menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di gruppo per il Bakery neopromosso in A2 (f. Pagani)

Foto di gruppo per il Bakery neopromosso in A2 (f. Pagani)

Volley - Un super Bakery vola in A2, battuta Lilliput

Il Bakery entra nella storia. La seconda promozione consecutiva arriva in un PalAnguissola bollente e regala per la prima volta alle piacentine il salto in A2. Un approdo che si concretizza dopo una serie play off impeccabile; sei gare giocate e...

Il Bakery entra nella storia. La seconda promozione consecutiva arriva in un PalAnguissola bollente e regala per la prima volta alle piacentine il salto in A2. Un approdo che si concretizza dopo una serie play off impeccabile; sei gare giocate e nessuna sconfitta, con due soli set persi, uno in semifinale e uno in gara1 di finale. La sfida decisiva con il Lilliput è un monologo delle padrone di casa, capaci di dominare dal primo all’ultimo pallone senza mai rallentare. Non c’è bisogno nemmeno delle prodezze individuali di qualche protagonista in biancorosso, talmente evidente è il divario tra le due formazioni. Le torinesi pagano più del previsto qualche assenza pesante, ma è difficile pensare che una sola modifica potesse incidere sull’esito di una gara così impari.

SPRINT - Già dalla partenza si capisce che il Bakery ha due marce in più rispetto alle avversarie. La ricezione del Lilliput va in crisi praticamente dal riscaldamento e le piacentine volano 8-0 con Arnoldi al servizio e il muro di Nicolini. Bisogna ancora iniziare e il primo set è già nella faretra delle padrone di casa a cui è sufficiente continuare a puntare sul servizio per lasciare a 13 le avversarie quando si cambia campo. Prospettiva diversa, andamento identico come conferma il 4-0 iniziale della Secolo. Lilliput non trova le misure dai nove metri e a metà frazione arrivano quattro errori consecutivi in battuta (due per parte) fino a quando ci pensa la solita Arnoldi con il suo servizio in salto a scavare nuovamente il break per il 14-6 che lancia nuovamente le piacentine verso un 2-0 ancora più netto della prima frazione.

FESTA - Dopo due set in discesa il Bakery si trova sotto per la prima volta a inizio terzo parziale con l’8-6 delle torinesi frutto di un ace sulla Mazzocchi. Ma quando dai nove metri si presenta la Francesconi la seconda linea piemontese mostra ancora grandi problemi e le piacentine tornano immediatamente avanti, per un vantaggio che non lasceranno più fino al 25-17 finale firmato, come è giusto che sia, con un ace della Arnoldi che fa esplodere il PalAnguissola e fa partire la festa. Il prossimo anno si sale ancora un gradino, il Bakery vola in A2.

BAKERY VOLLEY - LILLIPUT 3-0
(25-13, 25-11, 25-17)
BAKERY: Arnoldi 10, Mazzocchi (L), Trabucchi 1, Secolo 13, Nicolini 13, Francesconi 9, Panzeri 6; n.e. Amasanti, Guccione, Cameletti, Brigati, Zangrandi. All. Pistola, Ass. Cremonesi.

LILLIPUT: Bruno, Miola 5, Buffo 5, Garrafa, Pasca, Millesimo 2, Parlangeli, Biganzoli 7, Bazzarone 4, Akrari 1; n.e. Bosi, Olocco. All. Moglio, Ass. Giribuola.
Arbitri: Marotta, Donati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento