Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - Canottieri, occasione da non sprecare

Nuovo impegno casalingo per la Canottieri Ongina, di scena alle 21 a Monticelli contro il Softer Forlì nella sesta giornata d'andata del campionato di B1 maschile (girone B). Per i gialloneri di Bruni, l'obiettivo è tornare a sorridere in casa...

Bruni, tecnico della Canottieri Ongina-3
Nuovo impegno casalingo per la Canottieri Ongina, di scena alle 21 a Monticelli contro il Softer Forlì nella sesta giornata d'andata del campionato di B1 maschile (girone B). Per i gialloneri di Bruni, l'obiettivo è tornare a sorridere in casa dopo il ko di due settimane fa contro la capolista Fanton Modena Est.

QUI CANOTTIERI ONGINA - I gialloneri piacentini arrivano all'appuntamento dopo la rimonta vincente di sabato scorso a Grottazzolina, dove Botti e compagni hanno saputo conquistare la vittoria al tie break dopo esser stati sotto 2-0 contro la compagine marchigiana. In casa Canottieri Ongina, a presentare la sfida contro Forlì è il tecnico Gabriele Bruni. "Servirà - spiega l'allenatore monticellese - una partita attenta, dove dovremo concedere poco e giocare ancor più di squadra rispetto a sabato scorso. Forlì è una formazione con un buon mix tra esperienza e gioventù: nella prima categoria spiccano sicuramente il palleggiatore De Angeli (conosciuto anche in ambito beach volley, ndc) e l'opposto Roberti, mentre ci sono elementi giovani interessanti come per esempio Rossatti (ex Club Italia, ndc) e Mambelli. Il loro gioco si basa molto su Roberti e Rossatti, le principali bocche di fuoco". Quindi commenta la situazione-infermeria, purtroppo sempre d'attualità in casa monticellese. "Abbiamo numerosi problemi fisici. Nell'allenamento di giovedì si è fermato il centrale Merli, che ha avuto una ricaduta alla spalla e probabilmente sarà indisponibile. Nello stesso reparto, Botti è rimasto a riposo parziale durante la settimana per l'infiammazione al gomito, mentre Berni, pur allenandosi regolarmente, è stato colpito da un virus intestinale. Per quanto riguarda lo schiacciatore Cuda, va decisamente meglio rispetto allo scorso fine settimana".

GLI AVVERSARI - Il Softer Volley Forlì si trova attualmente nella zona rossa della classifica, con il penultimo posto davanti solamente a Monselice. I romagnoli hanno solo tre punti all'attivo, frutto della vittoria proprio contro la Cenerentola padovana. Nell'ultimo turno, Forlì ha ceduto 3-1 in casa contro l'Unimore Modena e arriverà a Monticelli con il chiaro intento di conquistare punti pesanti in chiave salvezza. A guidare il Softer è l'allenatore piemontese Max Giaccardi, conosciuto a Piacenza per esser stato secondo allenatore al Copra nelle stagioni 2010-2011 e 2011-2012.

"Sarà una sfida molto dura per noi - spiega Giaccardi - visto che siamo ancora alla ricerca di uno standard di gioco che ci permetta di elevare leggermente il livello, almeno per non buttare via le opportunità che riusciamo a crearci durante la gara. La Canottieri Ongina è una bella squadra, che in casa a mio avviso esprime meglio ciò che vale, soprattutto in battuta. Giumelli è un palleggiatore esperto che gestisce bene i suoi attaccanti, Cuda e De Santis assicurano i punti, soprattutto nei momenti caldi e quella piacentina è una squadra che sbaglia poco, dunque un avversario difficile". Quindi aggiunge. "Vedendo le partite, in ricezione stanno crescendo e il nostro compito sarà quello di metterli in difficoltà il più possibile con la battuta e trovare la serenità di essere determinati nel caso riuscissimo a crearci delle opportunità. La nostra necessità di punti ci deve far entrare in campo con gli occhi infuocati e per combattere dalla prima all'ultima palla".

IL TURNO - Questo il programma della sesta giornata d'andata del campionato di B1 maschile girone B: Energy T.I. Diatec Trentino-Cec Pallavolo Carpi, Pallavolo Motta-Fanton Modena Est, Canottieri Ongina-Softer Volley Forlì, Dolciaria Rovelli-M&G Videx Grottazzolina, Sol Lucernari Montecciho-T.M.B. Monselice, Unimore Modena Volley-Niagara 4 Torri Ferrara, Viteria 2000 Prata-Avs Mosca Bruno Bolzano.

LA CLASSIFICA - Fanton Modena Est 12, Viteria 2000 Prata, Sol Lucernari Montecchio, Niagara 4 Torri Ferrara 10, Cec Pallavolo Carpi, Canottieri Ongina 9, Pallavolo Motta, Avs Mosca Bruno Bolzano 8, M&G Videx Grottazzolina, Unimore Modena Volley 7, Energy T.I. Diatec Trentino 6, Dolciaria Rovelli 4, Softer Volley Forlì 3, T.M.B. Monselice 2.

B2 FEMMINILE - LA PAVIDEA STEELTRADE OSPITA CESENA
Il campionato consuma il sesto turno del girone di andata mettendo di fronte le fiorenzuolane all'ostacolo Volley Cesena Riv in programma sabato 22 novembre alle 20,30 sul parquet del "Palamagni". L'ennesima compagine romagnola che incrocia il cammino delle biancoblu e l'ennesima sfida piena di insidie. Il Cesena Riv di Andrea Simoncelli e Edoardo Nanni è una formazione interessante che sta interpretando il campionato in modo positivo a ridosso dalla zona play offs. L'organico è compatto e ricco di ottime individualità, tutti i reparti sono coperti al meglio e la rosa è ampia, consentendo così allo staff tecnico di portare avanti un lavoro a trecentosessanta gradi. Fuori casa le romagnole hanno incamerato finora quattro punti, vincendo a Ferrara e perdendo al tie break a Reggio Emilia contro il Gramsci Pool ed arriveranno in Valdarda con la voglia di trovare gloria e punti preziosi per confermarsi nelle zone nobili della graduatoria conquistate dopo la netta vittoria ottenuta nel derby contro la Libertas Forlì. La Pavidea Steeltrade chiede ancora una volta il sostegno del pubblico che contro l'Abo Offanengo ha svolto un ruolo fondamentale.
Il confronto del Palamagni sarà diretto da Alberto Bernardelli e Elena Nichetti di Cremona.
Il programma della giornata: Abo Offanengo-Banca Lecchese Picco, Pavidea Steeltrade-Volley Cesena Riv (sabato 22 novembre ore 20,30), Ferrara nel Cuore-Sanda Volley Brugherio, Pallavolo Volta Mantovana-Clai Imola, Arbor Interclays Reggio Emilia-Alkim Banca Cremasca Crema, Easy Volley Desio-Anderliniunicomstark Sassuolo, Libertas Forlì-Gramsci Pool Reggio Emilia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento