Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - Canottieri in cerca di riscatto con Prata

Lunga trasferta (seconda consecutiva) per la Canottieri Ongina, impegnata a Prata di Pordenone nell'ottava giornata del campionato di B1 maschile (girone A). Sabato alle 20,30 la formazione monticellese sarà ospite della Viteria 2000 Prata, terza...

Andrea Binaghi-3
Lunga trasferta (seconda consecutiva) per la Canottieri Ongina, impegnata a Prata di Pordenone nell'ottava giornata del campionato di B1 maschile (girone A). Sabato alle 20,30 la formazione monticellese sarà ospite della Viteria 2000 Prata, terza in classifica a due punti dalla capolista Montecchio e a -1 dai piemontesi del Volley Parella Torino.
Dal canto loro, i gialloneri di Bruni vengono invece da tre ko consecutivi, seppur lottando come testimonia anche il tie break perso sabato scorso a Torino. Per Cardona e compagni, un altro impegno di spessore in un ciclo di ferro che prosegue, sebbene questo campionato continui a evidenziare come non esista un match semplice.
"Prata - osserva Gabriele Bruni, tecnico della Canottieri Ongina - è una squadra molto compatta, che si conosce molto bene e che quest'anno ha cambiato più che altro la panchina. La classifica testimonia come la Viteria 2000 stia facendo bene. Noi andremo là con le stesse aspettative che avevamo alla vigilia contro Parella, ossia cercare la vittoria, poi sarà il campo a dare il proprio responso". "Stiamo facendo buone settimane di allenamento - prosegue Bruni - poi in partite o in set tirati c'è una palla che magari fa cambiare l'inerzia. Stiamo lavorando per migliorare tutte le fasi, ma soprattutto controlliamo con maggior cura le situazioni in cui andiamo in crisi. In settimana ne abbiamo riproposte tante, i ragazzi - nonostante le tre sconfitte consecutive - si stanno impegnando molto. Ora dovremo cercare di mettere in campo le soluzioni che proviamo in allenamento in quei momenti della partita dove si riproporranno". In casa giallonera, si avvia verso il completo recupero lo schiacciatore Andrea Binaghi.

L'AVVERSARIO - La Viteria 2000 Prata è una formazione friulana che anche quest'anno si sta comportando più che bene nel campionato di B1 maschile dopo aver conquistato nella scorsa stagione i play off, venendo eliminata in semifinale dai piemontesi del Mondovì (ora in A2). La squadra - sempre allenata da Luciano Sturam - ha mantenuto per buona parte l'ossatura del sestetto-base, mentre ha rinnovato la panchina. In regia c'è Luca Calderan, pordenonese maturato nelle giovanili Sisley per poi approdare in serie A con Bassano, Pineto e Verona. L'opposto è Emilio Maniero, che vanta anche un trascorso in A2 a Padova. Serie A nel curriculum anche dei martelli Nedialko Deltchev (Sisley Treviso) e Andrea Radin (ex Trieste). Quest'ultimo pare aver recuperato da un problema alla spalla che lo aveva limitato nella prima parte di settimana.
"Mi aspetto - spiega coach Sturam - una partita di buon livello tra due squadre che esprimono una pallavolo discreta. La punta di diamante della Canottieri Ongina è senza dubbio Cardona e questo vale per la quantità e per la qualità in attacco, ma credo che le due formazioni abbiano più valori. Non penso ci possa essere un solo elemento tattico in grado di far spostare gli equilibri della gara. Vincerà chi avrà più continuità in tutto". Quindi aggiunge. "Finora, il nostro rammarico è legato alla sconfitta in casa contro Motta, ma tutto si compensa e sotto questo punto di vista abbiamo conquistato una grande vittoria a Montecchio. Nello scorso turno abbiamo perso a Saronno: è un campo difficile, non so quanto ci sia da rammaricarsi, se non per l'andamento del tie break".

IL TURNO - Questo il programma dell'ottava giornata d'andata del campionato di serie B1 maschile girone A: Sol Lucernari Montecchio-Pallavolo Motta, Sant'Anna Tomcar-Avs Mosca Bruno Bolzano, Diavoli Rosa Brugherio-Benassi Alba, Mangini Novi-Valsugana Volley Padova, Viteria 2000 Prata-Canottieri Ongina, Caloni Agnelli Bergamo-Volley Parella Torino, Volley Got Talent Fossano-Pallavolo Saronno.

LA CLASSIFICA - Sol Lucernari Montecchio 18, Volley Parella Torino 17, Viteria Prata 16, Caloni Agnelli Bergamo 13, Avs Mosca Bruno Bolzano, Sant'Anna Tomcar, Pallavolo Motta 11, Canottieri Ongina, Valsugana Volley Padova 10, Pallavolo Saronno 9, Mangini Novi 6, Volley Got Talent Fossano, Benassi Alba, Diavoli Rosa Brugherio 5.

B2 FEMMINILE
La vittoria del carattere. La trasferta di Settimo Torinese era di quelle da bollino rosso. La Pavidea Steeltrade affrontava una squadra giovane, ma interessante e dal solido collettivo. E poi c'era da sfatare quel tabù trasferta ormai diventato quasi un incubo. In classifica, biancorosse e torinesi erano separate da cinque punti, ma parlare di vittoria scontata non era certamente l'ideale. Tutto confermato e previsto sul taraflex dell'impianto di via san Benigno, perchè il Lilliput ha mostrato i denti giocando sopra le righe, trascinato dal talento di Marina Lubian, già finita nell'orbita azzurra, e guidato dalla esperienza di Marianna Bogliani. Vincere una partita tiratissima, con punteggio sempre in equilibrio, tra rimonte e break continui, con una tensione arrivata ai massimi livelli, è sicuramente una impresa. Tanto basta ed avanza per vedere un orizzonte più chiaro. Contro il Lilliput si è avuta anche la conferma del talento cristallino di Asja Scalera, una quindicenne che ha già la mentalità da grande, ma anche la consapevolezza di dovere ancora imparare molto. La schiacciatrice parmense ha la umiltà giusta per farlo e, intanto, ha provveduto a cancellare dal vocabolario la parola "emozione". Una pedina importante in più per Giovanni Errichiello e un altro motivo per sorridere.

I tre punti arrivati da Settimo Torinese non hanno cambiato i ruoli nelle posizioni di prima fascia della classifica, ma l'importante è essere sempre lì a soffiare sul collo all'Ambrovit Volley 2001 Garlasco e tenere nel mirino la capolista Arredo Frigo Makhymo di Acqui Terme, perchè la legge dei grandi numeri insegna che, prima o poi, qualche scivolata capita. Il calendario, intanto, sembra dare una mano alla Pavidea Steeltrade che, da qui alla sosta natalizia, dovrà affrontare due gare casalinghe e la trasferta di Albisola Superiore: un trittico che può portare molto nelle tasche fiorenzuolane, se i considera quanto Guccione e compagne sul rettangolo di via Boiardi diventino quasi irresistibili. Intanto si comincia sabato 5 dicembre con la Logistica Biellese che salirà al Palamagni con parecchi problemi sia di classifica che emotivi. Le ragazze guidate dai tecnici Alberto Colombo e Michael Chauviere si trovano un punto sopra la zona bollente e sono uscite dalla gara casalinga contro Garlasco con il classico pugno di mosche. La matricola piemontese deve anche fare i conti con il grave infortunio della schiacciatrice Michela Bevilacqua che ha complicato i piani dello staff tecnico e tolto alle nerofucsia un importante punto di riferimento. Da tenere d'occhio la centrale trentaduenne Lara Guiotto e la schiacciatrice Romana Rocci, trentanove anni all'anagrafe, molti in meno come spirito.
L'incontro sarà diretto da Davide Coppola e Carla Stretti di La Spezia.

Il programma della ottava giornata: Pavidea Steeltrade-Logistica Biellese (sabato 5 dicembre alle 20,30). Normac Avb Genova-Junior Volley Avbc Casale Monferrato, Dkc Galliate-Lilliput Pallavolo Settimo Torinese, Ambrovit Volley 2001 Garlasco-Adolescere Rivanazzano Pavia, Colombo Impresa Certosa Pavia-Serteco Volley School Genova, Arredo Frigo Makhymo Acqui Terme-Pavic Romagnano Sesia, Manital Canavese Volley-Iglina Albisola.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento