rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Volley B

«Impossibile nascondersi, l'Under 17 della Vap punta alle finali nazionali». VIDEO

Presentata l'ambiziosa società che prenderà parte anche a Under 19 e Serie B2. Il presidente Corrado Marchetti: «Le parole d'ordine: passione, umiltà e costanza». Il tecnico Sazzi: «Siamo i favoriti, prendiamoci le nostre responsabilità»

Un unico gruppo che disputerà tre campionati (Under 17, Under 19 e Serie B2) e metà della rosa composta da giocatrici di Piacenza. «Per raggiungere gli obiettivi – riprende la parola il presidente della Vap – bisogna essere determinati e per ottenere risultati sono necessari passione, umiltà e costanza». Parte dalla base l’organizzazione della Vap, una società che ragiona in modo diverso rispetto alle altre realtà dilettantistiche. Si parla di marketing, di professionisti nello staff (studio legale e commercialisti), di merchandising e di mental coach. «Perché prima abbiamo costruito la società, poi lo staff tecnico e quindi ci siamo concentrati sulle giocatrici». Ecco la slide con gli obiettivi: finali nazionali per Under 17 e Under 19, anche se il tecnico Sazzi pochi minuti più tardi spiegherà che per le più grandi entrare fra le prime due in regione sarebbe una piccola impresa, salvezza in Serie B2, categoria seniores affrontata con una squadra composta interamente da ragazze delle giovanili. «Mi piace sottolineare anche la collaborazione con società del territorio come Podenzano, Pontenure, San Giorgio, River e Pontolliese, grazie a cui siamo riusciti a inserire in rosa i migliori prospetti della nostra provincia. E non escludo che in futuro gli accordi possano anche ampliarsi». Puntando ad avere una “casa”, cioè una palestra, anche in città non appena sarà possibile. «Il primo obiettivo – conclude Marchetti – è diventare un punto di riferimento per tutto il Piacentino. Nei mesi scorsi abbiamo contattato Mia Zlatanov, la più giovane del gruppo essendo una 2006, che era richiesta anche da altre società. Su consiglio della famiglia ha scelto di venire da noi perché vede la possibilità di crescere nel modo migliore».

Il direttore sportivo Giancarlo Quartieri ha presentato la rosa, spiegando che si tratta «di atlete di alto livello, tutte scelte da noi. Abbiamo creato la squadra che volevamo», passando poi la palla ad Augusto Sazzi, soprannominato “Virgilio” per la sua capacità di accompagnare le ragazze in Nazionale. «Abbiamo un impegno importantissimo verso la città e verso la Vap. Ci è stata costruita una macchina straordinaria, è difficile vedere una realtà che cresce così tanto e in tempi così brevi». Attenzione puntata principalmente sull’Under 17: «Siamo i favoriti, prendiamoci le nostre responsabilità. Non sarà facile, perché tutti ci vedranno come la squadra da battere, ma le potenzialità per fare bene ci sono tutte».

E dopo l’”in bocca al lupo” di Cesare Lucca, presidente provinciale della Fipav, tocca al dottor Pietro Zacconi presentare una struttura sanitaria di cui è responsabile e che comprende professionisti di alto livello. Adesso si inizia a lavorare sul campo. «Da oggi – conclude Sazzi - tocca a noi dimostrare il nostro valore».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Impossibile nascondersi, l'Under 17 della Vap punta alle finali nazionali». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento