Questo sito contribuisce all'audience di

La Pavidea è sconfitta ma si merita i complimenti di Tai Aguero

Prima uscita stagionale per Fiorenzuola che cede 3-1 al Canovi Sassuolo della formidabile italo-cubana

Foto di gruppo per la Pavidea al completo con Tai Aguero

Prima amichevole dell'anno per la Pavidea ed è subito un test probante contro la Canovi di Sassuolo, che disputerà il campionato di B1, squadra costruita per centrare la promozione in A2, con un roster di qualità impreziosito dalla stella indiscussa Taismary Aguero, italo-cubana vincitrice di due ori olimpici con la nazionale cubana nel 1996 e 2000, due Mondiali nel 1994 e 1998 e di due Europei con la nazionale azzurra nel 2007 e 2009. Marini accusa la defezione di Marina Cattaneo alle prese con un fastidioso dolore alla spalla e schiera Nicoli in regia con Tonini opposta, Reverberi e Morelli centrali, Tosi e Donida in banda, libero Marika Coti Zelati. Nel primo set le biancorosse accusano un po' di timore reverenziale e partono contratte, soprattutto in ricezione. Scappa la Canovi e il break risulterà decisivo perchè Donida e compagne non riescono a ricucire lo strappo iniziale: 25-19 il risultato finale.
Nella seconda frazione le ragazze di Marini provano a ribattere punto su punto alle più quotate avversarie, ma un paio di giocate da fuoriclasse di Aguero e Credi nel finale di set portano avanti Sassuolo che si aggiudica il set ancora 25-19. Nel terzo parziale esce una malconcia Tonini lasciando spazio a Ermoli. La Pavidea parte forte e Sassuolo nonostante Aguero sugli scudi non riesce ad arginare Donida e compagne. Le biancorosse si issano fino a 20-14, ma nel finale sbagliano qualcosina di troppo permettendo il rientro delle modenesi. Nonostante un bel muro di Ermoli ad Aguero (potrà raccontarlo alle nipotine), Fiorenzuola cede nel finale complice anche un clamoroso errore arbitrale su una fast di Reverberi giudicata out (nettamente dentro) che avrebbe portato le biancorosse al set ball. Vince ancora Sassuolo 25-23.
Nel quarto set (giocato comunque per accordi precedenti tra i due tecnici) Marini ridisegna la sua squadra inserendo in regia Ferrigno, Dalpedri opposta spostando Ermoli in banda e Gandolfi che prende il posto di Coti Zelati. Tra le padrone di casa esce Aguero ma Barbolini lascia in campo le altre titolari.
Set divertente, combattuto, con scambi lunghi e difese spettacolari che divertono il pubblico. Dalpedri entra col piglio giusto e stampa un paio di muri perentori, Ferrigno varia bene il gioco e Reverberi dal centro non perdona. Finale punto a punto e Pavidea che chiude al primo set point grazie a un ace di Alice Morelli. Una bella soddisfazione per le biancorosse, meritata per l'impegno e l'applicazione messe in campo.
Tante ancora le cose da migliorare e sulle quali Marini e il suo vice Piccoli dovranno lavorare per poter presentare al meglio la squadra il 14 ottobre, data d'inizio del campionato, ma le prime indicazioni sono positive, con servizio e muro che funzionano bene. E alla fine da segnalare la disponibilità della campionissima Taismary Aguero che concede foto e selfie a tutti elargendo sorrisi e complimenti che, fatti da lei, valgono quasi 3 punti.

CANOVI SASSUOLO - PAVIDEA FIORENZUOLA 3-1

( 25-19 25-19 25-23 24-26 )

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sassuolo : Falcone, Bici, Crisanti 9, Squarcini, Gjoni 10, Credi 11, Boninsegna, Lancellotti, Dbossa 8, Aguero 11, Galletti 2, Maruotti 8. All. Barbolini
Fiorenzuola : Donida 13, Tonini 4, Cattaneo, Ferrigno 2, Nicoli 2, Reverberi 11, Tosi 12, Ermoli 3, Coti Zelati (L), Morelli 9, Dalpedri 4, Gandolfi (LL). All. Marini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento