Questo sito contribuisce all'audience di

Il Carpaneto perde la testa della classifica, la Libertas retrocede

Sconfitta inattesa della squadra di Vassallo in Serie D. Matteo Capra festeggia la nascita del figlio ma subisce la sconfitta decisiva

La rosa al completo del Carpaneto

Alla promozione del Busa fa da contraltare la retrocessione della Libertas, battuta nel derby dalla Fun Food San Giorgio in Serie C femminile. Una categoria sotto, inattesa sconfitta del Carpaneto che perde anche la testa della classifica. In campo maschile la Canottieri chiude la regular season al secondo posto, mentre in Serie D per i Cappuccini arriva la seconda battuta d'arresto consecutiva.

SERIE C FEMMINILE – girone A - 23a giornata

Energy Volley PR-Liu Jo Tironi MO 2-3 (24-26, 17-25, 25-17, 25-23, 15-17)

Libertas Steriltom PC-Fun Food San Giorgio PC 1-3 (15-25, 9-25, 25-19, 17-25)

Us Rubierese Volley RE-Mineraria di Boca Magreta MO 2-3 (27-25, 23-25, 25-22, 19-25, 10-15)

Us Arbor Interclays RE-Centro Volley Reggiano RE 1-3 (25-20, 24-26, 22-25, 17-25)

Volley Castelvetro MO-Piluvia SC Parma PR 3-1 (25-21, 19-25, 25-16, 25-17)

Tirabassi e Vezzali RE-Gem Cappuccini PC 3-1 (25-13, 21-25, 25-17, 25-10)

Grissin Bon Gio VolleyRE-Busa Trasporti PC 0-3 (18-25, 16-25, 17-25)

Classifica: Busa Trasporti 65, Fun Food 53, Tirabassi e Vezzali 50, Centro Volley 46, Us Arbor 40, Grissin Bon 38, Sc Parma 35, Rubierese 31, Castelvetro 31, Liu Jo Tironi 29, Magreta 24, Energy Parma 24, Libertas 12, Cappuccini 5. 

Grissin Bon Gio Volley-Busa Trasporti 0-3

(18-25, 16-25, 17-25)

Busa Trasporti: Rocca 3, Scarabelli 10, Camillinha 8, Allegretti 16, Nedeljkovic 8, Wendy 3, Cappellini 4, Markovic, Macedo (L) 1. NE: Bulla, Cornelli, Maloberti, Cricchini (L2). All.: Cornalba-Chiodaroli

Arriva la promozione in casa Busa, come già ammpiamente anticipato nei giorni scorsi con articoli e video della festa.

Libertas Steriltom-Fun Food San Giorgio 1-3

(15-25, 9-25, 25-19, 17-25)

Libertas Steriltom: Fava, Pilloni, Bracchi, Fantini, Orsi, Giorgi, Pontini, Periti, Marcato, Paris, Gogni, Arbasi. All.: Capra

Fun Food San Giorgio: Perini 6, Alletti 7, Fava 9, Facini 15, Prazzoli 5, Zambelli 10, Testa (L); Cavi, Arfini 2, Tonna 4, Brigati 9, Gorra, Passerini. All.: Papotti, assist. Magnani

Il derby testacoda sorride al Fun Food San Giorgio che raccoglie il massimo risultato in casa della Libertas, determinando la retrocessione delle biancorosse di Matteo Capra, che tuttavia gioisce per la nascita del piccolissimo Giacomo quasi in contemporanea con la partita. Le ospiti si disuniscono solo nel terzo set ma nel quarto chiudono i conti, salendo a quota 53 e conservando il secondo posto con tre lunghezze di vantaggio sul Tirabassi e Vezzali.

Tirabassi e Vezzali-Gem Cappuccini 3-1

(25-13, 21-25, 25-17, 25-10)

Gem Cappuccini: Moscarelli, Boneschi, Ussi, Nartelli, Dabrowska, Pini, Picco (L), Vitali, Racano, Capelli, Zangrandi, Palazzina (L). All.: Cremonesi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Niente da fare a Novellara per i Cappuccini, ultimi a 5 punti e retrocessi già da tempo, a domicilio del Tirabassi e Vezzali, terzo in classifica a quota 50.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento