Lunedì, 22 Luglio 2024
Volley B

Canottieri Ongina e Sangiorgio, obiettivo playoff raggiunto

Le due squadre piacentine proseguiranno la stagione con l'obiettivo del salto di categoria. Vincono anche Vap, Miovolley e Alsenese

PALLAVOLO SANGIORGIO-MOMA ANDERLINI MODENA 3-1

(20-25, 25-22, 25-11, 25-14)

PALLAVOLO SANGIORGIO: Arfini 13, Gilioli 10, Chinosi 4, Tonini 17, Guccione 9, Zoppi 11, Marinucci 3, Erba4 , Perini, Galelli (L), Amadei (L). All. Capra.

La Pallavolo San Giorgio supera la Moma Anderlini e stacca il pass per i playoff promozione; coach Capra festeggia la panchina numero 100 con la formazione valnurese centrando un traguardo storico e mantenendo l'imbattibilità casalinga in regular season

Serviva una “sporca ultima vittoria” alla formazione giallobioancoblù per centrare i playoff che valgono il salto in B1 e quella vittoria è arrivata. Una gara, mille emozioni in quello che non è stato un viaggio di piacere, in cui la tensione l’ha fatta da padrona, specialmente nel primo set.

La partenza è contratta per le piacentine: punteggio equilibrato sino all’8-8, l’Anderlini prende qualche punto di vantaggio, 13-15, allungando nel finale di set e chiudendo 20-25. Riordinate le idee, trascinate dal pubblico delle grandi occasioni, le giallobiancoblù prendono il break sul 13-10, il gap sale sino al 19-14 poi Tonini chiude il discorso 25-21. Caricata dal pareggio, la Pallavolo San Giorgio nel terzo e quarto parziale vince agilmente. La fast di Zoppi certifica la qualificazione ai playoff che prenderanno il via il 13 maggio.

Nella prossima giornata, l’ultima di campionato, la Pallavolo San Giorgio vorrà chiudere la stagione con successo sul campo della Pol. Riva Suzzara, penultima in classifica, in attesa di conoscere l’avversario dei playoff che sarà la seconda formazione classificata del girone E; potrebbe essere il Team Volley Conegliano Veneto da Treviso oppure la Pallavolo Sangiorgina di San Giorgio di Natisone, squadra dalla provincia di Udine. Ad un turno dalla fine le venete sono in vantaggio di un punto, 55 contro 54.

Risultati venticinquesima giornata

Arbor Interclays- Calanca Persiceto 0-3; Fumara Everest Gossolengo- Inox Meccanca Rivalta 3-0; Cai Stadium-Pol. Riva np; Fos Wimore Cvr-Galaxy Volley Inzani 3-1; Vtb Aredici Bologna-Volley Davis 2c 1-3; Rossetti Market Conad Giusto Spirito Rubierese 3-0; Pall. San Giorgio-Moma Anderlini Modena 3-1.

Classifica

Fumara Everest MioVolley 71 punti; Pall. San Giorgio 57; Cai Volley Stadium Mirandola 50; Arbor Interclays 42; Davis 2c 44; Volley Inzani 38; Rossetti Market Conad Alsenese 37; Giusto Spirito Rubiera 33; Moma Anderlini Modena 33; Fos Wimore Cvr 31; Calanca Persiceto 26; Pol. Riva 24; Inox Meccanica Rivalta 21 Vtb Aredici Bologna 12.

---

FUMARA EVEREST MIOVOLLEY-INOX MECCANICA RIVALTA 3-0

(25-23; 25-15; 25-23)

FUMARA EVEREST MIOVOLLEY: Bianchini 2, Ducoli 2, Moretti 5, Cornelli 6, Scarabelli 10, Antola 8, Guaschino 11, Nedeljkovic 10, Bossalini, Passerini (L). NE: Galibardi, Gemma, Molinari, Fizzotti (L). All. Mazzola-Falco

INOX MECCANICA RIVALTA: Tessari 5, Olioso 9, Bazzoli 14, De Benedetti 1, Ballestriero, Mazzi 2, Avona 4, Onyeukwu, Gualtieri, Castagna 5, Visentini (L), Venturini (L). NE: Gialdini, Rossetti. All. Baratella

Ultima sfida interna dell'anno con vittoria per il Fumara Everest che saluta Gossolengo tra gli applausi e le tinte tricolori che hanno contraddistinto una stagione memorabile: con Rivalta lo score si fissa sul 3-0 prima dell'ultimissima gara del campionato prevista per sabato prossimo, ancora con una formazione mantovana.

Coach Mazzola sceglie la diagonale con Bianchini e Ducoli, Cornelli e Scarabelli bande, Guaschino e Nedeljkovic al centro con Passerini libero. Avvio di gara in grande equilibrio: è Ducoli a siglare il punto del dieci pari. L'ace di Bianchini (16-15) apre un buon break per le biancoblu (21-16) con la formazione mantovana ad inseguire. C'è l'ingresso di Antola, l'ultimo colpo di coda di Rivalta non basta ed è la stessa Antola a chiudere 25-23. C'è Moretti a completare la diagonale di inizio secondo set: l'avvio del Fumara Everest è più convincente, sul 12-4 le ospiti hanno già esaurito i time out. Va in campo anche Bossalini al centro, il MioVolley spinge con Nedeljkovic e si porta a casa il parziale con un attacco di Moretti sul punteggio di 25-15.

Il primo allungo del terzo parziale è biancoblu (12-7), Scarabelli cede il posto a Ducoli ed il MioVolley veleggia sul 20-15. Le avversarie regalano l'ultimo sussulto della serata ma è il Fumara Everest che si prende la prima match ball subito capitalizzata per il 3-0 finale.

---

ROSSETTI MARKET CONAD-GIUSTO SPIRITO RUBIERA 3-0
(28-26, 25-23, 25-22)
ROSSETTI MARKET CONAD: Pieroni 5, Stanev 5, Dall'Orso 9, Chini 24, Stellati, Tosi 15, Musiari (L), Gandolfi, Sesenna 1, Maruzzi 4, Marchetti, Toffanin. N.e.: Scalera (L). All.: Bonini
GIUSTO SPIRITO RUBIERA: Neri 4, Giva 5, Ferrari 18, Franchini 4, Cattini 8, Reverberi 12, Grisendi (L), Paolini. N.e.: Allamprese, Bertocchi, Spagnuolo. All.: Magnani
ARBITRI: Allera e Lizzari

Congedo casalingo con il sorriso per la Rossetti Market Conad, che saluta il pubblico amico con una bella vittoria per 3-0 contro il Giusto Spirito Rubiera nella penultima giornata del campionato di serie B2 femminile. Desiderose di riscatto dopo il tie break perso all'andata e quello del sabato precedente a Modena, le gialloblù di Federico Bonini hanno ben interpretato la gara, spuntandola sempre in rimonta nei primi due parziali serratissimi, mentre nel terzo - avanti 20-14 - hanno resistito al disperato tentativo reggiano, chiudendo 25-22.
Con il gioco orchestrato in cabina di regia da Pieroni, Alseno è stata trascinata soprattutto dall'opposta Noemi Chini, top scorer con 24 punti e autrice del punto finale, in doppia cifra al pari della schiacciatrice Serena Tosi (15); tra i buoni ingressi dalla panchina, quello della centrale Rossella Maruzzi (4 punti), mentre in difesa il libero Michela Musiari (tra l'altro ex di turno) ha dominato la scena a suon di recuperi.
Sabato il campionato della Rossetti Market Conad si concluderà con la trasferta mantovana di Rivalta (ore 19) a domicilio dell'Inox Meccanica. In classifica, la squadra di Federico Bonini è settima con 37 punti, a -1 dal Galaxy sesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottieri Ongina e Sangiorgio, obiettivo playoff raggiunto
SportPiacenza è in caricamento