Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - Canottieri, nuovo esame di maturità

Riscatto esterno nel mirino della Canottieri Ongina, quinta forza del girone A di B1 maschile che sabato andrà a far visita alla Benassi Alba nella sesta giornata di ritorno. Due settimane fa, infatti, la compagine monticellese era caduta a Padova...

Giumelli, regista della Canottieri Ongina
Riscatto esterno nel mirino della Canottieri Ongina, quinta forza del girone A di B1 maschile che sabato andrà a far visita alla Benassi Alba nella sesta giornata di ritorno. Due settimane fa, infatti, la compagine monticellese era caduta a Padova contro il Valsugana (3-0), salvo poi rialzarsi davanti al pubblico amico grazie al successo al tie break contro Saronno (3-2), con il rettangolo di gioco piacentino ancora inviolato nel girone di ritorno. Ora, per la squadra di Bruni arriva un nuovo esame di maturità, contemplando anche il ko dell'andata (2-3) patito contro l'avversario che ora sarà nuovamente dall'altra parte della rete.
"All'andata - osserva il tecnico della Canottieri Ongina Gabriele Bruni - la nostra prova non fu convincente. Affrontiamo una squadra che ha tanta esperienza, con elementi come Rabezzana e Castelli che sono uniti a diversi giovani; anche l'opposto Della Corte è un giocatore molto interessante. L'Alba è un avversario difficile da incontrare, ma ogni partita è così e lo sappiamo dall'inizio dell'anno. Inoltre, il cambio di allenatore avrà dato ulteriori stimoli al Benassi. Per noi sarà molto importante approcciare bene questa partita dal punto di vista mentale, cosa che non ci è riuscita a Padova. Cercheremo di fare il nostro gioco e di essere lucidi nelle situazioni dove l'avversario ci concederà di giochare con palla semplice. Mi aspetto una partita lunga, con forze simili in campo: la voglia di vincere sarà un fattore determinante".
L'AVVERSARIO - Il Benassi Alba è ora guidata in panchina da Emanuele Negro, che ha ricevuto il testimone da Davide Giannitrapani (esonerato) del quale era in precedenza il vice. La squadra cuneese è guidata in regia da Edoardo Rabezzana, ex Piacenza dove ha militato in A1 nella stagione 2005-2006 con la maglia Copra Berni, indossata anche da Maikel Cardona, attuale opposto della Canottieri Ongina.  La diagonale palleggiatore-opposto sembra essere il punto di forza di Alba, dal momento che in posto due c'è Giuseppe Della Corte, lo scorso anno in A2 a Reggio Emilia e due stagioni fa nel roster della Sir Safety Perugia finalista scudetto. Esperienza anche in banda, garantita da Stefano Castelli (ex San Mauro, Parella, Chieri e Caluso).
Il Benassi Alba è attualmente terz'ultimo con 12 punti, frutto di 5 vittorie e 13 sconfitte, e arriva al match contro la Canottieri Ongina con il fardello di quattro sconfitte consecutive. "L'Ongina - spiega coach Negro - è una squadra solida e che nel 2016 ha ritrovato una continuità di risultati da alta classifica, perdendo solo una partita. Noi, invece, siamo ancora alla ricerca di una nostra identità e l'assenza nelle ultime partite di alcuni titolari, Castelli e Girard su tutti, ha limitato le prestazioni e i risultati, anche se i giovani che sono stati chiamati in causa hanno ben figurato dando un segnale positivo a una società che sta ancora studiando il prossimo futuro del volley albese". "La speranza - aggiunge il tecnico del Benassi - è quella di riuscire a far valere il fattore campo e regalare una gioia al nostro pubblico che in queste ultime partite casalinghe ha sempre supportato i ragazzi e che si meriterebbe una vittoria interna".
GLI ARBITRI - A dirigere l'incontro tra Benassi Alba e Canottieri Ongina saranno il primo arbitro Giuseppe Soffietto e il secondo arbitro Sergio Giusto.
IL TURNO - Questo il programma della sesta giornata di ritorno del campionato di B1 maschile girone A: Sol Lucernari Montecchio-Sant'Anna Tomcar, Pallavolo Motta-Diavoli Rosa Brugherio, Avs Mosca Bruno Bolzano-Viteria 2000 Prata, Benassi Alba-Canottieri Ongina, Volley Parella Torino-Mangini Novi, Pallavolo Saronno-Caloni Agnelli Bergamo, Valsugana Volley Padova-Volley Got Talent Fossano.
LA CLASSIFICA - Sol Lucernari Montecchio 45, Volley Parella Torino 43, Viteria 2000 Prata 40, Caloni Agnelli Bergamo 38, Canottieri Ongina 29, Avs Mosca Bruno Bolzano, Sant'Anna Tomcar, Valsugana Volley Padova 28, Pallavolo Motta 24, Pallavolo Saronno 23, Volley Got Talent Fossano 19, Benassi Alba 12, Diavoli Rosa Brugherio 11, Mangini Novi 10.

B2 FEMMINILE
Il cuore porta lontano. Se ne è accorta la Pavidea Steeltrade che, gettando oltre l'ostacolo il protagonista di tante storie a lieto fine, è riuscita a risolvere una gara difficile, incerta ed appassionante, contro un avversario scorbutico che al Palamagni si giocava le ultime chance per rientrare nel giro play off. Le liguri del Normac Genova sono andate ad un passo dalla vittoria, pur senza far vedere cose trascendentali, ma alla fine la Pavidea Steeltrade ha saputo correggere il tiro e prendersi due punti importanti per tenere le distanze e conservare il terzo posto. Adesso la classifica sta definendo i valori e il campionato vive il momento decisivo: davanti Ambrovit 2001 Garlasco e Arredo Frigo Makhymo Acqui Terme sono praticamente irraggiungibili e si giocheranno la promozione diretta allo sprint, dietro la bagarre per conquistare un posto play off coinvolge Pavic Romagnano Sesia, Pavidea Steeltrade e Dkc Galliate con la Normac Genova che, a meno di clamorosi ribaltoni, può considerarsi fuori dai giochi. Le biancorosse dovranno giocarsi in trasferta la stagione: primo dei quattro test è quello di sabato 12 marzo quando Guccione e compagne dovranno affrontare al Palacima di Alessandria una Junior Avbc che, se da un lato si trova in una posizione di classifica non immediatamente a rischio retrocessione, dall'altro è a caccia del risultato importante. Nella gara di andata, la Pavidea Steeltrade conquistò una vittoria che diede il “la” ad un filotto di cinque successi consecutivi, interrottisi il nove gennaio sul parquet genovese della Serteco. Gara ad alto rischio e test fondamentale per il futuro biancorosso.

Il programma della diciannovesima  giornata: Junior Avbc Casale Monferrato-Pavidea Steeltrade Fiorenzuola (sabato 12 marzo ore 21,00), Normac Avb Genova-Dkc Volley Galliate, Lilliput Settimo Torinese-Termoidraulica Colombo Certosa Pavese, Logistica Biellese-Serteco School Volley Genova, Pavic Romagnano Sesia-Ambrovit 2001 Garlasco, Ascensori Iglina Albisola-Arredo Frigo Makymo Acqui Terme, Adolescere Rivanazzano-Manital Canavese Volley Ivrea.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento