rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Volley C e D

La Fipav dell'Emilia-Romagna sospende Serie C e Serie D, ma in Lombardia e in Veneto l'attività prosegue

Stop ai campionati fino al 23 gennaio compreso, mentre sono sempre consentiti gli allenamenti. Ma a pochi chilometri da noi le stesse categorie scendono regolarmente in campo

La Federazione pallavolo dell’Emilia-Romagna ha deciso di sospendere i campionati di Serie C e Serie D sia maschile sia femminile limitatamente alle gare in programma dal 4 al 23 gennaio 2022 compresi. Stop anche ai campionati di categoria di Eccellenza, dunque Under 16 e Under 18 femminile e Under 17 maschili.

Una decisione in controtendenza con quanto succede in territori limitrofi alla nostra regione, dove fra l'altro si vivono situazioni più preoccupanti in termini di contagi. Proprio oggi, dopo la decisione della Fipav nazionale di decretare il proseguimento della Serie B demandando alle singole consulte le decisioni su Serie C e Serie D, la Lombardia e il Veneto hanno deciso di proseguire l’attività.

Si arriva dunque a uno stop a macchia di leopardo, con le formazioni piacentine che potranno allenarsi (le sedute in palestra sono consentite a tutte le categorie, giovanili comprese) ma non scenderanno in campo in gare ufficiali, mentre a pochi chilometri da noi, ad esempio Lodi o Cremona, i campionati proseguiranno regolarmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fipav dell'Emilia-Romagna sospende Serie C e Serie D, ma in Lombardia e in Veneto l'attività prosegue

SportPiacenza è in caricamento