Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - La Canottieri cerca la riscossa in casa

Far leva sull'affetto del fedele pubblico di Monticelli per tornare a sorridere. Dopo due trasferte e quattro ko consecutivi, la Canottieri Ongina torna a "casa", con il palazzetto monticellese di via Edison che sabato alle 21 riceverà la visita...

La rosa della Canottieri Ongina-2
Far leva sull'affetto del fedele pubblico di Monticelli per tornare a sorridere. Dopo due trasferte e quattro ko consecutivi, la Canottieri Ongina torna a "casa", con il palazzetto monticellese di via Edison che sabato alle 21 riceverà la visita della Caloni Agnelli Bergamo nella nona giornata d'andata del campionato di B1 maschile.
Sabato scorso, Cardona e compagni hanno perso nettamente (3-0) sul campo della Viteria 2000 Prata contro la terza forza del campionato. Ora il ciclo di ferro prosegue con Bergamo, altra formazione blasonata del girone.
"Dobbiamo cogliere - spiega il tecnico della Canottieri Ongina Gabriele Bruni - un risultato positivo perché è brutto continuare a perdere. Dopo due settimane torniamo a Monticelli: ne avevamo bisogno, anche perché in casa abbiamo più certezze. Bergamo è una squadra ben attrezzata, dotata di un buon mix tra esperienza e gioventù ed è una formazione capace di metterti in grossa difficoltà con la battuta, anche se la fase migliore è quella del cambiopalla".
"La Caloni Agnelli - prosegue Bruni - arriverà a Monticelli con intenti "bellicosi", ma noi dobbiamo chiudere una parentesi di quattro sconfitte consecutive. Dovremo "sporcarci tanto le mani" tutti insieme, stringendo i denti in attesa di migliorare anche il nostro gioco. Abbiamo bisogno di punti per poter lavorare bene nel prossimo periodo; possiamo farcela, anche perché abbiamo i mezzi per fare risultato". In casa giallonera, la settimana ha visto il regista Riccardo Giumelli osservare un periodo di riposo forzato per il problema alla schiena che l'ha costretto a uscire dal campo anzitempo sabato scorso a Prata, mentre il centrale Massimo Botti continua a convivere con un problema a un gomito.

L'AVVERSARIO - La Caloni Agnelli Bergamo è una delle formazioni più attrezzate del girone A di B1 maschile. Attualmente, la squadra allenata da coach Maurizio Fabbri occupa la quinta posizione, condivisa con il Valsugana Volley Padova a quota 13 punti, tre in più della Canottieri Ongina. Il team orobico è reduce da due ko consecutivi: quello interno contro il Parella (0-3) nell'ultimo turno e in precedenza il tie break perso a Padova contro il Valsugana.
Nelle fila della Caloni Agnelli milita il centrale Vito Insalata, classe 1977 ed ex campione d'Italia con Piacenza; inoltre, l'esperienza non manca al martello Alberto Bellini (ex Cantù e Brescia) e all'opposto Francesco Burbello (classe 1996 ed ex Cagliari come il libero Andrea Franzoni). A completare il possibile sestetto, l'altra banda Luca Innocenti, il centrale Massimiliano Cioffi e il palleggiatore Alessandro Blasi (1992), ex Calzedonia Verona.
GLI ARBITRI - A dirigere l'incontro tra Canottieri Ongina e Caloni Agnelli Bergamo saranno il primo arbitro Alessandro Ponzo e il secondo arbitro Vincenza De Donno.

IL TURNO - Questo il programma della nona giornata d'andata del campionato di B1 maschile giorne A: Pallavolo Motta-Mangini Novi, Avs Mosca Bruno Bolzano-Sol Lucernari Montecchio, Benassi Alba-Sant'Anna Tomcar, Pallavolo Saronno-Diavoli Rosa Brugherio, Canottieri Ongina-Caloni Agnelli Bergamo, Valsugana Volley Padova-Viteria 2000 Prata, Volley Parella Torino-Volley Got Talent Fossano.

LA CLASSIFICA - Sol Lucernari Montecchio 21, Volley Parella Torino 20, Viteria 2000 Prata 19, Sant'Anna Tomcar 14, Valsugana Volley Padova, Caloni Agnelli Bergamo 13, Avs Mosca Bruno Bolzano, Pallavolo Saronno, Pallavolo Motta 11, Canottieri Ongina 10, Benassi Alba 7, Mangini Novi, Volley Got Talent Fossano, Diavoli Rosa Brugherio 6.

B2 FEMMINILE
Pavidea Steeltrade brutta, ma vincente. La gara casalinga contro la matricola Logistica Biellese non ha mostrato il volto migliore delle fiorenzuolane che si sono espresse sotto tono e hanno anche rischiato grosso. Comunque alla fine sono arrivati tre punti importantissimi per restare ancorate alla zona spareggi, tenere nel mirino Ambrovit Garlasco e Arredo Frigo Makhymo e scavare un solco profondo sulla quarta in classifica. Ora mancano due settimane alla sosta natalizia e due gare di diversa interpretazione che potranno significare parecchio in chiave classifica. Avversari di opposta caratura e con motivazioni differenti, perché se Iglina Albisola ha l'acqua alla gola, la capolista Arredo Frigo Makhymo di Acqui Terme mette in riga tutte le avversarie confermandosi compagine solida e piena di carattere. Un passo alla volta, cercando di raccogliere il massimo per costringere chi sta davanti a non frenare. Si comincia sabato 12 dicembre con il viaggio ad Albisola Superiore dove alle 21,00 la Pavidea Steeltrade sarà opposta alla neopromossa Iglina, formazione che non sta vivendo una prima parte di campionato troppo felice. Le liguri hanno messo in carniere otto punti che non fanno dormire troppo tranquilli i tecnici Paolo Repetto e Roberto Lavagna. La sconfitta subita sette giorni fa nello scontro diretto per la salvezza contro il Manital Canavese ha complicato programmi e progetti, ma è evidente che nessuno vuole arrendersi. Le savonesi sanno tirare fuori motivazioni e carattere quando di fronte hanno compagini di alto livello e un risultato roboante contro la Pavidea Steeltrade darebbe corpo a speranze e sogni. Guccione e compagne dovranno rimuovere dalla mente il recentissimo passato e tornare a giocare come sanno per non correre altri rischi inutili.
La delicata gara del palazzetto "La Massa" sarà diretta da Ambra Fallarini e Emanuele Grieco di Novara.
Il programma della nona giornata di andata: Iglina Albisola-Pavidea Steeltrade (sabato 12 dicembre alle 21,00), Junior Volley Avbc Casale Monferrato-Ambrovit Volley 2001 Garlasco, Lilliput Settimo Torinese-Normac Avb Genova, Logistica Biellese-Dkc Volley Galliate, Serteco School Volley Genova-Arredo Frigo Makhymo Acqui Terme, Adolescere Rivanazzano-Colombo Impresa Certosa Pavia, Pavic Romagnano Sesia-Manital Canavese Volley Ivrea.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento