Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - Canottieri, è l'ora del riscatto

In casa giallonera, si cerca il riscatto dopo un momento particolare, con tre sconfitte (benché diverse tra loro) che hanno caratterizzato gli ultimi impegni. Sabato scorso, la squadra di Bruni si è arresa a Modena contro il Fanton dell'ex...

Dario Berni (Canottieri Ongina)
In casa giallonera, si cerca il riscatto dopo un momento particolare, con tre sconfitte (benché diverse tra loro) che hanno caratterizzato gli ultimi impegni. Sabato scorso, la squadra di Bruni si è arresa a Modena contro il Fanton dell'ex Piacenza Maikel Cardona. Un 3-0 netto, con i primi due set a senso unico e con il terzo alla pari ceduto ai vantaggi. Ora si volta pagina, cercando di ritrovare il sorriso davanti al pubblico di casa.
"E' importante - spiega il tecnico Gabriele Bruni - prendere coscienza dei propri mezzi e delle proprie potenzialità, che nelle ultime due partite si sono viste solo a sprazzi. La squadra vale molto di più di quanto fatto vedere a Modena contro il Fanton. Sicuramente arrivavamo da un momento particolare, l'abbiamo passato e in settimana la squadra si è allenata bene, con spirito positivo. Bisogna partire dai nostri punti di forza: i giocatori hanno grosse potenzialità e vanno espresse in campo, senza paura. Una partita alla volta: bisogna giocare con questa mentalità".  Per la sfida contro Grottazzolina, la Canottieri Ongina dovrebbe essere al completo, recuperando anche il centrale Merli, reduce da un problema a una spalla.
GLI AVVERSARI - Al pari della Canottieri Ongina, la M&G Videx Grottazzolina sta affrontando il campionato di B1 maschile dopo aver conquistato la promozione diretta nella scorsa stagione dalla B2. I marchigiani hanno vinto il girone E con 70 punti, spuntandola nel braccio di ferro con l'Emma Villas Chiusi, ora protagonista nel girone A di B1. La località fermana ha grande tradizione nel volley, con la Videx per diversi anni protagonista nel campionato di A2 maschile, sfiorando a più riprese il salto nella massima serie.
Tornando al presente, la M&G Videx (dove direttore tecnico è il leggendario Marco Paolini)  è allenata da Massimiliano Ortenzi ed è in grande salute, venendo da cinque vittorie consecutive e conseguente imbattibilità in questo avvio di girone di ritorno. E' lo stesso tecnico a inquadrare la sfida di Monticelli. "In casa la Canottieri Ongina è una squadra difficile da affrontare, perché batte bene e anche senza Cuda ha elementi che possono fare la differenza. Speriamo di fare una buona partita: veniamo da un buon momento e in caso di vittoria ci si può avvicinare alla zona play off, sempre con i piedi per terra".
IL TURNO - Questo il programma della quinta giornata di ritorno del girone B di B1 maschile: Sol Lucernari Montecchio-Energy T.I. Diatec Trentino, Pallavolo Motta-Cec Pallavolo Carpi, Viteria 2000 Prata-Fanton Modena Est, Canottieri Ongina-M&G Videx Grottazzolina, Unimore Modena-Softer Volley Forlì, Dolciaria Rovelli-Niagara 4 Torri Ferrara, T.M.B. Monselice-Avs Mosca Bruno Bolzano.
LA CLASSIFICA - Pallavolo Motta, Sol Lucernari Montecchio 39, Viteria Prata, Cec Pallavolo Carpi 36, Canottieri Ongina, M&G Videx Grottazzolina 32, Fanton Modena Est 27, Energy T.I. Diatec Trentino 24, Avs Mosca Bruno Bolzano, Niagara 4 Torri Ferrara 22, Softer Volley Forlì, T.M.B. Monselice 13, Unimore Modena 12, Dolciaria Rovelli 10.

B2 FEMMINILE
Quando il gioco si fa duro, la Pavidea Steeltrade c'è. Lo scontro al vertice tra la capolista Abo Offanengo e le rossoblù fiorenzuolane, rappresentava una tappa importante nella corsa ai play off. Alla fine il piatto l'ha ripulito il sestetto fiorenzuolano trascinato da una eccezionale, commovente e insuperabile Caterina Errichiello, capace di mettere a terra 37 punti e battere il record stabilito lo scorso anno da Lisa Ambrosini. Roba d'altri tempi.
Adesso festeggiamenti finiti, si ritorna alla realtà e la quinta giornata del girone di ritorno nasconde parecchie insidie per il sestetto fiorenzuolano. Sabato 7 marzo alle 20,30 arriverà al "Palamagni" la Banca Lecchese Picco di Lecco, una formazione che sta interpretando la sua stagione senza grandi sussulti, ma che comunque può contare su un organico di grande spessore tecnico. Le lombarde, guidate dagli allenatori Luca Borgnolo e Alessandro Rebecca, occupano il settimo gradino della classifica e sono reduci dalla netta vittoria ottenuta al "Palabione" contro le reggiane dell'Arbor. Il discorso play off è quasi chiuso, visti gli otto punti che separano dall'ultimo posto utile per staccare il pass verso gli spareggi, ma niente va dato per assoluto e scontato.
Di fronte al proprio pubblico la Pavidea Steeltrade sta tenendo un passo da capolista, mentre le lecchesi lontano da casa hanno raccolto undici punti e soffrono molto la pressione avversaria. Fiorenzuolane, sulla carta, decisamente favorite, ma spesso l'apparenza inganna e può riservare molte insidie. La gara di andata vide la Banca Lecchese conquistare una vittoria al quarto set, dopo che le ragazze di Davide Zanichelli riuscirono a perdere il primo set in modo incredibile e sconcertante. La gara del "Palamagni" sarà diretta da Davide Santo Anton Grasso e Alessandro Falavigna di Modena.
Il programma della giornata: Arbor Interclays Reggio Emilia-Abo Offanengo (andata 0-3), Pavidea Steeltrade Fiorenzuola-Banca Lecchese Picco Lecco (sabato 7 marzo ore 20,30) (andata 1-3), Libertas Forlì-Volley Cesena Riv (andata 0-3), Ferrara nel Cuore-Csi Clai Imola (andata 0-3), Easy Volley Desio-Sanda Brugherio (andata 1-3), Pallavolo Volta Mantovana-Anderlini Unicomstark Sassuolo (andata 3-0), Alkim Banca Cremasca-Gramsci Pool Volley Reggio Emilia (andata 0-3).
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento