rotate-mobile
Volley B2

Volley B2 - Canottieri, scontro per i play off

Altro sabato intenso per le ragazze della Bakery Volley, capolista in B2, che vanno a fare visita alla quotata Farmabios di Gropello Cairoli. L'obiettivo è sempre lo stesso: mantenere il vantaggio sulle cugine della Pavidea Fiorenzuola, seconde...

Altro sabato intenso per le ragazze della Bakery Volley, capolista in B2, che vanno a fare visita alla quotata Farmabios di Gropello Cairoli. L'obiettivo è sempre lo stesso: mantenere il vantaggio sulle cugine della Pavidea Fiorenzuola, seconde in graduatoria.
All'andata fu un 3-2 combattutissimo; Gropello arrivava da una serie positiva e per Arnoldi e compagne le incognite erano parecchie. Adesso la situazione in casa piacentina è sicuramente molto cambiata; la serie positiva di risultati e la confermatissima prima posizione in classifica fanno ben sperare per un altro risultato positivo.
In casa Bakery si continua a lavorare con la massima attenzione, partita dopo partita, mantenendo alta la soglia di attenzione, puntando su un gruppo ben affiatato e pronto a tirarsi fuori dai guai come successo sabato contro Lodi. Le piacentine si sono trovate in difficoltà sia nel primo sia nel secondo set, riuscendo a ribaltare i parziali in entrambe le occasioni vincendo meritatamente l'incontro.
Fischio d’inizio alle 21, con il tecnico Corraro che ha a disposizione tutta la rosa.

B2 MASCHILE - CANOTTIERI, ALTRO SCONTRO DIRETTO PER I PLAY OFF
Gli esami non finiscono mai, recita il detto popolare. Mai frase è più azzeccata per la Canottieri Ongina, che sabato alle 18,30 sarà di scena a Virgilio contro il Mantova. Dopo aver superato l’ostacolo Bollate, i gialloneri monticellesi sono attesi da un altro scontro diretto in chiave play off. Botti e compagni proveranno a blindare il terzo posto, provando a impostare verso l’alto la volata finale.

QUI CANOTTIERI ONGINA –  A presentare la partita è il tecnico Gabriele Bruni. “Ci attende – spiega Bruni – una partita molto impegnativa.  Alla vigilia di Bollate, eravamo consapevoli del doverci aspettare due impegni ravvicinati in chiave play off, anche se mancano ancora molti match. Uno l’abbiamo superato e ora ci aspetta il secondo, in trasferta. Dobbiamo cercare la vittoria anche contro Mantova per guardare ai play off e anche a qualcosa in più nel caso”. Quindi aggiunge. “Rispetto a sabato scorso, mi aspetto qualcosa in più a livello di gioco da parte nostra, soprattutto in attacco. In settimana abbiamo lavorato sugli aspetti che non hanno funzionato contro Bollate; siamo riusciti ad allenarci senza particolari acciacchi fisici e ho tutta la squadra a disposizione”.

GLI AVVERSARI –  Con i suoi 35 punti, Mantova occupa la quinta piazza, a – 2 dal Bollate e in una situazione ideale per sparare al meglio tutte le cartucce a disposizione. “E’ una buonissima squadra – osserva Bruni – l’avevo detto già all’andata che avrebbe potuto far molto bene e si è dimostrata una formazione di alto livello in categoria. Mantova è partita con l’idea della salvezza, ma è composta da giocatori che sanno giocare a pallavolo. E’ una formazione coesa e bisognerà tirare fuori il massimo per spuntarla”. Tra gli elementi di maggiore esperienza di Mantova, la banda Carlo Alberto Tognazzoni (ex Copra Piacenza in serie A) e l’opposto Speringo.

WEEK END BOLLENTE – Il turno in programma riserverà diversi scontri diretti importanti per il prosieguo del campionato. Si inizia dalla vetta, con Montecchio che andrà all’assalto del primato contro la capolista Segrate. In chiave play off, oltre a Mantova-Canottieri Ongina bisogna tener d’occhio anche Bollate-Viadana, mentre nelle retrovie Avesani-Bellusco segnerà una fetta della lotta salvezza.

IL TURNO – Questo il programma della quinta giornata di ritorno del girone B di B2 maschile: Milano-Bedizzole, Gorgonzola-Isola della Scala, Montecchio-Segrate, Mantova-Canottieri Ongina, Bollate-Viadana, Avesani-Bellusco, Costa Volpino-Agliate.

LA CLASSIFICA – Segrate 46, Montecchio 44, Canottieri Ongina 41, Bollate 37, Mantova 35, Bedizzole, Viadana 28, Gorgonzola 23, Costa Volpino 21, Milano 17, Isola della Scala 13, Bellusco 9, Agliate 8, Avesani 7.
 
B2 FEMMINILE - LA PAVIDEASELTA TORNA A VIAGGIARE
Archiviato col massimo risultato il doppio turno casalingo, la PavideaSelta torna ad assaggiare il sapore della trasferta che la vedrà sabato 2 marzo alle 21 scendere sul parquet di Paladina, in provincia di Bergamo, per la sfida con il Valpala N&W.  Le "rosse" bergamasche, reduci dalla battuta di arresto subita a Garlasco, sono precipitate in zona retrocessione e stanno incontrando parecchi problemi nella gestione delle partite, ma di fronte al loro pubblico sanno trovare motivazioni e carica per dare del filo da torcere ad ogni avversario e non saranno sicuramente disposte a inchinarsi tanto facilmente nemmeno al cospetto della seconda della classe. Il team allenato da Luca Rovaris e Andrea Lorenzi è giovane, ma sa tenere il campo con disinvoltura facendo leva su una carica agonistica portata ai massimi livelli e affidandosi ad un organico armonico guidato dal "centrale" Mary Bernasconi che fa da punto di riferimento per le "banda" Eleonora Giupponi ed Emilia Ferrari, per la palleggiatrice Giulia Consonni e l'opposto Daniela Morstabilini che nella gara di andata si distinse per rapidità e tecnica mettendo a segno 12 punti.

Il programma della quinta giornata di ritorno: Properzi Games Lodi-Florens Re Marcello Vigevano (andata 3-1), Farmabios Sisa Gropello Cairoli-Bakery Gossolengo (andata 2-3), Vemac Vignola-Pro Patria Milano (andata 0-3), Gramsci Pool Volley Reggio Emilia-Anderlini Unicomstark Sassuolo (andata 0-3), Primedil Cost Seveso-Grissinbon Tecnocopie Reggio Emilia (andata 2-3), Texcart Città di Carpi-Volley 2001 Garlasco (andata 0-3), Valpala N&W-Pavidea Selta Fiorenzuola (ore 21,00) (andata 0-3).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B2 - Canottieri, scontro per i play off

SportPiacenza è in caricamento