Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - Un Bakery da urlo abbatte la capolista

Otto come le vittorie consecutive in campionato. Otto come il numero dietro le spalle di Manuela Secolo, top scorer dell’incontro con 28 punti messi a segno ed un 54% di positività in attacco che testimonia di una prova sopra le righe della...

L'esultanza delle piacentine durante la sfida vinta contro Padova
Otto come le vittorie consecutive in campionato. Otto come il numero dietro le spalle di Manuela Secolo, top scorer dell’incontro con 28 punti messi a segno ed un 54% di positività in attacco che testimonia di una prova sopra le righe della campionessa biancorossa. Eppure la sua prestazione non basta da sola a spiegare l’esito della contesa: un 3-0 netto ai danni dell’ormai ex capolista Padova. Già perché il team patavino aveva sin qui perso una sola gara, lo scorso 11 gennaio a Verona, contro l’Isuzu Enermia, peraltro al tiebreak. Per riuscire nell’impresa le piacentine hanno dovuto giocare quella che per intensità, determinazione e tecnica è forse la miglior partita della stagione.

Giocatrici d’altra categoria, come Nicolini e Secolo da una parte e Dall’Ora dall’altra per un match di grande livello con azioni prolungate e repentini capovolgimenti di fronte. Il Bakery ha impattato la contesa con lo spirito giusto, con la voglia di rigiocare il pallone con pazienza, senza lasciarsi prendere dalla fretta di chiudere il punto.
Nonostante il 9-3 iniziale il primo parziale si è risolto solo con un allungo decisivo nella fase calda. Tre punti consecutivi di Secolo hanno definito il 25-21. Che le ragazze di Andrea Pistola avessero gli occhi della tigre lo si è capito perfettamente nel finale del secondo set, quando la partita poteva prendere un’altra direzione: sotto 24-22 le piacentine hanno annullato 2 set point alle ospiti, assestando un break di 4-0 e chiudendo 26-24. L’equilibrio si spezza ben presto nel terzo set: le emiliane allungano sino al 18-13 e controllano fino al 25-19 che vale il successo per la gioia del nutrito pubblico del PalaFranzanti. Una vittoria che porta 3 punti fondamentali per la classifica e per la lotta per il primato oltre a infondere ulteriore sicurezza nei propri mezzi a Nicolini e compagne in vista del finale di stagione e dei play off.
Ora il Bakery dovrà affrontare due trasferte consecutive a Brescia e a Porcia con l’obiettivo di non lasciare punti per strada.

BAKERY – LE ALI PADOVA VOLLEY PROJECT 3-0
(25-21, 26-24, 25-19)
BAKERY: Arnoldi 5, Mazzocchi (L), Trabucchi 2, Amasanti, Guccione, Secolo 28, Nicolini 10, Francesconi 9, Panzeri 5. n.e. Cameletti, Brigati, Zangrandi. All. Pistola, vice Cremonesi
PADOVA: Trevisan 9, Dall’Ora 9, Bedin (L), Caponi 8, Medea 9, Forzan, Secco 7, D’Angelo, Bertolotto 3. n.e. Scardanzan, Segalina. All Chiappini, vice Amaducci

B2 MASCHILE - LA CANOTTIERI ONGINA MURA BOLZANO
Rotondo successo per la Canottieri Ongina, che respinge al mittente l'assalto dell'Avs Mosca Bruno Bolzano, piegato in tre set nella sfida di sabato a Monticelli. Per i gialloneri di Bruni, si tratta della terza vittoria consecutiva, che mantiene in alto la formazione piacentina, sempre impegnata nel duello in testa con il Montecchio. Bolzano era arrivata a Monticelli con la fame di punti-salvezza, ma è tornata in Alto Adige a mani vuote. Il merito è della formazione del presidente Colombi, capace di dominare la partita con una superiorità generale: meno errori, meglio in ricezione e in attacco e ficcante in battuta, anche se la vero supremazia si è vista a muro. La Canottieri Ongina, infatti, ha messo a segno la bellezza di 16 muri (di cui 5 firmati da Bozzoni) contro i quattro degli avversari. Top scorer della partita è stato l'opposto giallonero Andrea Boniotti, autore di sedici punti.
Per la formazione di Bruni, il prossimo impegno è previsto sabato alle 18 al PalaGeorge di Montichiari (Brescia) contro il Noleggio Lorini.

CANOTTIERI ONGINA-AVS MOSCA BRUNO BOLZANO 3-0
(25-19, 25-12, 25-21)
CANOTTIERI ONGINA: Bozzoni 9, Boniotti 16, Binaghi 7, Botti 9, Giumelli 4, Codeluppi 9, Tencati (L), De Biasi 2, Alikaj 1. N.e.: Manfredi, Soavi, Fortini. All.: Bruni
AVS MOSCA BRUNO BOLZANO: Sambucci 13, Bleggi 5, Sabellini 8, Baratto 8, Mosaner 5, Gaetano, Cescati (L), Preti, Goetsch. N.e.: Folie, Bortolameotti, Biscozzi. All.: Burattini
ARBITRI: Galantino e Cimichella
NOTE: Durata set: 27', 22', 28' per un totale di 1 ora e 17 minuti di gioco
Canottieri Ongina: battute sbagliate 9, ace 2, ricezione positiva 60 per cento, attacco 47 per cento, muri 16, errori 12
Avs Mosca Bruno Bolzano: battute sbagliate 5, ace 2, ricezione positiva 40 per cento, attacco 37 per cento, muri 4, errori 18.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento