Questo sito contribuisce all'audience di

La Canottieri Ongina fa suo un derby che vale anche in chiave play off. Il River non si ferma più. VIDEO

Monticelli supera i Cappuccini e vola al quarto posto. Per le trebbiensi quinta vittoria consecutiva, anche il San Giorgio riprende a correre

Fortini, in campo con la canottieri Ongina nel derby con i Cappuccini

CANOTTIERI ONGINA VOLLEY-VOLLEY CAPPUCCINI 3-1

(20-25, 25-22, 25-23, 25-19)

CANOTTIERI ONGINA: Fiorentini 20, Vitelli 4, Zangrandi 17, Mazzoni, Ousse 8, Merli 4, Perini 14, Fortini, Soavi (L), Pardossi. NE: Franchini, Zorzella. All. Bartolomeo

VOLLEY CAPPUCCINI: De Biasi 5, Garlaschelli 2, Manfredi 12, Durante 10, Bertuzzi 20, Galluzzi 1, Boulkheir 7, Giupponi, Palazzoli 2, Derata (L), Zoadelli (L). NE: Castricone, Negri. All. Bruni

Il derby visto dalla Canottieri

Canottieri Ongina, è qui la festa. In serie C maschile, la squadra di Mauro Bartolomeo conquista derby e quarto posto grazie al 3-1 casalingo nella sfida contro il Cappu Volley dell’ex Gabriele Bruni, alla prima sfida da avversario sul rettangolo di gioco di Monticelli dopo una vita in giallonero. Per i piacentini, una bella vittoria di squadra, che rilancia ulteriormente le ambizioni play off in un finale di stagione vivace per accedere agli spareggi-promozione.

La partita inizia con i padroni di casa che schierano Fortini in regia, Mazzoni opposto, Fiorentini e Zangrandi in banda, Vitelli e Ousse centrali e Soavi libero. La Canottieri Ongina parte contratta, commettendo qualche errore di troppo, mentre il Cappu Volley (infarcito di ex anche in campo) brilla soprattutto in difesa. Bartolomeo cambia l’opposto (Perini per Mazzoni), i padroni di casa reagiscono (20-20), ma il muro premia i “cugini” verso il meritato 20-25.

Nel secondo parziale, Perini resta in sestetto e nel complesso la squadra gira meglio, mentre sul versante ospite il collega di reparto Garlaschelli (non al meglio) lascia spazio a Boulkheir. La Canottieri Ongina spinge sull’acceleratore con il trio laterale Fiorentini-Zangrandi-Perini e pareggia i conti (25-22).

Il terzo set vede la Canottieri Ongina andare giù in attacco con regolarità, mentre il Cappu Volley sbaglia qualcosa di troppo, trovando affidabilità solamente con il centrale Bertuzzi. I padroni di casa (con Merli al posto di Vitelli) controllano la situazione e chiudono 25-23, portandosi sul 2-1.  Quarta frazione, infine, completamente di marca locale per il 25-19 che chiude la contesa.

Sabato la Canottieri Ongina sarà di scena in terra modenese (ore 18,30) a domicilio del Corlo Sasco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento