rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Volley C e D

La capolista Team 03 alla prova della verità. Coach Amani: «Partita durissima, ma siamo pronti e molto carichi»

Giovedì 12 scontro diretto fra le piacentine, al comando del girone di Serie D, e l'Everton, a tre lunghezze di distanza ma con una partita in meno. «Vogliamo restare il più in alto possibile fino all'ultima giornata»

Il conto alla rovescia è iniziato ormai da giorni, perché è l’appuntamento più importante di questa fase della stagione. Giovedì 12 gennaio alle 21.15 il PalaGambardella riapre le porte e subito presenta in cartellone lo spettacolo di punta della Serie D. Di fronte la capolista Emmezeta Team 03 e l’Everton Volley, seconda a tre lunghezze di distanza ma con una gara da recuperare (contro il fanalino di coda Miovolley) e unica formazione capace di battere le piacentine nel girone di andata. «Era la prima partita della stagione e arrivavamo da un precampionato complicato con pochissime amichevoli, adesso siamo un’altra squadra. Ma le nostre avversarie sono veramente toste, sarà una partita durissima» non nasconde Filippo Amani, tecnico del Team 03. Con una rosa giovanissima, ricca di ragazze nate fra il 2000 e il 2004, sta dominando il campionato, con 10 vittorie nelle 11 gare disputate e soli 6 set lasciati per strada. Anche per Amani si tratta di una vera prima avventura in un campionato regionale seniores, dopo una lunghissima gavetta nelle giovanili e un paio di apparizioni in Prima divisione.

«In estate è stato deciso di cambiare parecchio la squadra dell’anno scorso, inserendo fra le altre la centrale Rossetti, una 2004 che avevo avuto a San Giorgio, la coetanea Gagliardi proveniente dal San Rocco in Seconda divisione, la palleggiatrice Bussi e la Romanini, rientrata dopo che in passato aveva già vestito la maglia del Team 03».

La buona sorte ha subito voltato le spalle alla squadra di Amani, con Rabija immediatamente infortunata e costretta a salutare la stagione a causa della rottura del crociato. Ma Amani ha trovato una serie di alternative per risolvere i problemi causati da qualche stop di troppo. «Il nostro capitano Cassani si sta consacrando in categoria e ha disputato una prima parte di stagione molto positiva. Poi abbiamo la Pecoraro, lo scorso ano in Serie D al River, ma il colpo gobbo è stato l’arrivo di Laura Tacchini proveniente dal San Giorgio in B2. Ci ha dato un equilibrio incredibile, è una giocatrice che in questa categoria fa davvero la differenza».

Il primo posto soddisfa ovviamente tecnico e dirigenti, anche se Amani ha anche un rammarico. «A turno si sono infortunati i nostri due opposti e nel corso di questi mesi abbiamo dovuto fare i conti con diversi stop per problemi fisici. Ecco, senza tutte queste assenze probabilmente avremmo un assetto ancora più solido».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La capolista Team 03 alla prova della verità. Coach Amani: «Partita durissima, ma siamo pronti e molto carichi»

SportPiacenza è in caricamento