Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - La Canottieri cerca continuità

Ritorno in campo per la Canottieri Ongina, impegnata sabato alle 21 a Monticelli nella quintultima giornata del campionato di B1 maschile. Avversario di turno, l'Avs Mosca Bruno Bolzano, con i gialloneri piacentini che proveranno a dar continuità...

Andrea Boniotti, opposto della Canottieri Ongina
Ritorno in campo per la Canottieri Ongina, impegnata sabato alle 21 a Monticelli nella quintultima giornata del campionato di B1 maschile. Avversario di turno, l'Avs Mosca Bruno Bolzano, con i gialloneri piacentini che proveranno a dar continuità ai due precedenti successi contro Niagara 4 Torri Ferrara e Dolciaria Rovelli Morciano.
QUI CANOTTIERI ONGINA - La squadra allenata da Gabriele Bruni è quinta in classifica, a un punto dal Carpi quarto e a -2 dal Prata, terzo e attualmente ultimo qualificato ai play off. In casa monticellese, si guarda una partita alla volta, senza pressioni legate alla classifica. Cinque sfide nell'arco di poco meno di un mese: in questo arco temporale si decideranno i giochi della Canottieri Ongina.
"Inizia il rush finale di regular season - spiega Bruni - siamo sereni, possiamo dire la nostra fino in fondo: questa è la nostra fortuna e anche lo stimolo maggiore. Inoltre, contro Bolzano abbiamo anche la leva emotiva del riscatto dopo il ko dell'andata: questo ci aiuterà a tenere la concentrazione al massimo in un periodo - quello di fine stagione - dove può capitare di accusare stanchezza mentale. Dal punto di vista fisico, invece, la sosta pasquale ci ha permesso di recuperare". Contro l'Avs Mosca Bruno, la formazione monticellese si presenterà al completo.
GLI AVVERSARI - L'Avs Mosca Bruno Bolzano occupa l'ottavo posto in classifica con 31 punti e, forte della salvezza ormai in cassaforte, cercherà di giocare con la massima serenità per migliorare ulteriormente la propria graduatoria. Prima della sosta pasquale, gli altoatesini avevano firmato il colpaccio interno superando il Montecchio, seconda forza della classe. A guidare Bolzano, il tecnico marchigiano Andrea Burattini, che vanta un'esperienza importante a livello giovanile oltre ad aver condotto anche la prima squadra di Trento in A1. Nelle fila Avs Mosca Bruno, non mancano gli elementi interessanti, come per esempio il centrale Leonardi (ex Trento) e l'opposto Avalle.
IL TURNO - Questo il programma della quintultima giornata nel girone B di B1 maschile: Sol Lucernari Montecchio-Fanton Modena Est, Cec Pallavolo Carpi-Softer Volley Forlì, Energy T.I. Diatec Trentino-M&G Videx Grottazzolina, Pallavolo Motta-Niagara 4 Torri Ferrara, Unimore Modena Volley-Dolciaria Rovelli, Canottieri Ongina-Avs Mosca Bruno Bolzano, Viteria 2000 Prata-T.M.B. Monselice.
LA CLASSIFICA - Pallavolo Motta 51, Sol Lucernari Montecchio 45, Viteria 2000 Prata 42, Cec Pallavolo Carpi 41, Canottieri Ongina 40, M&G Videx Grottazzolina 35, Fanton Modena Est 34, Avs Mosca Bruno Bolzano 31, Niagara 4 Torri Ferrara 29, Energy T.I. Diatec Trentino 27, Softer Volley Forlì 18, Unimore Modena Volley 17, T.M.B. Monselice 16, Dolciaria Rovelli 15.

B2 FEMMINILE
A cena con Cenerentola. Il campionato di B2 torna dopo la sosta pasquale per offrire una ventiduesima giornata che potrà diventare decisiva per esprimere i primi ed attesi verdetti. E per la Pavidea Steeltrade Fiorenzuola il quint'ultimo turno stagionale diventa un ideale testacoda, perché dopo la negativa trasferta sul parquet della capolista Csi Clai Imola, le ragazze di Davide Zanichelli e Corrado Longhi se la vedranno con l'Anderlini Unicomstark di Sassuolo che occupa l'ultimo posto della classifica ed è ad un passo dalla aritmetica retrocessione in serie C. La terza battuta d'arresto consecutiva, arrivata ancora una volta in quella Romagna che Ciarlini e compagne hanno dimostrato di non digerire, ha messo in evidenza una squadra da lodare per l'impegno messo in campo, ma da censurare per le troppe lacune sia sotto rete che in ricezione, dove le amnesie sono state parecchie. Il tecnico Davide Zanichelli ha cercato di trovare il giusto equilibrio sul parquet, ma ha trovato poche risposte e questo al di là del valore di un Imola solido, robusto, reattivo, ma non certamente di un altro pianeta. Le fiorenzuolane sulla carta possiedono un potenziale di primo ordine, ma troppo spesso non riescono a metterlo in mostra e questo finisce per essere determinante in chiave risultato. Il lavoro dello staff tecnico non è comunque agevole, dal momento che la Pavidea Steeltrade ha un organico ridotto all'osso che non permette di effettuare troppi cambi, ma le qualità delle singole ci sono e gli allenamenti lo dimostrano. Ora ecco il primo ostacolo da non fallire: sabato 11 aprile alle 20,30 arriva al "Palamagni" l'Anderlini Unicomstark Sassuolo, ultima in classifica, ma in possesso di un organico giovane, dinamico e dai buoni contenuti tecnici. Un avversario che finora ha raccolto soltanto sette punti, ma sa lottare su ogni pallone sotto la spinta di capitan Syria Tangini e Aurora Pistolesi, giocatrici che hanno raggiunto un livello tecnico altissimo e possiedono ancora ampi margini di miglioramento. I tecnici Roberta Maioli e Davide Zaccherini riescono sempre a proporre sestetti agguerriti e in grado di dare qualche problema alle avversarie, quindi le modenesi non andranno sicuramente sottovalutate. L'incontro del "Palamagni" sarà diretto da Vanessa Bacchella e Cimichella Valentina di Pavia.
Il programma della ventiduesima: Us Arbor Interclays Reggio Emilia-Volley Cesena Riv, Banca Lecchese Picco Lecco-Sanda Volley Brugherio, Pavidea Steeltrade Fiorenzuola-Anderlini Unicomstark Sassuolo (sabato 11 aprile ore 20,30), Abo Offanengo-Csi Clai Imola, Easy Volley Desio-Pallavolo Volta Mantovana, Ferrara nel Cuore-Gramsci Pool Volley Reggio Emilia, Libertas Forlì-Alkim Banca Cremasca Crema.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento