Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - Canottieri e Fiorenzuola chiudono l'andata

Un tris per andare al giro di boa con il sorriso. Sabato alle 21 a Monticelli la Canottieri Ongina cercherà la terza vittoria consecutiva nel campionato di B1 maschile (girone A) affrontando i piemontesi della Mangini Novi nell'ultima giornata...

Daniel Codeluppi, schiacciatore della Canottieri
Un tris per andare al giro di boa con il sorriso. Sabato alle 21 a Monticelli la Canottieri Ongina cercherà la terza vittoria consecutiva nel campionato di B1 maschile (girone A) affrontando i piemontesi della Mangini Novi nell'ultima giornata d'andata. Prima del week end di sosta, la formazione di Gabriele Bruni proverà ad allungare la ministriscia positiva intrapresa nel 2016, prima con il 3-1 casalingo contro i Diavoli Rosa Brugherio (che aveva messo fine al lungo filotto di sconfitte) e poi con il 3-2 in rimonta di sabato scorso a Fossano contro il Volley Got Talent dopo il 2-0 a favore dei piemontesi.
"Cercheremo - spiega il tecnico della Canottieri Ongina Gabriele Bruni - di conquistare la terza vittoria, la nostra volontà c'è, poi si gioca in campo e le incognite sono tante. Abbiamo avuto un'altra settimana caratterizzata più da assenze che da allenamenti: più che altro, facciamo fatica a lavorare al completo". Contro la Mangini rientrerà il libero Thomas Godi, mentre il palleggiatore Riccardo Giumelli si è fermato nuovamente a causa di un'epicondilite al gomito; inoltre, l'altro regista Emilio Pazoni ha ripreso soltanto giovedì dopo la febbre che lo aveva messo ko sabato a Fossano per poi accusare anche un virus intestinale.
"Novi - prosegue Bruni - è una squadra che può farci male; l'opposto Stefano Moro è un giocatore di sicuro affidamento, il centrale Belzer è una nostra vecchia conoscenza che tante volte ci ha regalato amarezze e inoltre la banda Scarrone è un ottimo attaccante".
L'AVVERSARIO - La Mangini Novi è attualmente penultima in classifica con 8 punti all'attivo, frutto di tre vittorie in dodici giornate. Contro la Canottieri Ongina, la formazione piemontese dovrebbe ritrovare la diagonale palleggiatore-opposto formata da Angelo Prato e Stefano Moro, con il regista reduce da un infortunio muscolare e con il "bomber" che ha scontato il turno di squalifica. Proprio capitan Moro (classe 1982) è la punta di diamante della Mangini, con una carriera che l'ha visto calcare i campi di serie A prima di tornare nella cittadina natale. Nella massima serie ha militato in squadre come Cuneo, Verona e Ravenna, mentre nella seconda serie ha vestito le maglie di Bassano, Catania, Castellana Grotte, Bologna e la stessa Ravenna (promozione). In carriera l'opposto può vantare anche l'argento agli Europei Juniores (2002) e il bronzo alle Universiadi tre anni dopo. Inoltre, nella stagione 2007-2008 ha vinto il premio Andrej Kuznetsov come miglior realizzatore della serie A2. Alla riga del totale, in serie A Moro ha disputato 10 stagioni, con 133 vittorie in 281 incontri, marcando 3647 punti (di cui 2259 in attacco, 137 in battuta e altrettanti a muro). "Ci attende - afferma Stefano Moro alla vigilia del match contro la Canottieri Ongina - una partita difficile, che per noi è molto importante. In settimana ci siamo allenati bene per cercare di chiudere il girone d'andata nel migliore dei modi".
GLI ARBITRI - A dirigere l'incontro tra Canottieri Ongina e Mangini Novi saranno il primo arbitro William Aimar e il secondo arbitro Carlo Micali.

IL TURNO - Questo il programma dell'ultima giornata d'andata del campionato di B1 maschile girone A: Benassi Alba-Avs Mosca Bruno Bolzano, Valsugana Volley Padova-Diavoli Rosa Brugherio, Viteria 2000 Prata-Volley Got Talent Fossano, Pallavolo Saronno-Sol Lucernari Montecchio, Canottieri Ongina-Mangini Novi, Caloni Agnelli Bergamo-Sant'Anna Tomcar, Volley Parella Torino-Pallavolo Motta.
LA CLASSIFICA - Sol Lucernari Montecchio 33, Volley Parella Torino 29, Viteria 2000 Prata 26, Sant'Anna Tomcar, Caloni Agnelli Bergamo 20, Pallavolo Saronno, Pallavolo Motta 19, Valsugana Volley Padova 18, Avs Mosca Bruno Bolzano 16, Canottieri Ongina 15, Volley Got Talent Fossano 12, Benassi Alba 10, Mangini Novi 8, Diavoli Rosa Brugherio 7.

B2 FEMMINILE
"Per un punto Giuanin tiene la cappa". La parafrasi di un classico modo di dire popolare, serve a sintetizzare la sconfitta al tie break subita dalla Pavidea Steeltrade contro la capolista Arredo Frigo Makhymo di Acqui Terme. Perché proprio con quel punto strappato con i denti al termine di una gara vibrante, appassionante e imprevedibile, le ragazze di Giovanni Errichiello hanno conservato il terzo posto, respingendo l'attacco di un rivitalizzato Normac Genova capace di recuperare cinque punti alle valdardesi in due partite. La Pavidea Steeltrade, al di là delle amnesie arbitrali, ha giocato la migliore gara di questo inizio stagione: decisa su ogni pallone, reattiva in ricezione, determinata sotto il nastro, potente nelle chiusure ed, a conti fatti, il punto raccolto tra gli applausi sta stretto. La capolista ha confermato qualità sulle bande ed una velocità di base nella manovra, ma ha vacillato più di una volta sotto le bordate delle biancorosse, riuscendo a restare a galla oltre i propri meriti.
Intanto si arriva al giro di boa del metà campionato con un tredicesimo turno nel quale Guccione e company affronteranno il viaggio verso la vicina Rivanazzano dove sabato 23 gennaio alle 21.00 dovranno vedersela con la matricola Adolescere, tanto giovane quanto insidiosa. Le ragazze pavesi si trovano al penultimo posto della classifica e sono reduci dall'ennesimo 3-0 subito a Settimo Torinese, ma rappresentano la classica mina vagante, perché, soprattutto di fronte al proprio pubblico, riescono a trovare colpi magici che possono diventare importanti e pericolosi. Occhi aperti, dunque, senza dare niente per scontato. La gara sarà diretta da Katia Grassi di Bergamo e Luca Biasin di Brescia.

Il programma dell'ultimo turno di andata: Logistica Biellese-Lilliput Pallavolo Settimo Torinese, Adolescere Rivanazzano-Pavidea Steeltrade Fiorenzuola (sabato 23 gennaio ore 21,00), Colombo Impresa Certosa Pavia-Manital Canavese Volley Ivrea, Iglina Ascensori Albisola-Normac Avb Genova, Serteco School Volley Genova-Ambrovit Volley 2001 Garlasco, Arredo Frigo Makhymo Acqui Terme-Dkc Volley Galliate, Pavic Romagnano Sesia-Junior Volley Avbc Casale Monferrato.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento