rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Volley C e D

La Libertas San Paolo può ancora sperare nella promozione, al River manca un punto per salvarsi

Pontoglio con 25 punti trascina al successo i piacentini. Brutto stop per la Polisportiva San Nicolò

Partita fondamentale per il prosieguo del cammino nei playoff promozione alla serie B maschile per la compagine della Libertas Steriltom. Davanti al solito pubblico numeroso la compagine biancorossa mostra l'ennesima prestazione di livello. Contro il Bellaria, attualmente prima nel girone, i ragazzi di Capogreco, per l'occasione assente per impegni personali e degnamente sostituito dal vice Sichel, sfoderano una prestazione di ottimo livello tecnico e tattico vendicando la sconfitta patita nella gara di andata. Sichel schiera per l'occasione la formazione titolare con Capra in regia, Bassani opposto, Vitelli e Bertuzzi al centro, Pontoglio e Zangrandi di banda con Gilioli libero.

TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE DI SERIE C E SERIE D

Primo set con partenza a razzo degli ospiti che si trovano sul 6 a 1 in un battibaleno. I piacentini sembrano incapaci di alcuna reazione quando Pontoglio con una serie di battute vincenti ribalta la situazione riportando i biancorossi sul 10 a 6. Da questo momento la gara cambia nella sostanza: Libertas Steriltom sulle ali dell'entusiasmo cammina sul velluto e Bellaria subisce arrancando contro la formazione piacentina in particolare serata di vena che vince il parziale 25 a 17. Al cambio campo il trend dell'incontro non si modifica. Il servizio funziona e la correlazione muro difesa mancata nella scorsa partita di campionato fa il resto. Pontoglio e Bassani finalizzano e Capra, autore di una brillante prova in regia, smarca spesso le bocche da fuoco piacentine. Il giusto epilogo del set vede i biancorossi vittoriosi 25 a 18.

Il terzo set assai più combattuto: punto a punto sino alla fine e solo un vistoso errore arbitrale al termine consegna di fatto il parziale al Bellaria che chiude 25 a 23. Nel quarto set si sente la stanchezza da entrambi le parti anche se il gioco resta comunque di ottimo livello. L'epilogo è di quelli entusiasmanti. Sostenuti da un pubblico che mai ha cessato di spingere i padroni di casa la Libertas Steriltom resta in partita con i muri vincenti di Bertuzzi e Vitelli e chiude il set all'ennesimo match ball con un ace al servizio di Bassani. Vittoria e tre punti incassati che lasciano ancora di fatto i giochi aperti per la promozione in serie B. Da segnalare la prestazione di spessore di tutti gli atleti scesi in campo con particolare menzione a Pontoglio, autore di 25 punti a fine gara e capace di trascinare la squadra nei momenti di difficoltà. La strada è ancora lunga: sabato prossimo i piacentini sono attesi dalla difficilissima trasferta a Modena contro la Gallonese. Sperare è ancora lecito.

LIBERTAS STERILTOM - ROMAGNA BANCA BELLARIA 3-1

(25-17, 25-18, 23-25, 30-28)
LIBERTAS STERILTOM: Bertuzzi 14, Delorenzi, Soavi, Vitelli 8, Zangrandi 10, Capra 4, Pontoglio 25, Bassani 20, Gilioli (libero) N.E. Bricchi M., Bricchi L., Scrivo, Filippi (libero) - Dirigente accompagnatore: Sichel.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Libertas San Paolo può ancora sperare nella promozione, al River manca un punto per salvarsi

SportPiacenza è in caricamento