rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Volley B1

Volley - Alessia Testa pronta a recitare da leader

Compirà trentatré anni il prossimo 16 ottobre, ma lo spirito è quello di una ragazzina. Alessia Testa, si appresta a disputare un altro campionato con la maglia della Pavidea Steeltrade da leader e veterana, raccogliendo l'eredità lasciatale da...

Compirà trentatré anni il prossimo 16 ottobre, ma lo spirito è quello di una ragazzina. Alessia Testa, si appresta a disputare un altro campionato con la maglia della Pavidea Steeltrade da leader e veterana, raccogliendo l'eredità lasciatale da Barbara Fagioli che a quarantuno anni ha deciso che era arrivato il momento di farsi da parte.
«Non so ancora se sarò la capitana- ha affermato il libero rossoblù - ma leader sicuramente sì. Dovrò fare da guida ad un gruppo giovane, ma pieno di qualità e cercherò di mettere in gioco la mia esperienza per condurlo sulla strada giusta. Sapevo che prima o poi sarebbe toccato a me».

Alessia ha cominciato a giocare a pallavolo a sei anni e, fatta tutta la trafila delle giovanili, è arrivata in serie C con la maglia del Cadeo e poi con quella della Alsenese, successivamente ancora due stagioni in serie C con il Fiorenzuola culminate con la promozione in B/2. Due anni di "esilio" a Reggio Emilia con i colori del Gramsci ed il ritorno in Valdarda per un cerchio che si chiude.
«Ho scelto di restare con la Pavidea Steeltrade - ha spiegato - perché ho voluto seguire gli affetti sportivi e ne ho fatto una scelta di vita. A Fiorenzuola ho cominciato a giocare a pallavolo ed a Fiorenzuola ho deciso di finire la carriera».

Ti aspetta al varco la B1.
«Dopo quattro anni nei quali abbiamo cercato di conquistarla sul campo senza riuscirci, ci ha pensato la Federvolley a farcela trovare. Sarà una esperienza nuova ed interessante che dovremo affrontare con concentrazione ed attenzione. Servirà continuità, quella che lo scorso anno ci è mancata, perché i risultati e gli obiettivi si raggiungono soltanto così».

Alessia ha quantificato che nel suo futuro continuerà ad esserci l'insegnamento, ma la pallavolo avrà sempre un posto privilegiato.
«Almeno fino a quando il fisico lo consentirà - ha proseguito - continuerò a calcare i parquet. Purtroppo gli anni passano e gli acciacchi cominciano ad emergere. Cercherò di resistere il più a lungo possibile, ma certamente non arriverò a superare il record di Barbara Fagioli. Giocare ancora otto anni è impensabile: al di là della tenuta del fisico, non sono solo io a decidere la durata della mia carriera agonistica».

Intanto giovedì 12 settembre Alessia sarà in campo a Lodi nella prima amichevole della stagione: al di là della rete ci sarà il Properzi Games avversario lo scorso anno della Pavidea Steeltrade in B2. Un test da seguire con curiosità, perché potrà già fornire indicazioni importanti. Alessia Testa è pronta per guidare le compagne con lo spirito giusto. Quello del leader.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley - Alessia Testa pronta a recitare da leader

SportPiacenza è in caricamento