Questo sito contribuisce all'audience di

La Canottieri Ongina conquista tre punti e il terzo posto

Doppio stop in campo femminile: sconfitte per San Giorgio (in modo inatteso) e Rivergaro. Fra gli uomini bene i Cappuccini

La rosa al completo della Canottieri Ongina

Sorrisi soltanto in Serie C maschile. La ventiquattresima giornata riserva soltanto due vittorie per le formazioni piacentine, che arrivano da Cappuccini e Canottieri, entrambe con l’obiettivo playoff ancora nel mirino. I gialloneri riescono a superare con un perentorio 3-0 Corlo Sasco prendendosi così la terza piazza del girone e alimentando notevolmente le possibilità di giocarsi gli spareggi promozione. Tre punti arrivano anche per i Cappuccini a cui serve soltanto un set in più per portare a casa l’intera posta in palio.

A cadere sono invece San Giorgio e MioRiver. Per le gialloblù di Parimbelli arriva la sconfitta casalinga al cospetto di Corlo che concede soltanto il parziale iniziale prima di vincere e complicare la classifica delle valnuresi che dovranno rifarsi subito per restare agganciate alle zone importanti della classifica. Si chiude invece dopo cinque vittorie la striscia positiva del MioRiver che a Parma incappa in una serata decisamente storta: il derby di sabato prossimo (al via al PalaRebecchi alle 19) metterà una seria ipoteca sui destini delle due squadre: tutto è ancora da scrivere.

FUN FOOD SAN GIORGIO-AS CORLO UTENSILERIA SASSOLESE  1-3

(25-13, 22-25, 20-25, 23-25)

FUN FOOD SAN GIORGIO: Giorgi 2, Ambrosini 13, Della Bartolomea 3, Bracchi 13, Arfini 6, Sudario 19, Di Cintio, Guienne, Bulla, Carini 3, Solari, Cricchini (L). All. Parimbelli-Gregori

Crolla in casa il Fun Food San Giorgio che, oltre ad aver detto addio al primo posto, mette seriamente a rischio anche la qualificazione playoff. C’è amarezza nell’entourage piacentino per il tonfo casalingo, ma soprattutto per l’atteggiamento passivo mostrato dal secondo set in poi da una squadra che è sembrata senza voglia e senza anima. Eppure il primo parziale è stato condotto in modo esemplare dalle ragazze di Parimbelli che sembravano consapevoli dell’importanza del match e con un buon approccio alla gara hanno messo subito alle corde il Corlo. Gioca bene il Fun Food e appare deciso a vendicare la sconfitta dell’andata. Conquistato agevolmente il primo set e incanalata la partita sul giusto binario, nulla lasciava prevedere una simile metamorfosi della squadra di casa.

Tre set senza rabbia agonistica trasformano il Fun Food in una compagine come tante e un Corlo sempre più aggressivo e determinato, ancora alla ricerca dei punti salvezza, prende il sopravvento, approfittando anche dell’inusitato numero di errori del San Giorgio. Parimbelli le tenta tutte per scuotere le sue ragazze, compreso qualche cambio della disperazione. Per un attimo, in apertura di quarto set, le padrone di casa sembrano ritrovarsi e provano ad alzare l’intensità della propria pallavolo. Ma non basta un vantaggio di cinque punti (10-5) per garantire un set vincente. Si profila così per il Fun Food San Giorgio un finale di campionato di sofferenza: ci può stare un po’ di stanchezza, una serata storta, un avversario che si esalta e si trasforma in una bestia nera, ma se non cambia registro la squadra piacentina rischia di buttare alle ortiche quanto di buono fatto in una stagione.

COOP PARMA - FUN FOOD MIORIVER  3-0

(25-15, 25-21, 25-18)

FUN FOOD MIORIVER: Benassi, Caviati, Civetta, Cornelli 7, Giglioli, Molinari 1, Puddu 2, Rocca 13, Tansini 3, Ussi 2, Bersanetti (L). All. Bruno-Massari

Dopo cinque risultati utili arriva la battuta d'arresto per il Fun Food impegnato in trasferta a contro la Polisportiva Coop Parma. La squadra non è apparsa brillante e propositiva come nelle ultime uscite e le ragazze dei coach Bruno-Massari non sono mai riuscite ad entrare in partita. È mancata la solita intensità, con la pressione per un risultato importante che ha paralizzato tutte le interpreti. Partita che si apre con le piacentine che giocano punto a punto fino all'11-11. Una serie infinita di errori in tutti i reparti spiana la strada alle parmensi per un primo parziale vinto meritatamente.

Si cambio campo e la speranza è che cambi anche l'andamento del match. Le avvisaglie ci sono: le ragazze piacentine sembrano trovare di nuovo i meccanismi giusti, con il punteggio di 5-9 prima e 8-13 poi. La speranza dei sostenitori ospiti è rivedere in campo la squadra delle ultime partite ma la scintilla non si accende e anche se in vantaggio le ragazze di coach Bruno si fanno recuperare troppo facilmente sul quindici pari. Di nuovo un minibreak di tre punti 15-18, ma ancora le padrone di casa raggiungono e sorpassano definitivamente le ragazze del Fun Food, aggiudicandosi anche il secondo parziale. Terzo set che fila via liscio per le ragazze di Parma, senza troppi affanni. Serata no per tante, troppe ragazze della squadra: anche capitan Rocca si deve arrendere ed è costretta ad alzare bandiera bianca nel finale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Risultati e classsifica 24 giornata 17-18.xls-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento