Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - Canottieri, non fermarti con il Viteria

Il turno di sosta pasquale ha fatto tirare il fiato, ricaricando le batterie, aspetto quanto meno necessario in questo incandescente finale di stagione. In B1 maschile (girone A), la Canottieri Ongina è pronta a tornare in campo, attesa...

La Pavidea Steeltrade al completo
Il turno di sosta pasquale ha fatto tirare il fiato, ricaricando le batterie, aspetto quanto meno necessario in questo incandescente finale di stagione. In B1 maschile (girone A), la Canottieri Ongina è pronta a tornare in campo, attesa dall'appuntamento di sabato alle 21 a Monticelli contro la Viteria 2000 Prata.
La squadra di Bruni condivide la quinta piazza in classifica con l'Avs Mosca Bruno Bolzano e ora affronterà i friulani, freschi di scivolamento dalla terza alla quarta piazza a scapito di Bergamo. Botti e compagni arrivano all'appuntamento con il morale alto, derivante da un girone di ritorno fin qui di grande spessore, testimoniato da tre dati: sei vittorie in sette partite (9 nelle ultime 10 abbracciando anche le ultime tre giornate d'andata), imbattibilità casalinga nella seconda parte del campionato e ultima "perla" il 3-2 contro il Parella secondo in classifica.
Per la Canottieri Ongina, il successo pre-pasquale ha aperto un ciclo di ferro che ora proseguirà con Prata per poi chiudersi con le successive sfide con Bergamo (trasferta) e Montecchio (casa).
"Sabato - spiega il tecnico monticellese Gabriele Bruni - affronteremo una gran bella squadra; pur avendo accusato alcuni infortuni e aver dovuto modificare l'assetto, Prata può contare su diverse soluzioni di valore e comunque arriverà a Monticelli con una situazione di vantaggio in classifica. Per quanto ci riguarda, scenderemo in campo per la seconda volta consecutiva davanti al nostro pubblico: cercheremo di strappare un altro risultato positivo e proseguire la nostra striscia. Questo è il nostro interesse, anche perché non abbiamo obiettivi legati a numeri di classifica. Vogliamo dar continuità al lavoro svolto nel corso dei mesi e che ora può contare anche su una maggiore consapevolezza dei propri mezzi derivante dalla striscia di risultati positivi. Prata cercherà punti per la promozione in A2 e di sicuro non verrà "in vacanza" a Monticelli". In casa giallonera, da valutare le condizioni dello schiacciatore Sandro Caci, decisamente sfortunato in questo periodo: messo alle spalle l'infortunio alla caviglia, il giocatore siciliano è stato colpito in settimana da un attacco influenzale.

L'AVVERSARIO - La Viteria 2000 Prata è una formazione friulana che anche quest'anno si sta comportando egregiamente nel campionato di B1 maschile dopo aver conquistato nella scorsa stagione i play off, venendo eliminata in semifinale dai piemontesi del Mondovì (ora in A2). Per questa stagione (inizialmente), la squadra - sempre allenata da Luciano Sturam - ha mantenuto per buona parte l'ossatura del sestetto-base, mentre ha rinnovato la panchina. In regia c'è Luca Calderan, pordenonese maturato nelle giovanili Sisley per poi approdare in serie A con Bassano, Pineto e Verona. L'opposto è Emilio Maniero, che vanta anche un trascorso in A2 a Padova. Serie A nel curriculum anche dei martelli Nedialko Deltchev (Sisley Treviso) e Andrea Radin (ex Trieste). Quest'ultimo, però, ha dovuto fermarsi per l'operazione alla spalla e questo ha cambiato gli equilibri di gioco dei pordenonesi, spostando Tassan in banda e integrando il roster con il centrale Campagnaro. Inoltre, recentemente il palleggiatore Calderan ha avuto problemi fisici al pari del centrale Marini ed è possibile che a Monticelli Prata schieri in palleggio Salvatore, con Maniero opposto, Piazzetta e Campagnaro centrali, Tassan e Deltchev in banda e Bortolini libero.
"La Canottieri Ongina - spiega coach Sturam - ha effettuato una grande rimonta e a mio avviso dopo Bergamo è la squadra più in forma del campionato. Noi cerchiamo di tener duro in zona play off, ma questa stagione con gli infortuni è stata simile a una via crucis: ora abbiamo una squadra dimezzata rispetto alla partenza e agli obiettivi di inizio stagione. Poi, ovvio, nessuno va in campo per perdere. Sabato mi aspetto una Canottieri molto aggressiva e determinata per conquistare l'intera posta in palio; noi proveremo a giocare le nostre carte, consapevoli della nostra situazione".

IL TURNO - Questo il programma dell'ottava giornata di ritorno del girone A di B1 maschile: Pallavolo Motta-Sol Lucernari Montecchio, Avs Mosca Bruno Bolzano-Sant'Anna Tomcar, Benassi Alba-Diavoli Rosa Brugherio, Valsugana Volley Padova-Mangini Novi, Canottieri Ongina-Viteria 2000 Prata, Volley Parella Torino-Caloni Agnelli Bergamo, Pallavolo Saronno-Volley Got Talent Fossano.

LA CLASSIFICA - Sol Lucernari Montecchio 51, Volley Parella Torino 47, Caloni Agnelli Bergamo 43, Viteria 2000 Prata 42, Avs Mosca Bruno Bolzano, Canottieri Ongina 34, Valsugana Volley Padova 31, Sant'Anna Tomcar 30, Pallavolo Motta 28, Pallavolo Saronno 25, Volley Got Talent Fossano 19, Mangini Novi 13, Benassi Alba 12, Diavoli Rosa Brugherio 11.

B2 FEMMINILE
Pavidea Steeltrade allo sprint finale. Messa alle spalle la sosta pasquale, riparte il campionato di B2 per vivere l'ultimo, intenso e decisivo mese. Le fiorenzuolane di Giovanni Errichiello sono andate alla settimana di pausa con il terzo posto in tasca, ma il gruppo delle altre pretendenti ad un posto al sole resta compatto e prontissimo a approfittare degli errori altrui. Adesso la classifica è interessante e sempre molto corta e non aiuta certo le biancorosse sotto l'aspetto psicologico, perché sentirsi addosso la pressione avversaria, in questo periodo della stagione, può essere pericoloso.
Si riparte, quindi, con la Pavidea Steeltrade chiamata ad una trasferta insidiosissima dalla quale potranno arrivare significative risposte. Sabato 2 aprile alle 21,00, le biancorosse saranno di scena sul parquet del Palasarselli di Biella ospiti di una Logistica Biellese che si trova al nono posto della classifica, cinque punti sopra la zona retrocessione. Il team piemontese è solido, tenace e armonico, tre caratteristiche messe in evidenza anche nella gara di andata, quando le ragazze di Alberto Colombo e Michael Chauviere seppero mettere in grande apprensione le fiorenzuolane facendo leva sulle qualità della quarantenne Romana Rocci e di un muro duro da abbattere. Da tenere d'occhio soprattutto la ventottenne banda russa Svetlana Safronova, arrivata in Piemonte nella campagna trasferimenti di gennaio e già diventata un insostituibile punto di riferimento per le nerofucsia guidate dal capitano Lara Guiotto. Un motivo in più per considerare quello del Palasarselli un appuntamento fondamentale per il cammino della Pavidea Steeltrade che in trasferta non ha quasi mai incantato.
L'incontro sarà diretto da Matteo Modena di Alessandria e Alberto Frison di Vercelli

Il programma del turno numero ventuno: Logistica Biellese-Pavidea Steeltrade Fiorenzuola (sabato 2 aprile ore 21,00), Junior Volley Avbc Casale Monferrato-Normac Avb Genova, Lilliput Settimo Torinese-Dkc Volley Galliate (posticipata al12 aprile) , Adolescere Rivanazzano-Ambrovit 2001 Garlasco, Serteco School Volley Genova-Termoidraulica Colombo Certosa Pavese, Pavic Romagnano Sesia-Arredo Frigo Makhymo Acqui Terme, Iglina Albisola Superiore-Manital Canavese Volley Ivrea. 
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento