Questo sito contribuisce all'audience di

Per il Nure una sconfitta inaspettata che complica i piani promozione

La formazione di Capra cede in casa all'Academy Modena e ora per salire di categoria potrà solo vincere. Il Carpaneto conquista il derby con il River

Il Carpaneto volley si è garantito il vantaggio del fattore campo nei play off

FINESTRA 2000 PSN – ENERGY KING AUDAX 3-1

(26-24, 25-15, 20-25, 25-23)

FINESTRA 2000 PSN: Longinotti 7, Baggi 4, Bozzoni 14, Delfanti 8, Mann 10, Prela 15, Pollastri (L1), Merigo, Perelli 3, S. Bastiani (L2). N.e.: Rossi, Molinaroli, Guglielmetti. All.: F. Bastiani.

Alla ripresa del campionato dopo la sosta pasquale la Finestra 2000 San Nicolò conquista i 3 punti contro l’Energy King Audax Parma e si assicura matematicamente la partecipazione ai playoff. Ad una giornata dal termine della regular season, infatti, i piacentini si confermano quarti con 51 punti e le più immediate inseguitrici, Tandres Baganzola e Busseto (pur anch’esse vittoriose da 3 punti), sono a 46, mentre Ravazzini Impianti Elettrici, sconfitta da Vierrevi PGS Fides Modena (terza in graduatoria), rimane a 45.

Coach F.Bastiani, che deve fare a meno dell’infortunato Molinaroli, schiera inizialmente la diagonale Baggi-Mann, Bozzoni-Prela di banda, Delfanti-Longinotti al centro e Pollastri libero, con subentri nel corso dell’incontro anche per S.Bastiani, Merigo e Perelli.

La partita si è rivelata tutt’altro che agevole per i piacentini. Già nel primo set gli ospiti si mantengono in vantaggio per tutto il parziale fino al 24-22, quando la Finestra 2000 riesce a recuperare chiudendo vittoriosa 26-24. Solo la seconda frazione risulta più semplice per San Nicolò, che allunga via via nel punteggio fino a concludere 25-15. Nel set successivo, dopo una prima parte in equilibrio (12-11 per gli ospiti), i giovani parmensi accelerano decisamente portandosi sul 19-12, vincendo poi il parziale 25-20. Anche nella frazione successiva i padroni di casa appaiono molto distratti, l’Energy ne approfitta e sembra poter indirizzare il set a proprio favore fino a condurre 21-14. San Nicolò ha però una reazione d’orgoglio e si porta prima sul 19-22, poi sul 22-23, quindi il colpo di coda per il 25-23 conclusivo, con un incredibile parziale di 11-2. Dunque ultimo appuntamento per i piacentini sabato prossimo in trasferta a Reggio Emilia contro il GS VVF M.Marconi, terzultimo in classifica e in cerca di punti salvezza.

RIVER-CARPANETO VOLLEY 1-3

(23-25, 10-25, 25-19, 21-25)

Con Il  successo nella trasferta di Rivergaro, il Savi Italo Carpaneto fa proprio l’ennesimo ed ultimo derby stagionale, terminando così le sfide provinciali  con un percorso netto senza aver concesso alle avversarie nemmeno un punto.

Nel match in casa delle trebbiensi le ospiti rispettano il pronostico e si garantiscono a una sola giornata dal termine del campionato la certezza non solo del 2° posto finale, che già era stata raggiunta nel turno precedente, ma anche il posizionamento di miglior seconda tra i quattro gironi emiliano romagnoli , risultato che potrebbe rivelarsi importante in ottica play off.


Coach Marzia Grandi nel parziale d’avvio  presenta in campo la diagonale Scapuzzi – C. Bulla, bande Cenci e Scotti, al centro M. Bulla e Fantini con la novità Parenti nel ruolo di libero, vista l’assenza di Vespari.

L’approccio al match, da parte del Carpaneto è un po’ molle e pur essendo evidente la differente caratura tra le squadre si prosegue  in equilibrio sino alle fasi finali, dove le rossonere di coach Grandi sono brave a chiudere gli scambi decisivi.

Consapevoli di aver rischiato troppo nel corso del primo parziale, il Savi Italo sin dalle fasi iniziali del secondo set recupera la necessaria concentrazione ed incisività, riuscendo così a  tener testa ad un River che si rassegna forse troppo presto alla supremazia ospite: il definitivo 10-25 descrive in modo eloquente l’andamento.

Sopra 2-0, in avvio di terzo set coach Grandi, come da sua abitudine negli ultimi match, al fine di tener coinvolta tutta la rosa apporta qualche variazione al sestetto. Il parziale, contrariamente al precedente, vede le

locali molto più in pall” ed allo stesso tempo un Carpaneto che calare d’intensità. Si procede quindi in equilibrio sino alle fasi finali, dove più per merito delle locali che per demerito delle ospiti le padrone di casa chiudono 25-19.

Sul 2-1, e con la consapevolezza che la serata potrebbe farsi di nuovo complicata, il Savi Ital,  nel quarto set torna a mettere in campo un giusto approccio, che sarà sufficiente per far proprio parziale e match senza grandi patemi, con il  diverso potenziale tra le due compagini che emerge nella seconda parte della frazione.

Ora al Carpaneto Volley, non resta che gestire la pratica Progetto volley ultima in classifica e già retrocessa, per chiudere il campionato e concentrarsi poi al massimo sulla preparazione sia fisica sia mentale in ottica play off.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza sconfitto 3-1 dal Cittadella, i biancorossi giocano bene ma soffrono troppo sulle palle alte

  • Lega Pro - Ufficiali i Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021. Il Piacenza è con le toscane, lombarde e piemontesi

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Gardini duro: «E' andata molto male, non è il modo di giocare ed eravamo troppo tesi». Candellaro: «Impariamo a stare in campo come squadra». VIDEO e pagelle

  • Piacenza - I giovani Stucchi e Simonetti completano la rosa, ben avviata la trattativa con Battistini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento