettinardi (segretaria), Elisa Tamburnotti (area comunicazione) e Daniela Zucconi (area eventi) hanno incontrato le atlete e le famiglie per presentarsi e condividere i programmi per una stagione che si apriva con nuovi ingressi e grandi ritorni grazie anche al lavoro svolto da Maurizio Tirinti (Direttore Sportivo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il risultato ottenuto in campionato dalla prima squadra e la promozione in serie D arrivano come il raggiungimento di un traguardo meritato a coronamento di un lungo lavoro di dirigenti, tecnici e atlete che compongono una rosa speciale: Valentina Cappellini, banda Capitano; Romina Rabija, banda; Greta Bussi, palleggiatrice; Alessia Giupponi, palleggiatrice; Valentina Civetta, opposto; Irene Farina, centrale, Martina Perodi, centrale; Sara Cricchini, libero; Sara Maccini, banda; Martina Campagnia, banda; Noemi Compagnia, opposto; Chiara Barocelli, palleggiatrice; Chiara Montefiori, libero. Tutte atlete impeccabili nell’impegno e nel sacrificio, che sono state accompagnate e guidate da uno staff altrettanto appassionato: Maurizio Tirinti (dirigente), Monica Lena (1°allenatore) e Nicolò Fulgosi (2° allenatore).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti, i campionati ripartono la prima domenica di ottobre: definite le partecipanti ai vari gironi oltre a promozioni e retrocessioni per tutte le categorie

  • Piacenza a un passo dal centrocampista Losa e dall'attaccante Siani

  • Piacenza - Finalmente dopo 5 mesi si riparte: venerdì mattina il pre raduno. Da lunedì si lavora sul campo

  • Arrestato De Simone, l'ex AD del Trapani. Nel mirino l'anno della promozione con la finale vinta contro il Piacenza

  • Calciomercato Dilettanti - Colpaccio della Bobbiese che ingaggia Jonathan Aspas

  • Ripresa del calcio dilettantistico e giovanile: c'è il protocollo sanitario della Lega Nazionale Dilettanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento