menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Caterina Errichiello, miglior marcatrice con 23 punti

Caterina Errichiello, miglior marcatrice con 23 punti

Volley B - Fiorenzuola, brutto ko con Albisola

Una Pavidea Steeltrade sotto tono cede all'Ascensori Iglina di Albisola al termine di cinque set che le ragazze di Giovanni Errichiello hanno interpretato male e gestito senza la dovuta concentrazione. Una sconfitta che, associata ai risultati...

Una Pavidea Steeltrade sotto tono cede all'Ascensori Iglina di Albisola al termine di cinque set che le ragazze di Giovanni Errichiello hanno interpretato male e gestito senza la dovuta concentrazione. Una sconfitta che, associata ai risultati delle dirette avversarie nella corsa ai play off, rischia di compromettere l'intera stagione delle biancorosse. A quattro turni dal termine Guccione e compagne conservano tre punti di vantaggio sulla Normac Genova e quattro sul Dkc Galliate che, dovendo recuperare una gara, potrebbe mettersi decisamente in scia. Incontro difficile da decifrare: liguri avviate verso la salvezza, ma decise a mettersi al sicuro da sorprese; fiorenzuolane reduci dalla importante vittoria di Biella e pronte a fare valere il fattore campo per avvicinarsi agli spareggi.
Sotto a sorpresa per 2-0, le padrone di casa hanno trovato la forza di pareggiare senza rischiare più di tanto (addirittura con un parziale di 25-14 nella quarta frazione), per arrivare a giocarsi tutto al tie break.
Set corto, uguale a lotta di nervi. Chi ha più self control vince. Parte malissimo la Pavidea Steeltrade che sbaglia tutto e di più, scivolando a sette lunghezze (1-8); l'Iglina sale sull'ascensore e va sul 4-11 dopo un muro di Teresa Bernabè su Giulia Sotera. Time out per la panchina fiorenzuolana che ha un colpo di coda e si avvicina con una ace di Veronica Vignola (12-14). La Pavidea Steeltrade prova a mettere a segno quella che sarebbe una impresa, ma le forze ed i riflessi non ci sono più: Caterina Errichiello tenta l'attacco della speranza, Giulia Lavagna sceglie bene il tempo e piazza un muro perfetto. 12-15. Game over. Albisola sbanca Fiorenzuola con merito ed intelligenza. Dkc Galliate si prende due punti contro la Logistica Biellese. Mercoledì le novaresi recupereranno contro il Lilliput. Vincendo rosicchieranno altri due punti alla Pavidea Steeltrade. Lo sprint finale si fa sempre più interessante ed avvincente. Nella serata dei mille misteri, una certezza c'è.

PAVIDEA STEELTRADE FIORENZUOLA-IGLINA ALBISOLA SUPERIORE 2-3
(15-25, 21-25, 25-21, 25-14, 12-15).
PAVIDEA STEELTRADE FIORENZUOLA: Hodzic 17, Errichiello 23, Micheletti, Barbarini 14, Guccione 4, Riboni (L2), Testa (L), Vignola 8, Rocca 1, Picco, Sotera 17, Scalera 2. All. Giovanni Errichiello. Aiuto all. Max Dioni e Davide Conti.

ASCENSORI IGLINA ALBISOLA SUPERIORE: Bisio, Montedoro 5, Lavagna 14, Fanelli 16, Parodi 3, Damonte 6, Veneriano 20, Olivero 12, Peroni, Conterno (L), Ujka, Bernabè 3, Zannino (L2). All. Paolo Repetto. II° all. Roberto Lavagna.
ARBITRI: Davide Miceli di Modena e Andrea Clemente di Parma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento