menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Rivergaro, in lotta per la permanenza in Serie C

Il Rivergaro, in lotta per la permanenza in Serie C

Due vittorie in due giorni e Rivergaro vede la salvezza

Le trebbiensi battono Limpia e Piluvia e adesso sono a un punto dalla terzultima in classifica. San Giorgio per la prima volta non muove la graduatoria, sorrisi per Cappuccini e Canottieri Ongina

VOLLEY SASSUOLO-CAPPUCCINI VOLLEY 1-3

(17-25, 12-25, 25-16, 20-25)

VOLLEY CAPPUCCINI: De Biasi 6, Garlaschelli 20, Manfredi 3, Durante 14, Bertuzzi 15, Galluzzi 4, Pazzoli, Giupponi 2, Boulkheir 2, Derata (L). NE: Castricone, Negri. All. Bruni

Ennesima trasferta in terra modenese per i Cappuccini, ospiti del Sassuolo Volley, squadra che occupa una posizione di metà classifica.  Si parte con la formazione tipo: De Biasi in palleggio, Garlaschelli opposto, Manfredi e Durante di banda, Bertuzzi e Galluzzi al centro con Derata libero. La partita inizia nel migliore dei modi, con gli ospiti che mostrano subito i muscoli soprattutto in battuta: la ricezione sassolese ne risente e il primo set viene portato a casa con tranquillità. Nella seconda frazione lo spartito non cambia, con De Biasi che giostra a piacere tutti gli attaccanti a disposizione, il set dura ancora meno del primo e si chiude sul 25-12. Nel terzo set mister Bicego cambia la formazione: i Cappuccini ne risentono, con Santini che fa patire le pene dell’inferno alla ricezione casalina. La formazione di Bruni stacca la spina e dopo una serie di errori e di sostituzioni il Sassuolo si porta a casa il terzo parziale.

Nel quarto set è partita vera: gli ospiti costantemente avanti, conducono fino al 10-6, poi Bertuzzi in battuta riporta tutto in parità e firma il sorpasso con un buon ace. La gara si protrae spappa a spalla fino al 20 pari, quando Boulkheir subentrato a Manfredi decide il parziale con due punti importantissimi che valgono l’intera posta in palio. Tre punti fondamentali nel prosieguo della stagione, con i Cappuccino che si portano momentaneamente al terzo posto.

CANOTTIERI ONGINA-VIGILI DEL FUOCO MARCONI 3-0
(25-21, 25-8, 25-19)
CANOTTIERI ONGINA: Fiorentini 11, Vitelli 6, Zangrandi 14, Mazzoni 7, Trevisan 7, Pardossi 3, Soavi (L), Zorzella 5. N.e.: Fortini, Merli, Perini, Franchini. All.: Bartolomeo

Basta un’ora di gioco alla Canottieri Ongina per liquidare il fanalino di coda Vigili del fuoco Marconi (3-0) nell’ottava giornata di ritorno di serie C maschile (girone A). Tutto facile, infatti, per i gialloneri di Mauro Bartolomeo, con il risultato mai in discussione e con tre punti meritati che permettono ai monticellesi di resistere al terzo posto condiviso con Cappu Volley e Hipix Energy Way.
Il match parte con la Canottieri Ongina in campo con Pardossi in regia, Mazzoni opposto, Vitelli e Trevisan centrali, Zangrandi e Fiorentini in banda e Soavi libero. L’avvio è incoraggiante per i piacentini, che scappano subito sul 5-0 con il turno in battuta di Trevisan (un ace diretto), per poi gestire il vantaggio nell’arco del set, chiudendo 25-21 anche grazie agli attacchi dei martelli Zangrandi e Fiorentini.
Il secondo set, invece, è un monologo di casa, con il filotto in battuta di Mazzoni che ha reso la vita facile alla squadra di Bartolomeo. Sul 22-6, ingresso per il giovane Zorzella al posto di Mazzoni, con il suo primo punto in serie C. Davide incassa la fiducia del tecnico venendo confermato in sestetto nel terzo set, solo inizialmente in equilibrio prima della fuga piacentina con battuta e muro, fondamentale dove brilla Trevisan.
Dopo la sosta pasquale, importante appuntamento in chiave-play off: sabato 7 aprile la Canottieri Ongina sarà di scena alle 21 a Carpi contro l’Univolley Osgb seconda in classifica e mai battuta in casa. Uno scontro diretto importante in un turno che vedrà anche il duello tra Cappu Volley e Hipix Energy Way.

Risultati ottava giornata di ritorno serie C maschile girone A
Plastorgomma Kerakoll Sassuolo-Cappu Volley 1-3
Hipix Energy Way-Energy Volley Parma 3-0
Cavezzo-Corlo Sasco 3-1
Fabbrico-Marano Volley 3-1
Canottieri Ongina-Vigili del fuoco Marconi 3-0
Polisportiva Campeginese-Univolley Osgb 3-2
Lycos Torrazzo-Fasipol Basser 3-1
Classifica: Polisportiva Campeginese 50, Univolley Osgb 49, Cappu Volley, Canottieri Ongina, Hipix Energy Way 44, Cavezzo 39, Marano Volley 34, Fasipol Basser, Plastorgomma Kerakoll Sassuolo 26, Fabbrico 24, Lycos Torrazzo 21, Energy Volley Parma 18, Corlo Sasco, Vigili del fuoco Marconi 11.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento