Questo sito contribuisce all'audience di

Il Nure batte il River e consolida il primato

Bei successi di San Nicolò (quarto in classifica) e Podenzano. Nulla da fare di fronte alla capolista per la Libertas

La Polisportiva San Nicolò

EMMEZETA-LIMPIA AUTOCARAVAN 0-3

(19-25, 16-25, 11-25)

EMMEZETA: Cavilli 1, Romanini C. 3,  Grassi 8, Romanini G. 4,  Cassani 8, Colombini (L) 1, Civetta 2, Gorra 2, Farina, Balzarelli, Tagliaferri,  Bergamaschi (L).  All. Corraro - Falcione 

Riparte in salita il campionato dell’Emmezeta che nei primi cinque turni del girone di ritorno incontrerà le prime cinque dell’attuale classifica. Nella prima partita della serie le ospiti della Limpia Caravan, seconde in graduatoria, passeggiano al PalaGambardella grazie soprattutto alla eccessiva arrendevolezza delle rossoblù che rimangono in partita solo fino a metà del primo set. Prestazione incolore di buona parte delle ragazze scese in campo, con poche eccezioni, anche se a parziale discolpa delle padrone di casa ci sono alcune assenze, acciacchi e malanni di stagione che hanno sicuramente condizionato gli allenamenti nella sosta di campionato. La strada per superare le difficoltà del calendario non è certo quella percorsa sabato scorso. A Taneto il prossimo turno, in casa della regina Jovi, subito un’occasione di riscatto, se non altro in termini di prestazione e senza nulla da perdere; come all’andata quando le ragazze di Corraro hanno portato le quotate avversarie al tie-break giocando una delle migliori partite del girone. 

ARDAVOLLEY CADEO-CARPANETO VOLLEY 1-3

(11-25, 17-25, 25-18, 13-25)

Il Savi Italo Carpaneto apre il girone di ritorno, suonando la “decima” (tante sono le vittorie consecutive) in occasione della trasferta più breve del campionato, contro le giovani dell’ Ardavolley Cadeo e con un pronostico che vista la differente classifica imponeva alle rossonere una vittoria piena per restare agganciate al trio di testa, in attesa degli imminenti scontri diretti. Il match non ha riservato sorprese, troppa la diversità di spessore tecnico e di esperienza a favore delle ragazze della Grandi, che coglie l’occasione per far ruotare tutta la rosa a disposizione, dando spazio a chi normalmente ne ha meno, oltre a salvaguardare alcune atlete in non perfette condizioni fisiche.

Le locali nei primi due set, pur mettendo in campo tutto il proprio impegno, non si dimostrano in grado di impensierire troppo le ragazze del Sav Italo, che nei singoli parziali da subito creano un gap importante di punteggio che manterranno sino al termine. Nel terzo si assiste già in avvio ad un’inversione di andamento rispetto ai primi due, con le locali meno fallose e le ospiti che causa un’eccessiva rilassatezza, si lasciano man mano sfuggire la frazione, forse con la convinzione di poterlo riprendere pigiando un po’ più sull’acceleratore. Ma questo non succede e a sorpresa l’Ardavolley fa proprio un parziale probabilmente insperato visto l’anadamento a senso unico dei primi due.

La quarta frazione torna a replicare l’andamento delle primi due, con il Carpaneto che riprende da subito le redini del gioco e, senza eccessivi problemi, fa proprio parziale e match. Classifica che anche dopo questo turno resta inalterata per le ospiti sempre seconde in classifica, viste le concomitanti vittorie piene conseguite dalle dirette concorrenti Jovi e Limpia.

FINESTRA 2000 PSN - PALLAVOLO SOLIERA 3-1

(25-20, 25-15, 19-25, 25-20)

FINESTRA 2000 PSN: Rossi 8, Merigo 1, Molinaroli 10, Delfanti 8, Bozzoni 13, Prela 10, Pollastri (L1), S. Bastiani (L2), Baggi, Mann 7, Guglielmetti 1, Perelli 2. N.e. Longinotti. All.: F. Bastiani.

Bella vittoria nella prima giornata di ritorno per la Finestra 2000 San Nicolò che, conquistando i 3 punti in palio, aumenta a 7 lunghezze il vantaggio sull’avversario di turno Pallavolo Soliera (ora ottava), consolida il quarto posto in classifica (28 punti) e si avvicina anche a Castelnuovo, terza in graduatoria (a 33), sconfitta in casa da Baganzola. Coach Fabio Bastiani schiera inizialmente la diagonale Merigo-Bozzoni, Molinaroli-Prela di banda, Rossi-Delfanti al centro e Pollastri libero, con S. Bastiani, Baggi, Mann, Guglielmetti e Perelli che via via subentrato nel corso dell’incontro. I padroni casa iniziano con il piede sull’acceleratore portandosi sull’11-3, c’è qualche accenno di recupero da parte dei modenesi che risalgono fino al 19-16, ma San Nicolò chiude vittorioso il set 25-20. Senza storia la seconda frazione, con la Finestra 2000 che comanda agevolmente nel punteggio fino al 25-15 finale. Il pensiero che l’incontro sia ormai in discesa gioca un brutto scherzo nel terzo parziale, quando i piacentini hanno un calo di concentrazione che li costringe ad inseguire gli ospiti che, prendendo fiducia, conquistano il parziale (25-19). San Nicolò ritorna però in campo decisa a riprendere le redini della partita, riuscendo nell’intento (25-20), per il 3-1 conclusivo. Ora i piacentini sono attesi dalla delicata trasferta di venerdì prossimo a Baganzola, settima a 22 punti.

RIVER 2001-SAN POLO CELI 2-3

(20-25, 25-21, 25-18, 17-25, 10-15)

MB TECNOLOGY-ENI PODENZANO 1-3

(21-25, 20-25, 25-22, 21-25)

GALAXY COLLECCHIO-BFT BURZONI 3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(25-18, 25-22, 22-25, 30-32, 15-10)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sport di contatto: Bonaccini scarica la responsabilità sull'assessore Donini. «Aspetto il via libera dalla mia sanità»

  • Calciomercato - Piacenza: occhi sull'attaccante Francesco Maio e sul centrocampista Alberto Acquadro

  • Piacenza e Corradi: fase di stallo ma il nodo va sciolto in fretta. Sestu non tornerà in biancorosso

  • Serie C Playoff 2020 - Domenica si gioca il secondo turno a Girone. Programma e orari delle partite

  • Calciomercato Dilettanti - Gotico Garibaldina: per la panchina arriva Emanuele Reboli

  • Calciomercato Dilettanti - Nibbiano&Valtidone: corsa a tre per la panchina. Il favorito è Sergio Volpi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento