Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Pavidea Steeltrade, inizia il corso di Zanichelli

Dopo il successo in terra bresciana contro la Millenium, il Bakery Piacenza si prepara ad affrontare un’altra trasferta contro una squadra in lotta per non retrocedere. Domenica, alle 18, a Porcia, le biancorosse se la vedranno con una Domovip che...

Denis Alikaj potrebbe essere schierato come centrale per i problemi a un gomito di Massimo Botti
Dopo il successo in terra bresciana contro la Millenium, il Bakery Piacenza si prepara ad affrontare un’altra trasferta contro una squadra in lotta per non retrocedere. Domenica, alle 18, a Porcia, le biancorosse se la vedranno con una Domovip che nelle ultime quattro partite per ben tre volte ha conquistato il bottino pieno. Nicolini e compagne dal canto loro stanno attraversando un ottimo momento di forma, come testimoniano le nove vittorie consecutive in regular season. Andrea Pistola vuole proseguire su questa rotta.

Temevi un calo con Brescia, invece avete fatto tutto bene. Un segno di maturità?
«Con Brescia - spiega il tecnico del Bakery - siamo stati agevolati: le avversarie avevano qualche difficoltà in organico. Non c’è stata la battaglia carica d’agonismo che ci aspettavamo alla vigilia. Penso comunque che le mie giocatrici siano state lucide e concentrate ed abbiano svolto al meglio quello che avevo loro chiesto di fare».

Per la seconda partita consecutiva avete mandato ben quattro attaccanti in doppia cifra. Un caso?
«E'la fase di maturazione di squadra che ha punti di riferimento importanti, ma che esprime anche un buon gioco collettivo. Il fatto che più giocatrici abbiano un buon rendimento, significa che abbiamo tante alternative in più e che ci stiamo costruendo delle soluzioni importanti, al di là di Secolo e Nicolini».

Domenica affronterete un’altra squadra che lotta per salvarsi. Che indicazioni hai dato alle tue ragazze?
«Mi aspetto una partita vera, con tanto agonismo. Servirà la massima attenzione su ogni singolo particolare e su ogni punto. Dovremo essere pronti tatticamente e mentalmente ad affrontarla. Porcia è una squadra si basa sull’esperienza di una giocatrice importante come Serafin, che vanta tanti anni di carriera tra A1 e A2. Una squadra che vanta anche tanti terminali d’attacco ed una coppia di centrali interessanti».

Sei giornate dalla fine della regular season e 4 punti da recuperare sulle prime due. Come si pone Andrea Pistola nei confronti di questi dati?
«Viviamo alla giornata. Sappiamo che ogni settimana che passa può essere importante per la nostra rincorsa alle prime due. Cerchiamo di dare il massimo ad ogni partita, sperando che anche dagli altri campi arrivino risultati a noi favorevoli com’è successo domenica scorsa. Sono fiducioso, anche perché abbiamo ancora lo scontro diretto in casa da giocare; è chiaro che dobbiamo prima di tutto essere bravi a non commettere errori, esprimendoci sempre al massimo».

B1 FEMMINILE - PAVIDEASTEELTRADE, INIZIA IL CORSO DI ZANICHELLI
Giovanni Errichiello ha terminato suo compito di traghettatore e adesso tornerà a sedersi in tribuna: sabato 29 marzo alle 20,30 il nuovo corso della Pavidea Steeltrade comincerà davvero. La panchina cambierà padrone diventando del quarantunenne parmense Davide Zanichelli e si vedranno altri scenari. Al Palamagni arriverà la cenerentola Liu Jo Modena che costituisce la fucina di talenti da catapultare nella formazione maggiore. Le emiliane sono ancora a zero punti e sono riuscite a vincere soltanto un set contro il Millenium Brescia. Una formazione giovane, nella quale ci sono alcune individualità interessanti già pronte per il grande salto. L'opposto Lisa Cozzani fa da traino a tutto il gruppo sul quale i tecnici Adele Magnani e Francesco Sgarbi stanno lavorando in proiezione. Un confronto sulla carta dall'esito scontato, ma la Pavidea Steeltrade non dovrà lasciarsi condizionare né dalle apparenze né dalla classifica, ma dovrà cominciare a dare continuità e confermare di avere ritrovato se stessa. La gara di andata del 7 dicembre 2013 finì con la vittoria delle fiorenzuolane che chiusero la pratica in un'ora e dieci minuti, ottenendo la prima vittoria stagionale. Tra le cifre più significative di quella serata bisogna segnalare i 16 punti di Noemi Barbarini, l'esordio del libero Michela Musiari, i 12 punti di Chiara Ferretti e i 10 della modenese Lisa Cozzani. Il confronto sarà arbitrato da Maurizio Montenegro e Claudio Boscolo di Venezia.

B2 MASCHILE - LA CANOTTIERI VUOLE CAMBIARE MARCIA
Tornare subito alla vittoria. Dopo il ko dello scorso scorso a Montichiari contro il Noleggio Lorini (da 2-0 a 2-3), la Canottieri Ongina cerca il riscatto nella sfida in programma sabato alle 21 a Monticelli contro la Metallsider Argentario, ultima in classifica.

QUI CANOTTIERI ONGINA - La sconfitta del PalaGeorge ha aumentato il divario tra i monticellesi e la capolista Montecchio, oltre a ridurre il vantaggio sul Costa Volpino, comunque sempre terzo. In casa giallonera, il tecnico Gabriele Bruni è concentrato sul motto "una sfida per volta". "Moralmente - spiega l'allenatore della Canottieri Ongina - dobbiamo assorbire la brutta prestazione e la sconfitta. L'unica medicina è tornare subito alla vittoria piena in vista della volata finale. Dobbiamo pensare partita per partita, cercando di dar fastidio a tutti e di far risultato, oltre a ritrovare un po' di brillantezza e a recuperare gli infortunati. Abbiamo i mezzi per puntare in alto e ogni giocatore deve trasmettere convinzione". Durante la settimana non si è allenato il centrale Massimo Botti, alle prese con un problema al gomito: probabile al suo posto lo spostamento in zona tre di Denis Alikaj a far coppia sottorete con Nicola Bozzoni.

GLI AVVERSARI - I trentini del Metallsider Argentario chiudono la classifica con soli due punti all'attivo e finora hanno sempre perso in questo campionato, dovendo digerire la retrocessione matematica. Non è bastato a metà stagione l'ingresso in rosa come posto quattro dell'esperto Mirko Follador, cresciuto nella Sisley Treviso e che ha giocato anche un anno a Piacenza in B1 (1999-2000).
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento