rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Volley B2

Volley B2 - Canottieri Ongina, scontro play off

E’ tempo di scontri diretti play off per la Canottieri Ongina, che sabato alle 21 a Monticelli sfiderà i milanesi del Bollate. Per i ragazzi di Bruni, reduci da sei vittorie consecutive e terzi in classifica, l’obiettivo è difendere la posizione...

E’ tempo di scontri diretti play off per la Canottieri Ongina, che sabato alle 21 a Monticelli sfiderà i milanesi del Bollate. Per i ragazzi di Bruni, reduci da sei vittorie consecutive e terzi in classifica, l’obiettivo è difendere la posizione, cercando anche di allungare l’imbattibilità casalinga in campionato. Dall’altra parte della rete, però, troveranno un avversario temibile, che già all’andata regalò il primo dispiacere a Botti e compagni e che occupa la quarta posizione, a -3 dagli stessi monticellesi.

QUI CANOTTIERI ONGINA – A presentare il match è il tecnico giallonero Gabriele Bruni. “E’ una partita importante – spiega l’allenatore monticellese – in palio ci sono punti pesanti; il nostro obiettivo è quello evidentemente di far meglio dell’andata. Dobbiamo dire la nostra e vedere di riuscire a fare il salto di qualità per i play off. Nella sfida d’andata abbiamo commesso più di 40 errori e abbiamo dato una mano a Bollate, che comunque ha disputato una buonissima partita. Da lì in avanti abbiamo lavorato sodo per diminuire il numero di punti regalati”. Quindi aggiunge. “Bollate è una formazione ben assortita, il palleggiatore è il giocatore più rappresentativo, ma anche l’opposto Perissinotto è forte e l’ultimo arrivato Poncia si è integrato bene”. Infine, un giudizio sulla settimana giallonera. “Purtroppo abbiamo iniziato il cammino di avvicinamento a ranghi ridotti a causa delle influenze che stanno continuando a tormentarci. In ogni modo, i ranghi sono tornati completi e avrò tutti a disposizione”.

GLI AVVERSARI – Anche Bollate arriva da una striscia di successi importanti: cinque, di cui l’ultimo che, verrebbe da dire, vale doppio in quanto inflitto alla capolista Segrate, per la prima volta uscita dal campo senza punti. La Spaggiari è una squadra capace di tutto: battere la prima della classe, ma anche, per esempio, essere l’unica squadra sconfitta dalla Cenerentola Agliate. Diverse le individualità di spicco di Bollate: dal palleggiatore Di Noia all’opposto Perissinotto passando per la banda Nico Poncia, a inizio stagione in B1 alla Powervolley Milano.

IL TURNO – Questo il programma della quarta giornata di ritorno del campionato di B2 maschile girone B: Bedizzole-Gorgonzola, Isola della Scala-Volley Milano, Segrate-Mantova, Viadana-Montecchio, Canottieri Ongina-Spaggiari Bollate, Agliate-Avesani, Bellusco-Costa Volpino.

LA CLASSIFICA – Segrate 43, Montecchio 42, Canottieri Ongina 39, Bollate 36, Mantova 35, Viadana 27, Bedizzole 26, Gorgonzola 22, Costa Volpino 18, Milano 17, Isola della Scala 10, Bellusco 9, Avesani 7, Agliate 5.

B2 FEMMINILE - BAKERY, SABATO ALLE 17 AL PALANGUISSOLA ARRIVA IL LODI
Dopo la bella e convincente prestazione di sabato con il Gramsci, il Bakery si prepara alla prossima partita casalinga che la vedrà opposta al Games Lodi: appuntamento al PalAnguissola con fischio d’inizio alle 17. Il campionato ha ormai definito i valori con le due squadre piacentine a giocarsi la promozione diretta e le inseguitrici a combattere per l'ulteriore posto disponibile per i playoff. Ma all'andata per la formazione di Corraro non fu una vittoria agevole (3-1), nel primo set il Bakery incontrò difficoltà nell'interpretazione tattica della partita, trovando però poi le giuste contromisure.

Il Games Lodi, partita con ambizioni di playoff, sta registrando un cammino altalenante e si trova attualmente al sesto posto in classifica a 7 punti dalla zona che garantisce gli spareggi promozione. E’ una squadra “specializzata” nelle gare al quinto set, con ben otto partite concluse 3-2, delle quali 7 vittorie .

In casa Bakery il morale è alto, ma c'è la consapevolezza che questa è la fase più delicata della stagione; ogni gara nasconde insidie e imprevisti e tutte le formazioni hanno obiettivi da raggiungere.

B2 FEMMINILE - PAVIDEASELTA, OCCASIONE PER ACCELERARE
Pavidea Selta, avanti così. Le rossoblù di Giuseppe Cremonesi hanno ripreso a correre dopo lo scivolone subito sul parquet della Pro Patria Milano e a farne le spese è stato questa volta il sestetto della Volley 2001 Garlasco che, arrivato al Palamagni deciso a tenere il passo da play off, ha dovuto alzare bandiera bianca dopo un'ora nella quale è riuscito soltanto a fare il solletico a Fagioli e compagne. Adesso si pensa all'immediato futuro che presenta il secondo turno casalingo consecutivo dal quale ricavare il massimo: sabato 23 febbraio alle 20,30 salirà al Palamagni il Texcart Città di Carpi, una compagine che occupa il penultimo posto in classifica, ma che ha sette vite ed  entusiasmo da vendere dopo la vittoria nello scontro diretto con il Grissinbon Tecnocopie Reggio Emilia al quale ha lasciato lo scomodo posto di Cenerentola.

La compagine allenata da Bruno Amari presenta interessanti individualità a cominciare dalle esperte "centrali" Cecilia Gaiuffi e Serena Rebecchi, spalleggiate dalle banda Ramona Bonetti e Carlotta Bettini che vanta un importante trascorso in B/1 con la maglia del Cadelbosco, ma tutto il complesso sa giocare ad un buon livello e soprattutto non si arrende mai come dimostrato nella gara di andata quando la Pavidea Selta, in vantaggio due set e zero, subì la rimonta delle scatenate biancoblu dovendo poi affidarsi al tie break per conquistare la vittoria.

Il programma della quarta giornata di ritorno: Florens Vigevano-Farmabios Sisa Gropello Cairoli (andata 0-3), Bakery Gossolengo-Properzi Games Lodi (andata 3-1), Pro Patria Milano-Gramsci Pool Volley Reggio Emilia (andata 3-2), Grissinbon Tecnocopie Reggio Emilia-Vemac Vignola (andata 3-1), Anderlini Unicomstark Sassuolo-Primedil Cost Seveso (andata 0-3), Pavidea Selta Fiorenzuola-Texcart Città di Carpi (ore 20,30) (andata 3-2), Volley 2001 Garlasco-Valpala N&W (andata 3-1).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B2 - Canottieri Ongina, scontro play off

SportPiacenza è in caricamento