Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - Botti: «E' un'ottima Canottieri, ma dovremo lottare fino all'ultima giornata». VIDEO

Il tecnico dell'Ongina, alla prima esperienza da allenatore dopo una lunga carriera ad alto livello da giocatore, analizza il momento della sua squadra con un occhio al futuro

Massimo Botti (al centro) con il vice Zanichelli e il direttore sportivo De Pascali

Undici successi in tredici gare disputate, primo posto in classifica con 31 punti, uno in più di Parella e tre rispetto a Fossano, qualificazione alla fase finale di Coppa Italia conquistata. La prima avventura da tecnico di Massimo Botti è iniziata con il piede giusto. La sua Canottieri Ongina comanda il girone A di Serie B e la squadra sta andando oltre le aspettative della vigilia.

«Non mi aspettavo di chiudere in testa l’andata - spiega Botti, 22 anni da giocatore fra A1 e A2 con titoli tricolori e coppe europee in bacheca - anche se sapevamo di avere allestito una buona rosa e ad inizio stagione eravamo curiosi di conoscere il livello del campionato. Con il passare delle settimane abbiamo visto che il nostro è un girone di buon livello e posso dirmi soddisfatto anche della continuità e della crescita dei miei ragazzi».

Dove siete stati, almeno fino a questo momento, superiori ai vostri avversari?

«Quando dopo 13 giornate c’è un punto di differenza diventa difficile individuarlo. Di certo abbiamo trovato un buon equilibrio fra giovani e meno giovani, oltre a una buona alchimia a livello tecnico. Ma differenze particolari con le formazioni del nostro livello non ce ne sono state».

Se dovessi indicare la sorpresa di questa prima parte della stagione? L’allenatore?

«Direi di sì. Tra tutti - ride - era il meno esperto. Spero di riuscire a trasmettere qualcosa ai ragazzi; sono partito da buone basi perché molti di loro li conoscevo già e sapevo con chi avevo a che fare. Anche dal punto di vista comportamentale e di lavoro in palestra durante la settimana stiamo procedendo bene».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La difficoltà maggiore che hai incontrato in questa prima fase, passando da giocatore ad allenatore?

«Più di una. Ci sono tanti aspetti del dietro le quinte, la preparazione degli allenamenti e delle partite, anche la stessa gestione delle risorse durante l’incontro. Alcune cose non le avevo mai tenute in considerazione e ora sono costretto a farlo. Devo crescere molto, un miglioramento c’è stato e ho la fortuna di avere intorno uno staff tecnico e uno scout che mi supportano al meglio».

Al termine del campionato vedremo ancora la Canottieri Ongina davanti a tutti?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Non possiamo saperlo; adesso in tre punti ci sono tre squadre e nessuno vuole mollare. Fossano si è ripreso e sta facendo molto bene, ha battuto Parella all’ultima giornata. I torinesi ne hanno vinte dieci di seguito e ci ha dato filo da torcere in casa. Credo che le altre siano un po’ fuori dai giochi, ma per noi sarà durissima: tre squadre per due posti ai play off, sarà una battaglia fino all’ultima giornata».

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento