Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - Canottieri, ad Alba una sinfonia perfetta

Una sinfonia perfetta, con il contributo di tutti gli artisti e con un'armoniosa coralità. E' una Canottieri Ongina in versione grande squadra quella che espugna in tre set il campo del Benassi Alba nella sesta giornata di ritorno di B1 maschile...

Uno spettacolare intervento di Thomas Godi, libero della Canottieri Ongina
Una sinfonia perfetta, con il contributo di tutti gli artisti e con un'armoniosa coralità. E' una Canottieri Ongina in versione grande squadra quella che espugna in tre set il campo del Benassi Alba nella sesta giornata di ritorno di B1 maschile (girone A), vendicando con gli interessi il ko al tie break dell'andata. Per i gialloneri di Bruni, pronto riscatto esterno dopo il ko di due settimane prima a Padova. Con la vittoria in terra piemontese, i monticellesi hanno festeggiato la quinta vittoria su sei nel girone di ritorno, oltre all'ottavo successo nelle ultime nove partite, con il passo falso sul campo veneto come episodio isolato di un ottimo periodo di Botti e compagni.  Grazie al bottino pieno, la Canottieri Ongina difende il quinto posto, rosicchiando anche un punto alla Caloni Agnelli Bergamo quarta.
Per la squadra di Bruni, una rotonda vittoria frutto di una bella prova collettiva, con tanti aspetti positivi nel gioco: pochissimi errori nei primi due set (solo quattro), un'ottima battuta (6 ace), un muro solido (11 punti) e un attacco tutto in crescendo che ha chiuso con il 60 per cento. Solo per fare qualche esempio in un collettivo da applausi, per il martello Sandro Caci 17 punti e il 72 per cento in attacco; quindici punti per il centrale Paolo Bonola, tornato dall'inizio e capace di chiudere con 15 punti (73 per cento in attacco e 5 muri). Molto bravo anche il libero Thomas Godi, autore anche di una difesa-punto e nel complesso solido in seconda linea nonostante il riacutizzarsi di un vecchio problema fisico.  Per i piacentini, il successo è dedicato all'assistant coach Marzia Grandi, che per un impedimento fisico non ha potuto partecipare alla trasferta piemontese.
Sabato Botti e compagni saranno attesi dal suggestivo confronto casalingo a Monticelli (ore 21) contro il forte Parella Torino.

BENASSI ALBA-CANOTTIERI ONGINA 0-3
(21-25, 21-25, 16-25)
BENASSI ALBA: Rabezzana 2, Graziani 6, Cefaratti 6, Della Corte 20, Manetta 3, Zappavigna 5, Girard (L), Bosticco, Quaglia. N.e.: Castelli, Morchio, Barbero, Magnone (L). All.: Negro
CANOTTIERI ONGINA: Codeluppi 4, Bonola 15, Cardona 13, Caci 17, Botti 7, Giumelli 4, Godi (L) 1, De Biasi, Miranda, Binaghi 1. N.e.: Boniotti, Pazzoni. All.: Bruni
ARBITRI: Giuseppe Soffietto e Sergio Giusto
NOTE: Durata set: 26', 26', 21' per un totale di 1 ora e 13 minuti di gioco
Benassi Alba: battute sbagliate 8, ace 0, ricezione positiva 58% (perfetta 22%), attacco 45%, muri 6, errori 13
Canottieri Ongina: battute sbagliate 7, ace 6, ricezione positiva 67% (perfetta 50%), attacco 60%, muri 11, errori 12.

B2 FEMMINILE
Una serata da incubo. L'ennesima. La Pavidea Steeltrade crolla ad Alessandria al termine di tre set che le ragazze di Giovanni Errichiello non hanno saputo interpretare con lo spirito tipico di una squadra che punta ad accomodarsi sul treno che porta gli spareggi. Al cospetto di una Junior Avbc determinata a mettersi al sicuro da sorprese, le fiorenzuolane si sono smarrite subito dietro errori ed amnesie collettive, senza riuscire a rimettersi in carreggiata. Una battuta d'arresto che conferma quanto Guccione e compagne soffrano della sindrome da trasferta e che consente al Dkc Galliate di avvicinarsi sensibilmente alle biancorosse. Adesso il distacco tra Pavidea Steeltrade e Dkc è sceso a due punti e la corsa ai play off diventa sempre più incerta ed interessante.
Così in un’ora e quaranta minuti la Pavidea Steeltrade rimedia un'altra scoppola pesante e incassa una sconfitta che riapre i giochi in chiave play off. Dkc Galliate va a vincere al quinto set sul parquet della Normac Genova e si riavvicina. Visi lunghi in casa fiorenzuolana. Si cerca di stemperare tensione e delusione con un sorriso. Si prova a guardare avanti. Sabato si ritorna al Palamagni: arriva il Lilliput di Settimo Torinese. Bisogna fare tre passi avanti. Anche all'ora dell'aperitivo.

JUNIOR AVBC CASALE-PAVIDEA STEELTRADE FIORENZUOLA 3-0
(25-19, 25-20, 25-22).
JUNIOR AVBC CASALE MONFERRATO: Pilotti 12, Vinciarelli 13, Moraschi 11, Dondi, Galazzo, Visconti, Rossi (L), Dametto 4, Fracchia 5, D'Agostino (L2), Sacco, Del Nero 1.  All. Marco Ruscigni. II° all. Juan Gabriel Perez.
PAVIDEA STEELTRADE FIORENZUOLA: Hodzic 1, Errichiello 15, Rocca 5, Vignola, Barbarini 8, Micheletti, Guccione 3, Sotera 9, Pedemonte 2, Scalera, Picco (L), Riboni (L2). All. Giovanni Errichiello. Aiuto all. Max Dioni, Davide Conti.
ARBITRI: Andrea Cantono e Ilaria Tersigni di Torino.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento