Questo sito contribuisce all'audience di

Nure e Podenzano sempre in testa, il Carpaneto riprende a correre

Rivergaro domina con lo Sport Club Parma, vincono anche San Nicolò e Team 03

Foto di gruppo per la Polisportiva San Nicolò

CIRCOLO INZANI PARMA - LIBERTAS STERILTOM 3-1

(22-25, 25-22, 25-22, 25-20)
LIBERTAS STERILTOM: Garlaschelli, Capra 3, Pontoglio 24, Giordano 13, Garilli, Delorenzi 2, Mazzoni 3, Ricordi 4, Filippi 10, Agosti (L), Allenatore Feroldi
Prestazione da dimenticare quella offerta dalla Libertas Steriltom in trasferta a Parma contro il Circolo Inzani. Feroldi schiera Capra in regia, Pontoglio opposto, Mazzoni e Filippi di mano, Giordano e Ricordi al centro con il giovane Agosti libero. Primo set discreto: padroni di casa alquanto fallosi e piacentini ordinati nel gioco, set ai biancorossi 25-22. Nel secondo parziale Feroldi è costretto a sostituire l’influenzato Mazzoni, presente pur essendo febbricitante, con Delorenzi. Sembra non cambiare l’andamento dell’incontro fino al 22-19 per i biancorossi poi due decisioni arbitrali assai discutibili innervosiscono oltremodo la compagine piacentina, che consegnano di fatto il set ai padroni di casa. Da qui la Libertas Steriltom esce completamente dalla gara: la ricezione traballa ed il gioco ne risente notevolmente. Nonostante un Pontoglio in serata di vena i piacentini regalano il terzo e quarto parziale al Circolo Inzani consegnando l’intera posta in palio.

LEGGI TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE

NURE VOLLEY-CIRCOLO INZANI 3-0

(25-16, 25-21, 25-13)

NURE VOLLEY: Galliani 3, Benzi 5, Fava El. 12, Fava er. 14, Arfini 9, Sudario 9, Musiari (L), Cesena 1, Brigati, Carini J., Carini D., Galelli, All. Capra e Lena

Nel complesso tutto abbastanza facile per il Nure Volley che a San Giorgio vince per 3-0 contro la neo promossa Inzani Parma e si conferma da solo in testa alla classifica. In casa Nure coach Capra ha vissuto una settimana di allenamenti travagliata con ben tre ragazze influenzate e Brigati ferma per un problema al ginocchio. Il Nure in partenza schiera Musiari libero, Sudario ed Eleonora Fava al centro, Erica Fava e Benzi di mano, Galliani in palleggio e Arfini opposta.

Primo e terzo set praticamente uguali, con le piacentine a condurre le danze e a chiudere senza grossi patemi i parziali. Nella seconda frazione l’Inzani produce il massimo sforzo per allungare la partita, alzando il rendimento in difesa e portandosi in vantaggio di 4 punti (14-10), ma dalla seconda metà in poi Sudario e compagne mettono un piede sull’acceleratore e con ottime giocate al centro, unite ad una solida organizzazione in tutte le fasi, chiudono con il punteggio di 25-21. Per quando riguarda le prestazioni individuali,  buona partita di Stefania Benzi che ha esordito da titolare, bene anche Eleonora ed Erika Fava molto efficaci sia in battuta sia in attacco. Da segnalare nel terzo set il debutto in serie C della giovane Greta Galelli, promettente giocatrice del 2004 proveniente dal vivaio del New Volley.

Sabato prossimo le ragazze del Nure saranno impegnate nella insidiosa trasferta di Carpi, squadra retrocessa dalla serie B2 che attualmente naviga a centro classifica e sta cercando la giusta quadratura dopo aver ringiovanito l’organico.

LTP VOLLEY ACADEMY PIACENZA-SPORT CLUB PARMA 3-0

(25-17, 25-15, 25-11)

LTP VAP: Rocca S. 2, Rocca B. 17, Mazzocchi 9, Chinosi 14, Molinari 9, Contardi 5, Bersanetti (L). NE: Boiocchi, Caviati, Giglioli, Di Bartolo, Rabija. All. Chiappafreddo-Savi

Netta vittoria per le giovani della Academy nello scontro salvezza con le parmensi dello Sport Club Parma. La partita resta sempre in mano alle ragazze del presidente Riscazzi che non concedono nulla alle avversarie, soverchiandole in ogni fondamentale e concludendo la partita in poco più di un’ora. Coach Chiappafreddo conferma la formazione dell'ultima uscita: diagonale con Susanna Rocca e Chinosi, bande Mazzocchi e Beatrice Rocca, al centro Molinari e Contardi con Bersanetti in seconda linea. L'avvio è promettente (5-2, 8-5): le locali, trascinate in attacco da Rocca B. e Chinosi fanno la differenza, la seconda linea è presidiata con autorevolezza da Mazzocchi e Bersanetti.

È Chinosi a spaccare il set in battuta: entra al servizio sul 9-5 e ne esce sul 16-6, costringendo il tecnico avversario a due timeout. La stessa Chinosi mette a segno due punti diretti e consente agevoli rigiocate alle padrone di casa. Le parmensi si riprendono leggermente ma le locali con un puntuale cambio palla chiudono il primo set 25-15.

Nel secondo parziale si riparte con la formazione locale invariata. La Ltp mette subito in chiaro le cose (8-2, 13-7): attacco e un buon muro scavano il solco fra le squadre. L'allenatore dello Sport Club prova alcuni cambi senza sortire alcun effetto, il set è saldamente in mano alle locali che chiudono 25-17.

Formazione che non cambia nemmeno nella terza frazione: le ragazze di Chiappafreddo premono sull’acceleratore (6-3, 13-5), le attaccanti di palla alta si fanno sentire, così come le centrali, che hanno raggiunto una buona intesa con il palleggiatore. La superiorità nei confronti delle parmensi è conclamata: si va velocemente ai titoli di coda con un veloce 25-11.

Una vittoria netta contro una squadra in difficoltà che si rifarà sicuramente al ritorno. Intanto La Ltp Vap guadagna qualche posto in classifica.

Le statistiche confermano la superiorità delle locali in tutti i fondamentali: in battuta 7 ace contro i 4 delle parmensi, in ricezione positiva 61% contro il 46%, ricezione perfetta 50% a 19%, in attacco 42% contro il 22% ed infine i muri-punto 8-2. Top scorer della serata Beatrice Rocca con 17 punti di cui 4 muri, ma è complessivamente la squadra a girare come deve.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato prossimo appuntamento in casa del Centro Volley Reggiano, una delle favorite alla promozione: servirà la migliore Ltp per contrastare le padrone di casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento