Questo sito contribuisce all'audience di

Il big match è Matrix-Canottieri Ongina. C'è anche il derby Cappuccini-San Giorgio

In Serie C maschile la capolista affronta i piacentini, unici capaci di batterli all'andata. Carpaneto a Busseto per proseguire la lunga striscia positiva

Il Fun Food San Giorgio

Una dozzina di partite, compreso un derby, nel programma del weekend per le formazioni piacentine impegnate nei campionati regionali.

Quattro anticipi previsti per venerdì sera, di cui tre alle 21 in serie D femminile: si parte dalla trasferta a Guastalla per il Fun Food Rivergaro, sesto a 26 e tornato con fatica alla vittoria la settimana scorsa dopo più di un mese, in una gara abbordabile ma da non sottovalutare conto il Saturno, undicesimo a quota 16, in lotta per non retrocedere  e capace di raggiungere tre volte il tie break nelle ultime cinque uscite. 

Sfida alla portata anche per la Castellana, settima a 22, che ospita la Reggiana Pallavolo, decima a 17 e poco distante dalla parte calda della classifica, zona dalla quale cercherà di allontanarsi ulteriormente la Bft Burzoni, nono a quota 19, che riceve (palestra De Gasperi) il discontinuo Jovi Volley, una lunghezza sopra. Alle 21.30 in serie D maschile i Cappuccini, secondi a 36, faranno visita ai modenesi del Torrazzo, penultimi a 9 punti, spuntando a fare bottino pieno per restare ad un’incollatura dalla capolista Artestampa Invicta.

Ricco il programma del sabato: alle 17.30 in Serie D femminile a Busseto, in casa della penultima della classe (9), il Carpaneto Volley cercherà la lode puntando ad allungare la propria attuale striscia di dieci successi pieni consecutivi per mantenere la vetta della classifica, ora condivisa a quota 36 con la Coop Nordest, impegnata a sua volta mezz’ora più tardi a domicilio del pericolante Volleypontenure, terzultimo a 15 punti.

Sempre alle 18 in Serie C femminile, compito arduo per il Busa Trasporti, capolista solitaria a quota 41, che vorrà allungare ulteriormente accogliendo il solido Centro Volley Reggiano, quarto a 31 ma che va regolarmente a punti dal 19 novembre scorso. Alle 18.30 al PalaGambardella sfida importante per la lotta salvezza tra la Libertas e l’Energy Parma, rispettivamente penultima a 8 e terzultima a 12.

In contemporanea a Campegine big match in Serie C maschile con la Canottieri Ongina, terza a 22 e reduce da un discreto momento (7 punti nelle ultime tre gare) che farà visita al Matrix, primo a 30 e che vorrà vendicare la sua unica sconfitta stagionale, subita proprio all’andata a Monticelli.

In serie D femminile alle 19 sulla via Emilia a Roveleto di Cadeo, l’Ardavolley, ultima a quota 6, cercherà di replicare con maggiore fortuna la prestazione offerta a Carpaneto ricevendo l’Inzani Parma, seconda a 33 e tornata in carreggiata dopo un periodo buio.

Alle 21 due gare chiudono il menu: la Libertas, quinta a 19, dopo le ultime due sconfitte vuole tornare a conquistare il massimo risultato nella trasferta modenese di Corlo (ottavo a 15 e reduce da una vittoria dopo un mese), mentre in serie C femminile derby agli antipodi della classifica tra Cappuccini e Fun Food San Giorgio, rispettivamente penultimo a 4 punti (di cui la metà raccolti tre settimane fa contro il Busa) e secondo a quota 35 e senza sconfitte dal 26 novembre.

Simone Carpanini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento